lunedì, 16 luglio 2018 - 7:00
Home / Notizie / Motorsport / WRC 2018, Tour de Corse: Ogier inarrestabile, peccato per Loeb
Tour de Corse

WRC 2018, Tour de Corse: Ogier inarrestabile, peccato per Loeb

Tempo di lettura: 2 minuti.

Un ulteriore trionfo per colui, a tutti gli effetti, rimane il vero N.1 della specialità. Ogier ha chiuso davanti a tutti anche il Tour de Corse dopo la perentoria vittoria in Messico, alle sue spalle non sono mancati i colpi di scena ma sul podio sono saliti Ott Tanak su Toyota Yaris WRC e Thierry Neuville con la sua Hyundai i20 Coupè WRC.

Dietro il trio di testa Sordo con la seconda Hyundai chiude in quarta posizione mentre Loeb, atteso protagonista nel rally casalingo, rovina i giochi già in PS2 con un errore che lo elimina dalla bagarre. Il dominatore resta quindi lui, quell’Ogier che sembra tornato agli antichi splendori del suo periodo in Volkswagen, non che l’anno scorso abbia fatto peggio. 

Per lui è già la terza vittoria in questo 2018 e i punti di distacco da uno dei pochi rivali in grado di tenergli testa (Neuville, vincitore in Svezia,) continuano a salire e siamo appena a inizio stagione. Laddove gli altri sbagliavano, tra i quali il grande Loeb, lui è andato subito come un treno senza errore alcuno, nonostante proprio il francese 9 volte iridato sembrava l’unico in grado di tenergli veramente testa con una ritrovata Citroen C3 WRC. 

Peccato che a pochi metri dall’inizio della PS2 Loeb non ha considerato la temperatura delle gomme, troppo fredde, ed è finito in un fossato dal quale è stato praticamente impossibile uscire con il solo aiuto del pubblico amico nel rally casalingo sull’isola francese. 

Da lì in poi per Ogier si è trattato di amministrare e di confermarsi ulteriormente, accompagnato fedelmente da una Ford Fiesta WRC sempre in ottima forma. Dietro di lui invece il podio è stato incerto fino alla fine ma a prevalere è stato Ott Tanak che è stato il migliore dell’equipe Toyota. 

Tour de Corse
La Citroen C3 WRC di Loeb desolatamente fuori dopo appena 2 prove speciali del Tour de Corse

Con Loeb fuori dai giochi, anche Meeke ha provato a dire la sua ma è finito fuori alla fine della seconda tappa, quando era secondo, a causa di una nota sbagliata del suo navigatore (in curva da terza ha chiamato la quinta e l’equipaggio è volato fuori). 

In WRC2 ennesimo successo per Jan Kopecky e la sua Skoda Fabia R5, finita ottava assoluta.  Esordio positivo anche per la Citroen C3 R5 che ha terminato seconda di classe con Yoann Bonato e in decima posizione assoluta. Per Stéphane Lefebvre è invece stato ritiro per un incidente in PS5. 

Tour de Corse: la top ten dopo la bandiera a scacchi

POSIZIONE PILOTITEAMTEMPO
1Sébastien OgierFord Fiesta WRC3h 26′ 52,7”
2Ott TänakToyota Yaris WRC+ 36,1″
3Thierry NeuvilleHyundai i20 Coupè WRC+ 1′ 07,5″
4Daniel SordoHyundai i20 Coupè WRC+ 2′ 02,6″
5Elfyn EvansFord Fiesta WRC+ 2′ 06,1″
6Esapekka LappiToyota Yaris WRC+ 2′ 33,5″
7Andreas MikkelsenHyundai i20 Coupè WRC+ 2′ 43,4”
8Jan KopeckýSkoda Fabia R5+ 10′ 34,8″
9Kris MeekeCitroen C3 WRC+ 10′ 40,5″
10Yoann BonatoCitroen C3 R5+ 12′ 26,0″

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Sam Bird

Sam Bird VS Jean-Eric Vergne: il titolo di Formula E si decide a New York

Tempo di lettura: 2 minuti. A New York, faccia a faccia tra il britannico Sam Bird e il francese Jean-Eric …

something