mercoledì, 18 luglio 2018 - 9:11
Home / Notizie / Motorsport / WRC – Rally di Francia 2013: Neuville al comando, ma Ogier è campione del mondo

WRC – Rally di Francia 2013: Neuville al comando, ma Ogier è campione del mondo

Tempo di lettura: 2 minuti.

L’era Loeb è finita! Sebastien Ogier su Wolkswagen Polo WRC si aggiudica il Campionato Mondiale Rally 2013 grazie al punto conquistato nella Power Stage, prova d’apertura del rally di Francia.

vw alsazia

La gara va avanti
La prima giornata del Rally di Francia si chiude con una brillante prestazione di Thierry Neuville, Ford Fiesta WRC, che permette al giovane belga di occupare la prima posizione assoluta.
“Ho fatto una buona scelta gomme e ho spinto” – commenta il giovane pilota Ford – “quando tutto gira per il verso giusto e hai un pacchetto auto-pneumatico perfetto spingere è facile, i tempi sono arrivati.”

Seconda posizione in classifica generale per Dani Sordo. Il pilota Citroen sta cercando di condurre una gara accorta e, come tutti gli avversari, è impegnato nel cercare il giusto compromesso per adattare la sua vettura alle condizioni mutevoli del fondo.

Jary- Matti Latvala, compagno di squadra di Ogier, occupa la terza piazza assoluta: “Non mi aspettavo di essere così avanti, speravo di trovarmi tra la terza e la quinta posizione, gli incroci sono molto sporchi e non sono così bravo in questi frangenti. Ovviamente sono molto soddisfatto del mio risultato”

Quarto posto per l’idolo di casa, Sebastien Loeb, su Citroen DS3 WRC, per l’occasione decorata con una livrea speciale.
“Abbiamo optato per una scelta di pneumatici troppo conservativa” – commenta il francese – “la gara è ancora lunga, nulla è compromesso, ci tengo a chiudere con un bel risultato!”

loeb alsazia

Sebastien Ogier, quinto, commenta: “Non si può sempre essere al top. Sto faticando su questo tipo di fondo, ma vedo qualche miglioramento con il passare dei chilometri.”

In WRC2 uno scatenato Kubica, Citroen DS3 RRC, sta comandando la classifica con più di tre minuti sul secondo classificato Evans, a bordo della nuovissima Fiesta R5.
“Devo solo arrivare al traguardo” – commenta il polacco – “Al-Kuwari è uscito quindi sono piuttosto tranquillo ma non voglio deconcentrarmi. Sto spingendo nei tratti puliti mentre sto controllando molto sul viscido, il distacco sul secondo mi permette di poter alzare il piede.”

ds3 r3t-alsazia

Il trofeo Top Driver Academy vede due francesi nelle prime posizioni: Gilbert Quentin tallonato da Sebastien Chardonnet. Più staccato, in terza posizione, troviamo l’irlandese Cronin.

Nel WRC junior dedicato alle piccole Ford Fiesta R2, comanda lo spagnolo Lemes davanti a Tidemand e Harellano.

CLASSIFICA DOPO LA PRIMA TAPPA:
1. Thierry Neuville: 1.08’56”5
2. Dani Sordo: +9″8
3. Jari-Matti Latvala: +11″8
4. Sebastien Loeb: +12″2
5. Sebastien Ogier: +28″7
6. Evgeny Novikov : +1’03″6
7. Andreas Mikkelsen: +1’26″4
8. Mikko Hirvonen: +1’33″5
9. Mads Ostberg: +1’37″5
10. Martin Prokop: +2’36″3

PROGRAMMA SECONDA TAPPA:

9:23 – PS 8 Hohlandsborg – Firstplan 1
10:06 – PS 9 Vallee de Munster 1
10:54 – PS 10 Soultzeren – Pays Welche 1
13:57 – PS 11 Hohlandsborg – Firstplan 2
14:40 – PS 12 Vallee de Munster 2
15:28 – PS 13 Soultzeren – Pays Welche 2
18:00 – PS 14 Mulhouse

Riassunto delle prime prove
[iframe width=”560″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/Xh8j010fbLI?list=PLODyu6T9_emzSwXWsmQ3NMBSlaINNmc0T” frameborder=”0″ allowfullscreen ]
by WRC Official Channel

Autore: Andrea Vineis

Potrebbe interessarti

ePrix New York

ePrix New York: Vergne è campione, DS Virgin Racing chiude a podio la quarta stagione

Tempo di lettura: 2 minuti. Nella doppia manche dell’ ePrix New York che ha incoronato Jean-Eric Vergne quale quarto campione …

something