Mercedes Citan 2022

mercedes citan 2022

Già forte del titolo di Van of the Year 2022, congiuntamente a Renault Kangoo, Mercedes Citan rappresenta la seconda generazione del multispazio compatto della Casa di Stoccarda e, dal 2012, da quando è nata, è stato il frutto della collaborazione tra Mercedes e Renault che hanno condiviso, riuscendo comunque a differenziare un prodotto per molti versi simile e a ritagliarsi così un’importante fetta di mercato tra i veicoli commerciali leggeri, o LCV.

Con prezzi al di sotto dei 20.000 euro, dimensioni compatte, ultime tecnologie a bordo grazie all’arrivo dell’MBUX, l’aggiornamento del Mercedes Citan 2022 gli permette di competere ad armi pari con il suo fratello quasi gemello che, nel frattempo, è già arrivato sul mercato in versione elettrica.

Scopriamo dunque il listino prezzi, le dimensioni, gli interni e i motori della Mercedes Citan, disponibile sia come veicolo per trasporto persone (Citan Tourer) sia trasporto merci.

Listino prezzi Mercedes Citan 2022

Il listino prezzi della Mercedes Citan 2022 parte da 18.689 euro (iva e.) per la versione furgone e da 21.768 euro per la versione Tourer. La seconda generazione della Mercedes Citan, con l’arrivo della versione elettrica eCitan previsto per il prossimo anno, ha prezzi inferiori rispetto a quelli di Renault Kangoo. Prendiamo la versione Citan Tourer Diesel 110 CDI con il 1.5 da 95 CV e 260 Nm coppia che costa appunto 21.768 euro, contro i 26.300 euro (iva esclusa: 20.514 euro) della Kangoo con il medesimo propulsore. Diversa la situazione per il trasporto merci, con Citan furgone che costa 18.689 euro (iva esclusa) contro i 18.800 euro (i.e.) del Kangoo a pari motore (Diesel 75 CV).

Parliamo quindi di un veicolo multispazio pensato sia per soddisfare le esigenze di un libero professionista, magari artigiano, che necessita di caricare oggetti da lavoro ma anche della famiglia che vuole godere di un minivan versatile, comodo, e in grado di consumare poco. Disponibile con un range di potenze da 75 a 131 CV per il furgone e da 95 a 131 CV per il Citan Tourer, il prezzo della Mercedes Citan non va oltre i 21.768 euro.

Nella dotazione di serie della Mercedes Citan sono inclusi il Parking Brake, l’ESP, il pomello del cambio in pelle, volante regolabile in altezza e profondità, radio digitale DAB, navigatore, MBUX, smartphone integration, Mercedes Me Services, chiamata d’emergenza, gestione degli incidenti e dei guasti, alzacristalli elettrici lato guida, bracciolo centrale con vano portaoggetti, vano portaoggetti lato passeggero, cambio meccanico 6 marce, aria condizionata, lunotto posteriore (Tourer) scaldabile, fari alogeni, cerchi da 15″ in acciaio, sensore di luce e pioggia.

Nella lista optional della Mercedes Citan 2022, si contano dispositivi come il volante riscaldato (160 euro), il paraurti anteriore verniciato (210 euro), le barre al tetto (solo Tourer, 300 euro), la paratia divisoria in abitacolo (solo furgone, 79 euro), la griglia di protezione carico ripiegabile lato passeggero (solo furgone, 120 euro), la base per smartphone (50 euro), MBUX con sistema DAB (470 euro), sistema di ricarica wireless per dispositivi mobili (200 euro), 2 USB fila posteriore (Tourer, 27 euro),  Navigation Plus (1.220 euro), Park Assist (675 euro), Rear Park Assist (335 euro), Winter Package (749 euro), specchietti esterni regolabili e pieghevoli elettricamente (147 euro), vano portaoggetti sul cruscotto (100 euro), sistema di allarme (440 euro), telecamera posteriore (335 euro), riscaldamento sedile conducente e passeggero (337 euro), clima automatico Thermotronic (334 euro), Blind Spot Assist (450 euro), indicatore segnaletica stradale (295 euro), Active Lane Keeping Assist (450 euro), Fari High Performance a LED (830 euro), cerchi in lega da 16″ (615 euro).

 

ModelloCilindrataPotenzaPrezzo
  • Citan 108 CDI furgone Diesel1.5 cc75 CV18.689 euro
  • Citan 110 CDI furgone Diesel1.5 cc95 CV20.189 euro
  • Citan 112 CDI furgone Diesel1.5 cc116 CV21.189 euro
  • Citan 110 furgone benzina1.3 cc102 CV19.189 euro
  • Citan 113 furgone benzina 1.3 cc131 CV20.089 euro
  • Citan 110 CDI Tourer Diesel1.5 cc95 CV21.768 euro
  • Citan 110 Tourer benzina1.3 cc102 CV20.868 euro
  • CItan 113 Tourer benzina1.3 cc131 CV21.768 euro

Motori Mercedes Citan 2022

I motori della Mercedes Citan 2022 si dividono tra propulsori benzina e Diesel, in attesa della e-Citan che arriverà nella seconda metà del 2022, offrirà fino a 285 km di autonomia e sarà indicata specialmente per le consegne all’ultimo miglio nei centri cittadini sempre più limitati alla circolazione delle auto. Venendo al presente, i motori Diesel e benzina della Mercedes Citan 2022 sono in tutto cinque ma tre sono turbodiesel e due benzina, sempre con l’ausilio della sovralimentazione. Si parte con i 1.5 a partire da 75 CV (108 CDI), 95 CV (110 CDI) e 116 CV (112 CDI), con rispettivamente 230 Nm, 260 Nm e 270 Nm di coppia già a partire da 1.750 giri/min.

motori mercedes citan 2022

Di questi, tutti e tre vengono proposti su Citan furgone, ma solo il 110 CDI è previsto per Citan Tourer. Si tratta di un quattro cilindri in grado di consumare (WLTP combinato) da 5,4-5,0 l/100 km a 5,8-5,3 l/100 km. Passiamo ai motori a benzina della Mercedes Citan 2022. Qui troviamo due motorizzazioni, entrambi 1,3 litri quattro cilindri, da 102 CV (110) e 131 CV (113), entrambe proposte sulle due versioni della Citan 2022. Difficile dire quale sia tra le motorizzazioni disponibili per la Mercedes Citan 2022 il più indicato per l’acquisto. In attesa dell’elettrico, che sarà la preferita per l’uso cittadino, il Diesel intermedio, da 95 CV, rappresenta il giusto mix tra prestazioni e consumi.

Tutti i motori sopra citati montano di serie un cambio manuale ma l’automatico è atteso in seguito al lancio.

 

Dimensioni Mercedes Citan 2022

Le dimensioni della Mercedes Citan 2022 sono praticamente le stesse sia per la versione Tourer sia per la versione furgone.

  • Lunghezza: 4,49 metri
  • Larghezza: 1,85 metri (2,16 con specchietti)
  • Altezza: 1,83 metri (1,81 metri Tourer)
  • Passo: 2,71 metri

Seguiranno al lancio la versione passo lungo e la Mixto. Rispetto alla prima serie della Mercedes Citan, le differenze estetiche con la seconda generazione non sono eccessive ma sulla nuova Citan si intravede qualcosa di estremamente nuovo soprattutto a livello della fanaleria, dove compaiono per la prima volta i fari a LED High Performance (di serie, però, ci sono gli alogeni). A cambiare è stata anche la calandra con il logo della Stella sempre al centro, mentre sono rimasti pressoché simili i listelli orizzontali. Diversa anche la forma del paraurti.

Nella famiglia dei van della Casa di Stoccarda nuova Citan 2022 è la più piccola tra Vito e Sprinter. Se Mercedes Citan 2022 ha dimensioni, almeno nella versione passo corto, piuttosto compatte, comparabili a quelle di una berlina di segmento C, aspettiamoci una versione passo lungo da almeno 4,91 metri di lunghezza. Non un dato preso a caso bensì la lunghezza della Nissan Townstar passo lungo, che condivide con Kangoo e Citan la piattaforma comune.

Interni Mercedes Citan 2022

Gli interni della Mercedes Citan 2022 sposano una più marcata digitalizzazione grazie all’arrivo del sistema MBUX anche se…in forma ridotta. Si tratta comunque di una novità molto importante a livello di sistema di infotainment che si aggiorna profondamente. Anche i professionisti, al giorno d’oggi, necessitano per esempio di poter trasferire sullo schermo del loro veicolo da lavoro ed è possibile farlo grazie ad Apple CarPlay, Android Auto e Mirrorlink proposti di serie su nuovo Mercedes Citan 2022.

Gli interni della Mercedes Citan sono sicuramente più tecnologici rispetto al passato anche per la presenza dei rinnovati comandi vocali che rispondono a “Hey Mercedes“, come d’altronde accade già dal 2018 quando venne lanciata sul mercato la Classe A che fu la prima a proporre il nuovo Mercedeb Benz User Experience o, per l’appunto, MBUX, con tutti i suoi servizi collegati. Troviamo poi un abitacolo, che sia esso della Citan Tourer o della Citan furgone, non particolarmente rifinito parlando di qualità costruttiva, abbondano infatti le plastiche rigide anche in zone come il poggiagomiti, ma sicuramente spazioso.

Oltre ai numerosi vani, la versione cargo può vantare una volumetria, con passo standard, di 2,9 metri cubi, con una lunghezza massima di oggetti caricabili pari a 1,8 metri, lunghezza che aumenta se si reclina lo schienale del passeggero e adottando la rete di protezione per il conducente. Per accedere al vano c’è il classico portellone a doppio battente ma la porta a scorrimento elettrico laterale si può avere, in opzione, su entrambi i lati. Versatile il Citan Tourer, che può essere adattato anche per dormire dentro adottando un pratico materasso e riportando tutto ciò che serve per una gita fuoriporta nei tanti vani creati ad hoc. Non c’è la funzione “Sesame” proposta solo su Renault Kangoo (l’assenza del montante centrale solo sul lato destro del veicolo) ma il vano d’accesso laterale è comunque ampio (larghezza: 615 millimetri, altezza: 1.059 millimetri).

 

Opinioni Mercedes Citan 2022 - Prova su strada

La Mercedes Citan 2022, presentata a dieci anni dalla prima generazione del minivan di Stoccarda creato in collaborazione con Renault (Kangoo), si è aggiornato come ha fatto d’altronde il cugino francese e, guardando più a oriente, anche la nuova Nissan Townstar. Lo ha fatto differenziandosi non tanto per le sue dimensioni, che almeno sulle versioni standard si dimostrano compatte e nell’ordine dei 4,5 metri, bensì per gli interni infarciti di tecnologie di assistenza alla guida e del nuovo sistema di infotainment MBUX che non appare uguale a quello delle altre Mercedes dove è presente già a partire dal 2018 ma offre tutti i suoi vantaggi come la compatibilità con il mirroring, i comandi vocali “Hey Mercedes” e i servizi Mercedes me connect.

Gli esterni della Mercedes Citan 2022 non sono stati rivoluzionati bensì aggioranti intervenendo, ad esempio, sulla firma luminosa, ora anche a LED, e su dettagli come la maggior superficie vetrata o ancora la forma della calandra che è stata addolcita. Sempre molto valida la capacità di carico della Mercedes Citan trasporto merci così come l’abitabilità posteriore della Mercedes Citan Tourer, mentre le motorizzazioni, che accoglieranno anche la eCitan nel 2022, si basano sui 4 cilindri Diesel/benzina, tutti sovralimentati, con potenze da 75 a 131 CV.

Parlando di prezzi, la Mercedes Citan 2022 parte da poco più di 18.000 euro per il furgone e da poco meno di 21.000 euro per la Tourer, ma la lista optional è piuttosto lunga come Mercedes insegna e perdendo il conto degli optional ci si può avvicinare ai 30.000 euro di slancio. Le impressioni di guida confermano un veicolo molto concreto, in tutti i sensi. Da noi provato con l’abbinamento del 1.5 Diesel da 95 CV con il cambio manuale, Mercedes Citan offre una buona coppia, quindi una buona ripresa, e fa il suo senza consumare troppo, nell’ordine dei 18 km/l. Piace la presenza di parecchi sistemi di assistenza alla guida che Mercedes ha portuto installare anche sul suo nuovo veicolo commerciale leggero così come la docilità di uno sterzo e di un assetto piuttosto morbidi ma ideali per il suo uso.

Non piacciono, invece, le troppe plastiche rigide presenti in abitacolo, dove l’MBUX e i suoi servizi possono essere quel quid in più rispetto alle sue “sorelle” Renault Kangoo e Nissan Townstar.