in

Nuova Alfa Romeo Giulietta 2016 | Prova in anteprima

Foto di Gabriele Bolognesi
Tempo di lettura: 4 minuti

Dalla presentazione dell’Alfa Romeo Giulietta, avvenuta nel marzo 2010 al Salone di Ginevra, sono passati esattamente sei anni. La vettura, che è stata l’auto dell’anno del centenario Alfa Romeo, ha beneficiato di un lifting estetico per essere nuovamente al passo con i tempi e in linea con le nuove ambizioni del marchio di Arese. Noi l’abbiamo provato la nuova Alfa Romeo Giulietta in anteprima, in pista e sulle strade che circondano il centro prove FCA di Balocco.

Cosa cambia fuori

nuova alfa romeo giulietta 2016

Tutti i cambiamenti a livello estetico sono rivolti ad aggiornare lo stile della vettura per avvicinarla al nuovo family feeling Alfa Romeo introdotto con la Giulia. Questo è percepibile da alcuni elementi stilistici esterni come il nuovo logo Alfa Romeo, presentato lo scorso giugno, la calandra con griglia a nido d’ape e il nuovo paraurti anteriore che richiamano il leggendario trilobo frontale. In oltre anche lo stile delle lettere che compone il nome “Giulietta” e il suo posizionamento sul posteriore della vettura, riprendono quello utilizzato per “Giulia”.

Completano le novità estetiche i proiettori bruniti, i nuovi inserti sui paraurti, gli inediti cerchi in lega e i terminali di scarico obliqui. La Giulietta Veloce, la versione più sportiva della gamma, presenta una caratterizzazione sportiva ancora più marcata, grazie ai nuovi paraurti con profili Rosso Alfa, ai nuovi proiettori con trattamento carbon look, la finitura antracite lucida su calotte degli specchi, maniglie e cornice della calandra e dei fendinebbia. 

Cosa cambia all’interno

nuova alfa romeo giulietta 2016 interni

L’aspetto interno della nuova Alfa Romeo Giulietta non cambia. Alcuni interventi sono stati fatti a seconda degli allestimenti su materiali e dettagli. Nel caso della versione Giulietta troviamo: nuovi sedili in tessuto grigio/nero, un inedito inserto plancia nero opaco, il volante in pelle e nuovi inserti neri per tunnel e tiraporte. Ancora più forte la personalizzazione dell’allestimento Super che si contraddistingue per i nuovi sedili in tessuto grigio/nero con trama a cannelloni, tipico stilema dei sedili Alfa Romeo. A richiesta, è possibile dotare entrambi gli allestimenti dei raffinati sedili in pelle. 

Gli interni della versione più sportiva Giulietta Veloce in cui spiccano i nuovi sedili sportivi con poggiatesta integrato rivestiti in pelle e Alcantara, impreziositi dalle cuciture rosse a contrasto e dalla scritta “Alfa Romeo” sui poggiatesta. Sono di serie anche il volante tagliato sportivo in pelle con cuciture rosse a contrasto, il contorno plancia e i pannelli porta caratterizzati da una finitura carbon look, oltre agli inserti specifici grigio opaco.

Al centro della plancia della Nuova Giulietta troviamo il noto sistema Uconnect con touch-screen (da 5″ o 6,5” a seconda degli allestimenti), ma la novità introdotta è il debutto dei servizi Uconnect LIVE che consentono, tramite il proprio smartphone, di essere sempre connessi mentre si guida.

Scaricando l’applicazione gratuita sul proprio smartphone, Uconnect LIVE offre musica in streaming con Deezer e TuneIn, news grazie a Reuters, navigazione connessa con TomTom LIVE e la possibilità di restare sempre in contatto con gli amici grazie a Facebook Check-In e Twitter. Inoltre risparmio, ecologia e controllo ovunque il cliente vorrà andare con eco:Drive e my:Car.

Su Giulietta debutta l’esclusivo servizio Alfa Performance, pensato appositamente per esaltare l’esperienza di guida. Grazie ad una serie di strumenti di misurazione digitali, il guidatore può controllare i principali parametri del veicolo, misurare le proprie prestazioni grazie ad appositi timer e rivedere le statistiche di guida tramite smartphone, infine ricevere consigli di guida in tempo reale.  Il servizio è disponibile sulla Uconnect 6.5” Radio Nav LIVE.

Alla guida della nuova Giulietta 2016 con il 1.6 JTDm da 120 CV TCT

La nuova Giulietta porta al debutto il 1.6 JTDm da 120 CV abbinato al cambio automatico Alfa TCT. Così equipaggiata la nuova vettura registra ottime prestazioni – 195 km/h di velocità massima, 10,2 secondi di accelerazione da 0 a 100km/h – a fronte di consumi omologati di 3,9 l/100 Km e 103 g/km di CO2 nel ciclo combinato.

A livello tecnico il propulsore da 1,6 litri della Nuova Giulietta eroga una potenza massima di 120 CV a 3.750 giri/min e adotta un turbocompressore di piccole dimensioni che gli consente di esprimere ai bassi regimi una coppia ai vertici della categoria (320 Nm a 1.750 giri/min) offrendo così la massima elasticità di marcia. Peculiarità del 1.6 JTDm è senza dubbio il sistema d’iniezione Common Rail di terza generazione, che utilizza iniettori innovativi capaci di controllare con grande precisione, grazie alla servovalvola idraulica bilanciata, la quantità di gasolio iniettata in camera di combustione con una sequenza di iniezioni particolarmente rapida e flessibile.

Gamma motorizzazioni: debutta il 1.6 JTDm da 120 CV TCT

nuova alfa romeo giulietta 2016

La gamma motorizzazioni della nuova Giulietta 2016 oggi propone 4 motori turbo a benzina: il 1.4 Turbo Benzina da 120 CV, il 1.4 Turbo Multiair da 150 CV, il 1.4 Turbo Multiair da 170 CV TCT e il potente 1.750 Turbo benzina da 240 CV TCT della Giulietta Veloce. 4 sono anche i propulsori turbodiesel: il 1.6 JTDm 120 CV, con cambio manuale o automatico TCT, il 2.0 JTDm da 150 CV e il 2.0 JTDm da 175 CV TCT. In più, il 1.4 TB 120 CV è disponibile anche con doppia alimentazione (GPL e benzina).

Prezzi e allestimenti. La top di gamma è la Veloce

La gamma della Nuova Giulietta si compone di quattro allestimenti: Giulietta, Giulietta Super, Giulietta Veloce e Giulietta Business, due pack specifici: Veloce e Lusso. Inoltre, il cliente potrà scegliere tra 11 colori di carrozzeria, inclusi i nuovi Bianco Alfa e Grigio Lipari, 12 diversi cerchi in lega (di cui  un nuovo design per ciascuna taglia).

nuova alfa romeo giulietta 2016 026

L’allestimento d’ingresso Giulietta include di serie il volante in pelle, climatizzatore, il sistema Uconnect da 5” con i servizi U-Connect Live, il selettore Alfa DNA (con differenziale elettronico Q2 e DST), l’innovativo ESC (include ASR e Hill Holder), 6 airbag e gli alzacristalli elettrici anteriori e posteriori. L’allestimento Giulietta Super aggiunge, rispetto al precedente, alcuni contenuti come il climatizzatore automatico bi-zona, il cruise control e il bracciolo anteriore, mentre esteticamente si contraddistingue per i cerchi in lega da 17”, i fendinebbia, i dettagli cromati e gli inediti sedili in tessuto grigio/nero con logo Alfa Romeo su poggiatesta. Inoltre, il cliente della Nuova Giulietta Super può personalizzare ulteriormente la propria vettura scegliendo tra i pack Veloce e Lusso. Il Pack Lusso include sedili in pelle con regolazione in altezza, bracciolo anteriore e posteriore, batticalcagno in alluminio e Uconnect 6.5” Radio Nav. Il pack Veloce, invece, prevede alcuni contenuti estetici della versione Giulietta Veloce.

Completa la gamma l’allestimento Giulietta Veloce, che prende il posto della precedente versione Quadrifoglio Verde, non più presente in gamma. Questa versione – equipaggiata esclusivamente con il potente 1.750 Turbo Benzina – offre di serie sia specifici elementi estetici per un aspetto ancora più aggressivo, sia contenuti tecnico-sportivi per un comportamento su strada senza compromessi. 

Per il lancio, che avverrà nelle concessionarie italiane il prossimo 12 e 13 marzo, è prevista una promozione che offre Nuova Giulietta 1.6 JTDm da 120 CV con cambio automatico Alfa TCT allo stesso prezzo del manuale, a partire da 185€ al mese. I prezzi partono da 22.200 euro per la 1.4 Turbo Benzina, per il 1.6 diesel con cambio TCT invece i prezzi partono da 26.700 euro.

Guidatore della domenica

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

Foto di Gabriele Bolognesi

Nuova Alfa Romeo Giulietta svelata con eventi in simultanea europea

I nuovi modelli Jeep a Ginevra 2016