in

Prevenzione tumore alla prostata: Fiat Professional conclude il tour

prevenzione tumore alla prostata
Tempo di lettura: 2 minuti

Con l’ultima tappa a Milano, in scena in Piazza Duomo fino a sabato 2 novembre, si conclude il tour dedicato alla prevenzione del tumore alla prostata, nato grazie a un’idea della Fondazione Umberto Veronesi con la preziosa collaborazione di Fiat Professional che ha fornito due Ducato.

Milano ospita i veicoli commerciali messi a disposizione di Fondazione Umberto Veronesi e Fondazione SIU Urologia Onlus da FCA per sensibilizzare il pubblico maschile sull’importanza della prevenzione nella lotta contro i tumori. I mezzi saranno in piazza Duomo (dalle ore 10.00 alle ore 18.00) per accogliere tutti gli uomini che vorranno sottoporsi a un primo consulto medico gratuito con gli urologi presenti a bordo.

Il tour dedicato alla prevenzione del tumore alla prostata ha fatto tappa nelle seguenti città: Torino, Verona, Genova, Firenze, Bologna, Pescara, Lecce, Roma, Napoli e Palermo. Il progetto SAM, questo il nome in codice, è stato realizzato grazie a FCA e con il contributo scientifico di Fondazione SIU Urologia Onlus si affianca infatti al sostegno alla ricerca d’eccellenza. Dal 2015, anno in cui è nato SAM – Salute al Maschile, Fondazione ha finanziato il lavoro di 43 ricercatori, impegnati a trovare soluzioni innovative per la diagnosi precoce e la terapia dei principali tumori dell’apparato urogenitale maschile, che possono colpire la prostata (37.000 i casi attesi nel 2019), la vescica (29.700, di cui 24.000 tra gli uomini) e il testicolo (2.500).

Siamo orgogliosi di essere al fianco di Fondazione Umberto Veronesi in questo progetto che ha coinvolto migliaia di persone in tutt’Italia – ha commentato Stephane Gigou, Responsabile di Fiat Professional per la regione EMEA -. Del resto, da sempre FCA è in prima fila per supportare iniziative benefiche negli ambiti della prevenzione e del sostegno alla ricerca scientifica. Con lo stesso impegno, ogni giorno, il marchio Fiat Professional è accanto ai professionisti sulle strade d’Europa, in grande maggioranza uomini, con un’ampia gamma di veicoli e servizi per rendere ogni missione più confortevole e sicura possibile. Ed è proprio a loro che ci siamo rivolti con questa nuova campagna promossa da Fondazione Umberto Veronesi entrando in contatto sulle piazze, presso le concessionarie e anche nei nostri stabilimenti. Ad esempio, a luglio siamo stati nella fabbrica Sevel di Atessa, dove dal 1981 nasce il Ducato, dove abbiamo organizzato un workshop sulla prevenzione e oltre 250 incontri individuali. Per il prossimo anno contiamo di raggiungere altre città ma anche altre realtà di FCA e anche altri mercati. Insomma, la nostra volontà è di essere vettore e promotore di azioni che favoriscono il benessere concreto delle persone“.

Dì la tua

Juventus femminile

La Juventus femminile in pista a Balocco con Jeep

Prezzo Audi RS 7 Sportback

Audi RS 7 Sportback: data uscita, prezzo, caratteristiche