sabato, 21 luglio 2018 - 19:35
Home / Notizie / Tecnologia / Walter de Silva e Audi design presentano “Luft”

Walter de Silva e Audi design presentano “Luft”

Tempo di lettura: 1 minuto.

Walter Maria de Silva, Responsabile del Design del Gruppo Volkswagen, ha progettato”Luft”, una poltrona in collaborazione con l’Audi Concept Design Studio di Monaco.

Si tratta di una struttura in alluminio, che riprende i principi della costruzione leggera tipica delle vetture Audi, e che definisce le forme della poltrona nel suo insieme, conferendo un carattere di singolare leggerezza all’oggetto.

La poltrona “Luft” è la sintesi perfetta delle competenze di tre partner (il designer Walter Maria de Silva, Poltrona Frau, azienda manifatturiera simbolo del made in Italy, e l’Audi Concept Design Studio di Monaco). Ad accomunarli la passione per il design e la ricerca costante di qualità e perfezione. “Peculiare di questo progetto è l’incredibile fusione tra la sapiente traduzione artigianale di Poltrona Frau e la ricerca, l’approccio sperimentale e i metodi di progettazione di Audi design”, così Walter Maria de Silva descrive una collaborazione il cui obiettivo era dare vita alla perfetta sintesi di lavorazioni artigianali e tecnologie all’avanguardia.

Un elemento in alluminio disegna il profilo della poltrona, dallo schienale alle gambe, oltre a rappresentarne la struttura portante. Forte di forma elegante e materiale leggero, la seduta appare come fluttuare nell’aria. Insieme alla seduta, i braccioli creano un arco che ricorda le ali spiegate di un uccello. Il rivestimento è realizzato con la pregiata Pelle Frau, particolarmente morbida e piacevole al tatto. “La poltrona trova il proprio equilibrio nel contrasto tra il freddo alluminio, che richiama la componente tecnologica, e il calore e la morbidezza tipici della pelle”.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Bosch

La tecnologia Bosch sotto il vestito sartoriale della Dallara Stradale

Tempo di lettura: 2 minuti. Ci sarebbe da rispondere un motore Ford turbocompresso da 400 CV e una meccanica sopraffina …

something