in

Volvo e la sua prima volta al Salone Auto d’Epoca di Padova

Tempo di lettura: 2 minuti

Alla manifestazione, in programma dal 23 al 26 Ottobre prossimi e divenuta un autentico punto di riferimento per gli appassionati di vetture d’epoca e non solo, Volvo Car Italia e Volvo Car Group esporranno vetture prestigiose e significative per la storia del marchio.

Sullo stand Volvo la gradita presenza di Ivan Capelli, che da tempo è vicino a Volvo e che ha anche partecipato in veste di pilota ufficiale Volvo a due edizioni di una delle gare più importanti del panorama per vetture storiche, la Winter Marathon.

Fra le vetture che Volvo esporrà al prossimo Salone Auto d’Epoca di Padova sono da citare la PV544 del 1965 utilizzata da Ivan Capelli alla Winter Marathon, una P1800 Jensen del 1961 e una P1800 ES del 1970.

A stabilire il ponte con la modernità, è prevista inoltre la presenza di una Concept Car di Volvo.

Il Salone Auto d’Epoca di Padova costituirà un’importante occasione per raccogliere attorno alle vetture più significative di Volvo i tanti appassionati ed estimatori del marchio. Il Salone offrirà inoltre il contesto perfetto per comunicare il nuovo corso del concetto di Heritage che Volvo Car Italia sta definendo in coordinamento con il dipartimento Heritage di Volvo Car Group. In tal senso Heritage è inteso come testimonianza del passato in grado di dare autenticità al presente e di rafforzare il marchio.

“Alla luce del nuovo corso intrapreso in merito all’attività legata alla Storia, abbiamo ritenuto una scelta quanto mai appropriata partecipare al Salone Auto d’Epoca di Padova”, afferma Michele Crisci, Presidente di Volvo Car Italia, che aggiunge: “Sono certo che avremo la possibilità di parlare in maniera efficace a tutti gli estimatori di Volvo e non solo. E ho già avuto modo di dire che gli appassionati di vetture d’epoca sono ottimi ambasciatori di un marchio”.

20 anni di Registro Italiano Volvo d’Epoca

Volvo Car Italia partecipa per la prima volta al Salone Auto d’Epoca di Padova proprio nell’anno in cui si festeggiano 20 anni di vita e di attività del Registro Italiano Volvo d’Epoca, l’associazione voluta da Volvo Car Italia che riunisce e valorizza le Volvo di interesse storico presenti in Italia. Grazie all’opera di Walther Lombardi, appassionato di Volvo ancora prima che segretario ”storico” del Registro, il club ha dato un contributo fondamentale alle diffusione della cultura del marchio Volvo in Italia e continua a fornire ai soci assistenza tecnica e logista, dal reperimento di ricambi originali alla partecipazione a gare e raduni. Sono oggi circa 900 gli iscritti al Registro Italiano Volvo d’Epoca.

Il Registro Italiano Volvo d’Epoca mantiene anche i contatti con gli altri Club Volvo d’Epoca attivi all’estero.

Inoltre, attraverso il suo “braccio sportivo”, cioè la Scuderia Volvo affiliata all’ACI/CSAI, il Registro dispone di quattro vetture sempre in ottime condizioni e pronte ad essere affidate a piloti che sappiano tenere alta la bandiera della Casa nelle gare di regolarità.

Dì la tua

Foto di Gabriele Bolognesi

Jeep Gran Cherokee CRD: la prova su strada

Opel in collaborazione con AGR per l’eccellenza nel comfort