mercoledì, 23 agosto 2017 - 13:41
Home / Senza categoria / Volvo al Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino 2017
Nuova XC60 Volvo al Salone dell'Auto di Torino

Volvo al Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino 2017

Tempo di lettura: 3 minuti

Volvo al Salone dell’Auto di Torino celebra 90 anni di vita, mostrando in anteprima la nuova XC60 ed esponendo 36 auto d’epoca e moderne al Castello del Valentino.

La rassegna torinese servirà anche da palcoscenico per celebrare i 90 anni di vita di Volvo come costruttore di automobili, una ricorrenza alla quale sarà dedicata una speciale mostra di auto d’epoca e moderne che si terrà sabato 10 giugno nella Corte d’Onore del Castello del Valentino. 

Le vetture esposte appartengono alla Scuderia Volvo e a soci del Registro Italiano Volvo d’Epoca. Presenti modelli rappresentativi di diverse epoche come la Duett, la P1800 Coupè, la 1800 ES, la Amazon, la 240 Polar, la 480 Turbo, la prima generazione di XC90 e XC60 fino ad arrivare alle attuali XC90, V90 Cross Country e la nuovissima XC60. Ci sarà anche una S60 in speciale versione Polestar.

La partecipazione i Volvo al Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino sottolinea il significato che il Marchio attribuisce al termine Heritage come ponte con il passato in grado di dare autenticità al presente.

Presenti all’evento anche i piloti della Scuderia Volvo protagonista delle gare di Regolarità per auto storiche.

La prima automobile Volvo uscì dalla linea di produzione dello stabilimento di Goteborg, in Svezia, il 14 aprile 1927. E proprio il 14 aprile scorso è stato prodotto il primo esemplare della nuovissima Volvo XC60, la SUV appena presentata al recente Salone di Ginevra che raccoglie un’eredità importante – quella della prima generazione di XC60, best-seller di Volvo negli ultimi anni – e riveste un’importanza fondamentale nelle future strategie di Volvo.

Non a caso dunque Volvo Car Italia ha deciso di esporre in anteprima per il pubblico italiano la nuova XC60 proprio al Salone del Parco Valentino, evento scelto per celebrare i 90 anni di vita del marchio.

“Quest’anno Volvo festeggia un traguardo importante e la ricorrenza cade in un periodo particolarmente fortunato della storia dell’azienda”, spiega Michele Crisci, Presidente Volvo Car Italia. “Ma se oggi siamo arrivati a essere un punto di riferimento dell’industria dell’auto è solo perchè siamo sempre stati, coerenti al DNA del nostro marchio e fedeli alla missione che i fondatori della Casa avevano indicato. Questa coerenza, che possiamo vedere espressa dalle bellissime vetture che esponiamo a Torino, garantisce ai prodotti attuali quella autenticità che si traduce in garanzia per i clienti. Per questo siamo convinti che la nuova XC60 sia in grado di ripetere il successo della precedente generazione e di continuare il percorso virtuoso iniziato da Volvo quasi un secolo fa”.

90 anni di Volvo al Salone dell’Auto di Torino

All’importante ricorrenza verrà dedicata l’esposizione di auto Volvo storiche e moderne che si terrà sabato 10 giugno nella Corte d’Onore del Castello del Valentino. Un excursus temporale che inizia con alcuni modelli iconici degli anni ‘50 e che arriva fino ai giorni nostri nei quali sono protagoniste le nuove auto della Serie ’90, che hanno di fatto iniziato una nuova era nel percorso di Volvo.

Oltre alle vetture della Scuderia Volvo al Salone dell’Auto di Torino, saranno in passerella anche numerose vetture di proprietà di Soci del Registro Italiano Volvo d’Epoca, che dimostrano così il loro attaccamento al marchio e al tempo stesso avranno modo di far ammirare i loro gioielli.

Tutte le auto esposte rappresentano momenti determinanti nella storia della Casa, trattandosi di modelli che in molti casi hanno segnato un’epoca. La prospettiva storica generata dalle vetture schierate permette di sottolineare la fedeltà al proprio DNA originale e ai propri valori di marca che ha sempre contraddistinto Volvo nella sua azione attraverso i decenni. Così, elementi come sicurezza, design funzionale, praticità, comfort e innovazione tecnologica si trovano declinate negli stili e nelle soluzioni che le diverse epoche hanno reso possibili e suggerito.

Dalla prima auto che ha montato la cintura di sicurezza a tre punti di ancoraggio alla prima dotata di convertitore catalitico, fino ad arrivare a moderni sistemi come il City Safety o il Pilot Assist, tutte le vetture della rassegna del Castello del Valentino testimoniano inoltre dell’incessante impegno di Volvo nella ricerca di soluzioni innovative e d’avanguardia.

Come detto, nell’ambito dell’esposizione dedicata ai 90 anni di Volvo verranno schierate anche le auto della Scuderia Volvo protagonista delle gare di Regolarità per auto storiche. Saranno presenti all’evento anche i piloti della Scuderia.

Infine, alcune vetture Volvo sfileranno lungo le vie di Torino in occasione del Gran Premio Parco Valentino, la parata prevista nell’ambito delle attività del Salone dell’Auto di Torino.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Raduno Suzuki

Carolina Kostner al 6° Raduno Suzuki 4×4

Tempo di lettura: 2 minutiAl 6° Raduno Suzuki 4×4, in programma sabato 1 luglio nella splendida cornice dell’Umbria, Carolina …