in

Va all’asta la preziosissima Stuntz Blackhawks di Elvis Presley

Tempo di lettura: 2 minuti

Si sa, quando vi sono personaggi famosi che vendono o mettono all’asta le proprie vetture tutto assume un’aura mistica, quasi idilliaca, se poi si parla di idoli defunti il discorso diventa ancor più interessante. In questo caso andrà all’asta nei prossimi giorni da Mecum una Stutz Blackhawk del 1971, appartenuta all’amatissimo Elvis Presley.

Il cantante era un vero e proprio appassionato del marchio americano che venne riportato in vita alla fine degli anni Sessanta da un banchiere di New York, James O’Donnell. Elvis Presley acquistò questo esemplare dopo che il suo autista danneggiò un modello precedente dello stesso tipo, acquistato quando era ancora un prototipo, non è dato a sapersi cosa sia accaduto all’autista, ma quasi sicuramente dovette trovarsi un’altro impiego, o comunque non guidò mai questo esemplare.

Una Stutz tra le più costose al mondo

La Stuntz Blackhawk viene disegnata in molti particolari da un designer della Chrysler, Virgil Exner, che era stato assunto per il lavoro da O’Donnell, la Stutz Blackhawks faceva parte della nicchia di auto tra le più costose in vendita negli Stati Uniti in quegli anni.

Interni Elvis Stuntz

La produzione della Stutz Blackhawk in versione “moderna” è durata dal 1971 al 1987, per un totale di ben sette generazioni, con motorizzazioni differenti. Tutte erano però caratterizzate da una verniciatura speciale che prevedeva tra le 18 e le 22 mani di vernice e la lucidatura a mano, solo il processo di verniciatura richiedeva sei settimane dall’inizio alla fine, quindi il nero della vettura di Elvis è pressoché unico.

Regalata per una polmonite

Questa macchina, la Stuntz Blackhawk, è stata di proprietà di Elvis Presley per un innumerevole numero di anni prima che il Re del rock’n’roll decidesse di regalarla a uno dei suoi medici personali, Elias Ghanem, che lo aveva aiutato dopo un brutto attacco di polmonite.

elvis stutz

Elvis però non è l’unico che nel corso degli anni, ha “perso la testa” per le Blackhawk. Oltre ad Elvis Presley, che ne ha possedute altre quattro, tra i proprietari celebri ci sono stati anche Frank Sinatra, Lucille Ball, Sammy Davis Jr, Dean Martin, Wilson Pickett, Johnny Cash, ma anche i pugili Muhammad Ali, George Foreman, oltre a Billy Joel, Elton John, Paul McCartney, Al Pacino e molti altri.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Mazda CX-30 2022: prezzo, dimensioni, interni, prova su strada

    Calendar-F1-2023

    Calendario F1 2023: date, circuiti, quando inizia, novità, numero gare