Kia Sportage 2022

Kia Sportage 2022

In quasi 30 anni di storia e 4 generazioni, Kia rinnova completamente la sua Sportage presentando la Sportage 2022. Il design si affida al linguaggio del nuovo corso stilistico “Opposites United”, inaugurato con la EV6. Dal punto di vista tecnico la nuova Kia Sportage adotta la piattaforma dell’ultima generazione della Hyundai Tucson permettendo così l’adozione di propulsori Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-In Hybrid. Il SUV di Kia si inserisce nel cuore del mercato delle vetture a ruote alte, il segmento C, proponendo come elementi caratteristici un design audace e una completissima dotazione tecnologica.

Listino prezzi Kia Sportage 2022

Kia non ha ancora rivelato il listino prezzi della Sportage 2022, tuttavia non ci si aspettano sostanziali variazioni rispetto al modello ad oggi in commercio. Il SUV dovrebbe essere proposto con un prezzo d’attacco di circa 26.000 euro per le versioni non elettrificate, salendo a circa 30.000 euro optando per il propulsore con tecnologia ibrida leggera.

L’attuale generazione della Sportage non supporta power-unit Full Hybrid, ad ogni modo, prendendo in considerazione la cugina Hyundai Tucson è ipotizzabile un prezzo di partenza di circa 38.000 euro. Infine, per quanto riguarda la versione Plug-In Hybrid il prezzo d’attacco dovrebbe aumentare ancora, comunque, senza superare i 45.000 euro.

Motorizzazioni Kia Sportage 2022

La Kia Sportage 2022 arriverà sul mercato con un’ampia proposta di propulsori, dai canonici benzina e Diesel alle versioni ibride più ecologiche. Il benzina 1.6 T-GDI 150 CV e il Diesel 1.6 CRDi 115 CV saranno disponibili con la trazione anteriore e il cambio manuale. Tre le motorizzazioni Mild Hybrid a 48V: il 1.6 T-GDI 150 CV 2WD, il 1.6 T-GDI 180 CV 2WD/4WD con cambio automatico 7DCT e il 1.6 CRDi 136 CV 2WD/4WD anch’esso con cambio automatico 7DCT.

Da sottolineare come la Kia Sportage dovrebbe essere, insieme alla Tucson, una delle poche automobili disponibili con un sistema ibrido abbinabile a un motore Diesel, soluzione atipica, che per una certa utenza, potrebbe essere un’ottima soluzione di mobilità. Un solo motore per la versione Full Hybrid: il 1.6 T-GDI 230 CV 2WD/4WD con cambio automatico a 6 rapporti. Infine, la versione Plug-In raggiungerà una potenza di circa 265 CV.

Dimensioni Kia Sportage 2022

Le dimensioni della Kia Sportage 2022 non sono state ancora rivelate, tuttavia non dovrebbero differire particolarmente da quelle della generazione attuale. La lunghezza della vettura si attesterà intorno ai 4,5 metri garantendo un ottimo compromesso tra dimensioni esterne e abitabilità.

Esternamente la Sportage 2022 propone un design completamente rivisto. Il frontale è dominato dall’ampissima calandra che per l’occasione abbandona il classico nome “Tiger Nose” diventando “Digital Tiger Face“. Lo stilema del naso di tigre rimane, anzi raddoppia, è possibile ravvisarlo sia tra cofano e la palpebra di colore grigio che unisce i proiettori, sia tra cofano e disegno inferiore della calandra stessa. I fari assumono una forma davvero originale, la firma luminosa a boomerang dona slancio e personalità alla vettura nascondendo visivamente i fari veri e propri. Quest’ultimi, di un’altrettanto insolita forma romboidale, proseguono idealmente il disegno della griglia anteriore.

La fiancata perde ogni vezzo stilistico e si concentra sulla purezza delle superfici. Due profonde nervature alleggeriscono i volumi e un sapiente gioco di superfici vetrate ed elementi di color alluminio fanno “scomparire” io montante C.

Il posteriore torna ad essere maggiormente tormentato. I fari sono composti da molteplici linee e spigoli, sono uniti dalla modaiola barra luminosa e sono posizionati molto in alto, come da tradizione Sportage.

Interni Kia Sportage 2022

Gli interni della Kia Sportage 2022 seguono le innovazioni introdotte con l’elettrica EV6. Scompaiono, dunque, i numerosi tasti fisici e lo schermo centrale separato dalla strumentazione. Al suo posto, troviamo un unico pannello in vetro che ingloba sia la strumentazione digitale, sia lo schermo adibito all’infotainment. Le bocchette dell’aria condizionata vengono integrate tutt’intorno alla superficie vetrata, proseguendo senza discontinuità fino al pannello porta. I tasti principali sono raggruppati tutti sul tunnel centrale, quest’ultimi saranno adibiti alla gestione della trasmissione, l’avviamento del propulsore, la selezione delle modalità di guida e altre funzionalità precipue dell’allestimento e della motorizzazione.

Presenti numerosi ADAS tra i quali: il Forward Collision-Avoidance Assist con funzione Junction Turning per prevenire incidenti agli incroci, l’Highway Driving Assist connesso allo Smart Cruise Control Curve e allo Speed Limit Assist e il Blind Spot Collision Avoidance Assist con Rear Cross-traffic Collision-avoidance Assist. Insieme alle telecamere a 360 gradi, non manca anche il Blind View Monitor che mostra sullo schermo le immagini dell’angolo buio quando ci si appresta a svoltare.

Opinioni Kia Sportage 2022

La nuova Kia Sportage Introduce una ventata d’aria fresca sia a livello di design che di tecnica. Le ultime due generazioni del modello si sono evolute nel segno della continuità, l’edizione 2022 vuole essere una vera e propria rivoluzione. La nuova piattaforma garantisce prestazioni e sicurezza ai vertici della categoria, gli ormai immancabili sistemi ADAS sono numerosi e certamente ben tarati come sulla sorella Tucson e la pletora di motorizzazioni tra cui scegliere accontenta anche i più esigenti.

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO