sabato, 20 ottobre 2018 - 9:11
Home / Notizie / Tecnologia / 4x4FEST di Carrara: Il Club MercedesG Italia porta la G 65 AMG

4x4FEST di Carrara: Il Club MercedesG Italia porta la G 65 AMG

Tempo di lettura: 2 minuti.

Protagonista al prossimo 4x4FEST, annuale appuntamento dedicato al mondo del fuoristrada, in programma a Carrara dall’11 al 13 ottobre di Carrara sarà ancora una volta il Club MercedesG Italia. Una G 65 AMG, versione high performance dell’icona off-road della Stella sarà, infatti, l’ospite d’onore dello spazio espositivo del Club, nello stand di Desartica Adventures; un omaggio ai tanti fun della regina del fuoristrada e un invito a scoprire caratteristiche e valori della nuova generazione.

Dopo 230.000 unità prodotte dal 1979, la nuova Classe G conferma questo classico fuoristrada come un modello destinato ad avere anche in futuro un ruolo a sé nel panorama off road. Il merito va anche ai nuovi motori, ad una dotazione nettamente più ricca, interni nuovi e ancora più raffinati e ad interventi esterni sapientemente studiati per conservare inalterato il classico design senza tempo che ha fatto della Classe G un’icona di stile nel panorama automobilistico.

Ricercati allestimenti realizzati con materiali di alta finitura caratterizzano gli interni, con il quadro strumenti e la console completamente ridisegnati. Luci di marcia diurne a LED e retrovisori, entrambi di nuova concezione, sottolineano il look esterno. La nuova Classe G adotta di serie il moderno sistema di infotainment COMAND Online. La gamma di dotazioni rende oggi disponibile anche il Blind Spot Assist, il sistema di ausilio al parcheggio PARKTRONIC e Tempomat con regolazione della distanza DISTRONIC PLUS. Tra le principali novità della gamma, la G 63 AMG con propulsore V8 biturbo e la G 65 AMG con l’incredibile 12 cilindri biturbo.

La nuova G 65 AMG è il fuoristrada di serie più potente al mondo. Con una potenza di 450 kW (612 CV) e una coppia massima di 1000 Nm, La G 65 AMG accelera da 0 a 100 km/h in 5,3 secondi e raggiunge una velocità massima di 230 km/h (limitata elettronicamente).

Il V12 biturbo AMG di 6,0 litri di cilindrata, assoluta novità per Classe G, si distingue per nuovi turbocompressori a gas di scarico con sezione a spirale maggiorata, canali waste-gate dalla fluidodinamica ottimizzata, accensione multipla “Multi Spark Ignition” (MSI) con dodici bobine a doppia accensione e una gestione del motore più efficiente. Il risultato: combustione ottimizzata, che porta a una maggiore regolarità di funzionamento e a una migliore erogazione di potenza. La prestigiosa copertura del motore in carbonio e alluminio completa il quadro del pacchetto di misure. Come nella G 63 AMG, si fa carico di trasmettere la coppia alle quattro ruote il cambio automatico 7G-TRONIC SPEEDSHIFT PLUS AMG.

Esteticamente la G 65 AMG si differenzia dalla sorella con motore V8 per la griglia del radiatore cromata a specchio, i cerchi in lega AMG a 5 razze
9,5 x 20, verniciati in grigio titanio e torniti con finitura a specchio, con pneumatici 275/50 R 20 e scritte «V12 BITURBO» sui parafanghi.
Nell’abitacolo risaltano la schermata iniziale con animazione esclusiva V12 BITURBO AMG, i rivestimenti in pelle Exclusive designo e la plancia in pelle. Ulteriori elementi distintivi: i sedili con motivo V12 specifico AMG a rombi con il marchio AMG impresso sui poggiatesta.

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

TOMTOM_GO5200_FRONT_MESSAGE-KM_01

TomTom al Salone di Parigi: nuovo accordo BMW, avanti con Gruppo PSA

TomTom non è mancato all’appuntamento parigino: durante una delle giornate al Salone Mondiale dell’Automobile di …

something