in

BMW introduce nuove varianti di Serie 3 e Serie 5 ibride plug-in

BMW 320e
Tempo di lettura: 2 minuti

Nuovi modelli ibridi plug-in allargano la gamma del costruttore tedesco, sempre più orientato verso l’elettrificazione. Sia Serie 3 sia Serie 5, che già dispongono di varianti PHEV, saranno completate da  altri due modelli con trazione elettrificata a partire da marzo 2021.

Nella sola BMW Serie 3 ci saranno quattro modelli ibridi plug-in tra cui scegliere in futuro, tre dei quali saranno anche  disponibili con il BMW xDrive optional. La BMW Serie 5 comprenderà invece cinque modelli, per un totale, estendendo lo sguardo anche a Mini, di 25 veicoli elettrificati entro il 2023. 

Vediamo quindi come si compone la nuova gamma elettrificata di, rispettivamente, Serie 3 e Serie 5 (prezzi incl. IVA):  

BMW 320e: 204 CV, consumo di carburante combinato: 1,8 – 1,3 l/100 km (WLTP),  Prezzo 48.450 euro 

BMW 320e Touring: 204 CV, 1,9 – 1,4 l/100 km  (WLTP), Prezzo 50.300 euro

BMW 320e xDrive Touring: 204 CV, 2,2 – 1,5  l/100 km (WLTP), prezzo non ancora comunicato

BMW 520e: 204 CV, 1,8 – 1,3 l/100 km (WLTP), prezzo 56.550 euro

BMW 520e Touring: 204 CV, 1,9 – 1,5 l/100 km  (WLTP), prezzo 58.900 euro

La potenza del motore indicata è quella combinata ma frutto dell’abbinamento tra un 4 cilindri benzina da 163 CV e un motore elettrico con potenza massima di 83 kW (113 CV). I due  motori trasmettono la loro coppia motrice alle ruote posteriori attraverso il cambio  Steptronic a 8 rapporti o, a seconda delle necessità, a tutte e quattro le ruote con l’aiuto  del sistema xDrive, con una coppia di 350 Nm. 

BMW Serie 3 e Serie 5 PHEV: quanti chilometri fanno in elettrico?

bmw 520e

Sviluppate sulla base  della più recente tecnologia e prodotte dal BMW Group, le batterie agli ioni di litio  offrono un contenuto energetico lordo di 12,0 kWh e una capacità di 34 Ah. I valori dell’autonomia elettrica secondo il ciclo di prova WLTP sono da 48 a 57 chilometri per la nuova BMW 320e Berlina, da 46 a 54 chilometri per la nuova BMW 320e Touring, da 41  a 55 chilometri per la nuova BMW 520e Berlina e da 45 a 51 chilometri per la nuova  BMW 520e Touring. 

L’energia si recupera ovviamente con il cavo fornito di serie (massimo 3,7 kW e tempi variabili tra 2,5 e 3,5 ore) e in parte grazie al recupero dell’energia in frenata. A bordo la vita del conducente è poi facilitata, specie nella ricerca delle colonnine e nel cosiddetto geofencing (il GPS riconosce l’ingresso in una area ZTL e attiva in automatico la modalità elettrica).

Inoltre, l’aver riposto la batteria sotto la panca posteriore ha permesso di non ridurre eccessivamente l’abitabilità a livello di bagagliaio: quest’ultimo segna una capacità di 375 litri nella nuova BMW 320e Berlina e di 410 litri nella nuova BMW 520e Berlina. Nella nuova BMW 320e Touring, lo spazio di stoccaggio può essere aumentato da 410 a 1.420 litri e da 430 a 1.560 litri nella nuova BMW 520e Touring.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Hammond Opel

    Richard Hammond e il suo amore per la Opel

    Cupra

    Primo contatto tra i giocatori del Barcellona e la gamma Cupra 2021