in

Offensiva elettriche Citroen: soluzioni green per tutti i gusti

SUV Citroen C5 Aircoss Hybrid plug-in
Agnieszka Doroszewicz ©
Tempo di lettura: 3 minuti

L’offensiva ecosostenibile del Double Chevron continua a definire una gamma sempre più diversificata. Cosa possiamo scegliere dall’offerta delle elettriche Citroen?

Continua la sfida dei LCV elettrici

Dal 2020 Citroen ha lanciato un piano di elettrificazione sui veicoli commerciali, che ha l’obiettivo di convertire tutte le elettriche Citroen 100% entro il 2021.

Citroen e-Berlingo Van: votato sui ruoli di trasporto e spostamento urbani. Autonomia di 275 km (in corso di omologazione WLTP), volume di carico di 4,4 m3, capacità di carico 800 kg abbinata alla cabina Extenso. Entrerà in commercio entro fine 2021.

Citroen e-Jumpy: eletto International Van of the Year 2021, è la soluzione alle esigenze dei professionisti. Con due livelli di autonomia e tre lunghezze, offre versatilità di utilizzo. Autonomia di 330 km (WLTP) e volume di carico di 6,6 m3.    

Citroen e-Jumper: altra soluzione delle elettriche Citroen sul versante strettamente professional. Due livelli di autonomia, fino a 340 km (WLTP). Due potenze di batteria, da 37 kWh e da 70 kWh. Quattro lunghezze e tre altezze. Carico utile di 1.890 kg (su versione Autotelaio) e un volume di carico di 17 m3. Sarà commercializzato entro fine 2021.

Cirtoen e-Spacetourer electric

L’importanza dell’autonomia sulle elettriche Citroen

L’autonomia e i tempi di ricarica sono due elementi spesso fonte di preoccupazione quando si parla di mobilità elettrica. Come rispondono le elettriche Citroen di gamma?

  • Il segmento C propone Citroen e-C4 per le ricorrenze quotidiane casa-lavoro-commissioni. Fino a 350 km di autonomia (WLTP)
  • Il segmento professionale evidenzia l’uso dei veicoli commerciali sulla variante Van. Si può scegliere Citroen e-Jumpy e la sua versione per trasporto passeggeri e-SpaceTourer; autonomia di 230 km o 330 km (WLTP) a seconda della batteria da 50 kWh o 75 kWh.
  • Ancora in ramo LCV Citroen e-Jumper rende 340 km, Citroen e-Berlingo Van ha 275 km (entrambi in corso di omologazione WLTP)

Tutte le elettriche Citroen si ricaricano all’80% in 30 minuti da una stazione da 100 kW. Infine, SUV Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in dispone della funzione e-Save, che consente di prevedere una riserva di energia elettrica per le necessità.

Elettrico insieme a comfort e piacere di guida

Le elettriche Citroen devono pur tener conto di prestazioni senza compromessi, spazio a bordo ed equipaggiamenti.

Citroen e-C4: riporta design ed abitabilità del modello base, declinata in versione e-comfort. 350 km di autonomia (WLTP).

SUV C5 Aircross Hybrid: mantiene la modularità, con i tre sedili posteriori individuali della stessa larghezza (scorrevoli, ripiegabili e inclinabili) e il volume del bagagliaio. Primo modello ibrido plug-in dell’offensiva elettrica Citroen, ha un’autonomia fino a 55 km (WLTP) sull’elettrico. Associa un motore benzina PureTech 180 CV all’elettrico da 80 kW, con cambio elettrificato automatico e-EAT8. Eroga 225 CV.

Le soluzioni per le famiglie

Le soluzioni elettriche Citroen si concentrano su versatilità, abitabilità, spazio e sicurezza.

Citroen e-SpaceTourer: monovolume per 9 persone, disponibile in 3 lunghezze (XS a 4,60 m, M a 4,95 m e XL a 5,30 m). Ha un’altezza di 1,90 m, porte laterali scorrevoli Hands Free e lunotto posteriore apribile. Due livelli di autonomia, fino a 330 km (WLTP).

Citroen e-Berlingo: ha un’autonomia di 280 km (in corso di omologazione WLTP). Svelato a inizio anno, sarà commercializzato entro fine 2021. Disponibile in 2 lunghezze e accoglie fino a 7 persone. Mantiene lo spazio a bordo, con 3 sedili posteriori singoli (possono ospitare 3 seggiolini per bambini), padiglione Modutop e lunotto apribile.

Su misura per le “corse” in città

La mobilità di città sulle city car green ha un’ulteriore soluzione, tra le elettriche Citroen.

Citroen Ami: rientra nella categoria dei quadricicli leggeri e raggiunge i 45 km/h. Accessibile senza la patente a punti e può essere guidato a partire da 14 anni, con il vincolo di aver conseguito il certificato di idoneità patente AM. Attesta 75 km di autonomia su brevi tragitti urbani. La sua batteria è da 5,5 kWh, ricaricabile in tre ore con presa comune da 220V.

Servizi e app sulla guida elettrica

Il portafoglio delle elettriche Citroen si accompagna a una gamma servizi dedicati alla mobilità elettrica, attraverso Free2Move Services. Ecco un paio di esempi:

  • Charge My Car: accesso a più di 220.000 colonnine elettriche in Europa. È offerto gratuitamente per un anno (a seconda del veicolo)
  • Trip Planner: per pianificare il viaggio tenendo conto delle stazioni di ricarica

Si continua con lo smartphone, attraverso il quale si può scaricare l’app MyCitroen, compatibile con iOS e Android. Insieme alla funzione e-Remote è possibile:

  • controllare il livello di carica della batteria
  • (a seconda del modello) programmare la ricarica elettrica o avviare il pre-condizionamento

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    rally di croazia

    Mads Ostberg porta la C3 Rally 2 alla vittoria del Rally di Croazia

    webber su vettel

    Webber dalla parte dell’ex compagno Vettel: “La Ferrari lo ha distrutto”