Mercedes EQE

Mercedes EQE su strada

Mercedes EQE è la prima berlina di segmento E completamente elettrica del marchio della Stella. Con la sorella Classe E condivide solo parte del nome e il segmento di appartenenza, per il resto è una vettura completamente nuova e profondamente diversa a partire dalla piattaforma condivisa con un’altra elettrica: la EQS.

In futuro l’elettrico è una scelta obbligata considerando le norme prevista in Unione Europea nei prossimi anni, ma per un marchio come Mercedes e d’obbligo anche arrivare prima e meglio degli altri. A Stoccarda lo sanno bene e hanno deciso di fare veramente sul serio, la EQE va scontrarsi con un’unica vera rivale, la Tesla Model S, per vincere mette sul piatto tutto il meglio del know how Mercedes e un’insieme di nuove tecnologie che nulla hanno da invidiare alla super berlina d’oltre oceano.

Andiamo a scoprire quali sono le dimensioni, il motore, il prezzo, gli interni e le prestazioni della nuova Mercedes EQE.

Listino prezzi Mercedes EQE

Mercedes EQE non ha ancora un listino prezzi ufficiale ed essendo un modello completamente nuovo non è possibile neanche fare affidamento al prezzo del modello “uscente”. Tuttavia è possibile immaginare i prezzi della nuova berlina di Stoccarda basandosi su quelli della Mercedes EQS. La berlina di maggior prestigio parte da 130.000 euro, 20.000 in più rispetto al modello a combustione interna.

Per la nuova Mercedes EQE il listino potrebbe dunque oscillare tra gli 80.000/100.000 euro, una cifra plausibile anche considerando che Tesla Model S si posiziona proprio in quella fascia. Se le previsioni dovessero rivelarsi corrette la berlina di segmento E, paragonata all’endotermica, subirebbe un balzo di prezzo, in proporzione, ben superiore rispetto alle “S”. Non ci resta che attendere i listini ufficiali.

Motore Mercedes EQE

I motori della Mercedes EQE si distinguono tra la EQE 350 da 292 CV e 530 Nm di coppia e un’altra versione che non è però ancora stata svelata. Tutti i modelli di EQE adotteranno una catena cinematica elettrica (eATS) sull’asse posteriore. Le future versioni con trazione 4MATIC avranno una seconda eATS sull’asse anteriore. I motori elettrici sono tutti di tipo sincrono a magneti permanenti (PSM). Un PSM è un motore elettrico in corrente alternata, sul cui rotore sono presenti diversi magneti permanenti e che dunque non necessita di alimentazione elettrica. Tra i vantaggi di questa tipologia costruttiva figurano gli alti livelli di densità di potenza, di rendimento e di costanza della prestazione. Il motore sull’asse posteriore è particolarmente potente perché dispone di sei fasi: tre fasi per ciascuno dei due avvolgimenti.

Mercedes EQE è equipaggiata con una batteria agli ioni di litio composta da dieci moduli e ha un contenuto di energia utilizzabile di 90 kWh. L’innovativo software di gestione delle batterie, sviluppato internamente da Mercedes, permette di eseguire gli aggiornamenti “over the air” (OTA), così da mantenere la gestione dell’energia di EQE aggiornata per l’intero ciclo di vita. Le omologazioni WLTP non sono ancora state eseguite ma si parla di un’autonomia di circa 660 km.

Dimensioni Mercedes EQE

Mercedes EQE è una vettura di dimensioni molto generose anche per il suo segmento: 4.94 metri in lunghezza, 1.96 in larghezza e 1.51 in altezza. La EQE da questo puntosi vista è maggiormente paragonabile a una CLS, con la quale ha in comune anche la struttura con lunotto fisso e cofano del bagagliaio. Le dimensioni dell’abitacolo superano di netto persino quelle dell’attuale Classe E, ad esempio per lo spazio all’altezza delle spalle nel vano anteriore (+27 mm) e per la lunghezza dell’abitacolo (+80 mm).

Mercedes EQE dettaglio

Mercedes EQE rispetto alla sorella maggiore EQS presenta linee ancora più nette, un passo leggermente ridotto, sbalzi più corti e fianchi più rientranti. Le superfici della carrozzeria sono molto sinuose. la fiancata pulitissima è caratterizzata dalla particolare forma ad arco del tetto, dallo sbalzo anteriore ridotto e dal terzo volume appena accennato. Le ruote a filo con la carrozzeria, con cerchi nei formati da 19 a 21 pollici, conferiscono ad EQE, insieme alle spalle poderose, un carattere nel complesso sportivo. Anche la EQE sarà disponibile con le 4 ruote sterzanti, una caratteristica certamente importante considerando le dimensioni generose della vettura.

Dimensione Mercedes EQE

Mercedes EQE presenta degli interni ancora una volta molto simili a quelli di EQS. l’MBUX Hyperscreen, disponibile a richiesta, occupa l’intera plancia e diventa un unico display widescreen che detta l’estetica dell’abitacolo. Sotto il vetro di copertura gli schermi ad alta risoluzione sembrano fondersi tra loro senza soluzione di continuità. L’aspetto grafico dei contenuti MBUX è armonizzato in tutti i display. L’MBUX Hyperscreen è integrato in modo essenziale e pulito nella plancia portastrumenti.

Mercedes EQE calandra

Il display OLED da 12,3 pollici costituisce l’area di visualizzazione e comando dedicata al passeggero anteriore. La fascia di bocchette di ventilazione, molto piatta, si estende al di sopra per l’intera larghezza. Queste proporzioni estreme, combinate con l’onda di vetro dell’MBUX Hyperscreen, costituiscono l’architettura decisamente avanguardistica della plancia. Le bocchette di ventilazione esterne hanno un design stile turbina e giocano con il tema dell’iperanalogico, creando un contrasto tra la meccanica high-tech di precisione e le visualizzazioni digitali con coperture in vetro.

Mercedes EQE ingloba lo stesso software di infotainment di EQS, quest’ultimo grazie alle capacità di apprendimento si adatta in tutto e per tutto all’utente e gli fornisce suggerimenti personalizzati per numerose funzioni relative all’Infotainment, al comfort e alla vettura. La cosiddetta progettazione “zero layer”, perette all’utente di non scorrere tra sottomenu né a dare comandi vocali. Le applicazioni più importanti sono sempre visualizzate nel campo visivo sul livello più alto, in base alla situazione e al contesto. In questo modo vengono risparmiate a chi guida EQE molte operazioni di comando.

 

Opinioni Mercedes EQE – Prova su strada

Mercedes EQE si candida ad essere una delle vetture più tecnologiche e ambite del segmento. Lo scontro con Tesla Model S è inevitabile e certamente la casa di Stoccarda ha deciso di non mollare così facilmente lo scettro di meglio costruttore di berline di lusso alla casa di Elon Musk. Dalla sua Mercedes ha le conoscenze di una casa automobilistica che costruisce auto da sempre, e se Tesla punta tutto sulla tecnologia la Stella rilancia proponendo chicche tecniche esclusive. importante sarà il successo della EQE, più accessibile rispetto a una EQS, sul mercato asiatico, prima ancora che su quello europeo.

Non ci resta che aspettare ulteriori dettagli sul modello e non appena commercializzata la prova su strada.

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO