in

La Pagani Huayra Codalunga premiata al Concorso di Villa d’Este

Tempo di lettura: 2 minuti

Pagani Automobili ha chiuso il weekend del Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2023 forte del Design Award nella categoria “Concept Cars & Prototipes“, premiata dal tanti visitatori della kermesse che ogni anno raduna centinaia di appassionati e decine di facoltosi collezionisti.  

Disputato per la prima volta nel 1929, dal 2022 al concorso Villa d’Este è stato aggiunto il premio per i prototipi più affascinanti. La vettura vincitrice è la seconda delle cinque Huayra Codalunga realizzate dalla divisione Pagani Grandi Complicazioni, la divisione dedicata alle vetture one-off e few-off, coinvolgendo i clienti nell’intero progetto di sviluppo. Un ruolo chiave per la vittoria l’hanno certamente giocato la sua particolare livrea Bronzo Aymara, cangiante da coprente a carbonio a vista, e un esclusivo rivestimento in pelle vintage e stoffa pregiata di Loro Piana. 

La storia di Huayra Codalunga inizia nel 2018 quando due collezionisti chiesero a Horacio Pagani e al suo team di realizzare una versione codalunga partendo dalla Pagani Huayra Coupé, con l’idea di una Hypercar tanto elegante quanto semplice e pulita nel design, un modello che si sentisse protagonista su strada così come in esposizione ai Concorsi internazionali. Ed è quanto è accaduto questo fine settimana al Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2023. 

Huayra Codalunga è un tributo ai carrozzieri italiani e alle auto da corsa degli anni 60, vetture che amo tanto e che mi riportano a quando ero bambino, e che proprio per questo riesco a disegnare con grande semplicità. – ha commentato Horacio Pagani, Founder & Chief Designer – Siamo felici di aver conquistato questo premio alla nostra prima partecipazione all’appuntamento di automobili d’epoca più esclusivo e ricco di tradizione del mondo, in una categoria che rappresenta il punto di collegamento tra il glorioso passato e l’entusiasmante futuro dell’auto.

interni pagani huayra codalunga

Fa eco al padre Christopher Pagani, Marketing Director di Pagani Automobili: “Siamo orgogliosi di ricevere questo trofeo che premia, innanzitutto, i nostri clienti che, con le loro aspirazioni e desideri, collaborano attivamente alla creazione delle nostre vetture. E la Huayra Codalunga ne è l’esempio migliore. Voglio ringraziare tutte le persone di Pagani Automobili, per la loro passione e il loro lavoro quotidiano, ed i tanti appassionati giunti qui sul lago di Como, che hanno votato la nostra Hypercar e non solo. Siamo una piccola realtà nella Motor Valley, nata 25 anni fa, che continua a porre al centro delle sue attività, le persone con i loro sogni, i loro desideri e le loro ambizioni”.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Citroen Ami Buggy: prezzo e disponibilità dell’edizione limitata

    Dodge Challenger Black Ghost

    Dodge Challenger Black Ghost: la muscle car arriva in Europa in serie limitata