in

Spider-Man No Way Home: c’è anche la Hyundai Ioniq 5

hyundai ioniq 5 spider-man
Tempo di lettura: < 1 minuto

Se siete ansiosi di andare al cinema a vedere “Spider-Man No Way to Home” sappiate che in diverse scene vi troverete davanti la Hyundai Ioniq 5, l’elettrica della Casa coreana che è diventata preziosa alleata di Tom Holland, l’attore che recita nella parte del famoso supereroe.

Nelle sale italiane dal 15 dicembre, “Spider-Man No Way Home” vede al suo fianco Hyundai, che ha lanciato una campagna di marketing integrato comprensiva di uno spot televisivo internazionale e attività promozionali digitali. All’interno del film è presente, oltre a Ioniq 5, anche nuova Tucson, quest’ultima protagonista dello spot “Only Way Home”, diretto da Jon Watts, il regista di tutti e tre i film più recenti di Spider-Man, con Tom Holland come Spider-Man e il suo migliore amico Ned Leeds interpretato da Jacob Batalon.

hyundai ioniq 5

Spider-Man No Way to Home: ecco quando andrà in onda lo spot

Nello spot televisivo di Spider-Man, in onda dal 19 dicembre al 12 gennaio in Italia, l’uomo ragno è deciso a riabilitare il suo nome ed esce dal suo nascondiglio, facendo l’autostop per 300 miglia verso New York con Ned, a bordo di Ioniq 5 100% elettrica.

L’elettrica coreana si distingue nello spot televisivo grazie agli innovativi spazi interni ispirati dal tema “Living Space” rappresentato soprattutto dalla Universal Island, una consolle centrale mobile che può scorrere indietro fino a 140 mm.

La Universal Island, unita al pavimento piatto del veicolo in cui sono collocate le batterie, consente una maggiore libertà di movimento all’interno dell’abitacolo, come è possibile vedere proprio nello spot con il supereroe Spider-Man.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    zig zag sharing

    Zig Zag Sharing si allea a GO Sharing: cresce l’investimento sullo sharing di scooter elettrici

    matteo bertazzolo

    Bermat GT Pista: i segreti della Gran Turismo nata da un sogno