martedì, 18 settembre 2018 - 21:04
Home / Notizie / Curiosità / Cristiano Ronaldo si fa un regalo: la nuova Bugatti Chiron

Cristiano Ronaldo si fa un regalo: la nuova Bugatti Chiron

Tempo di lettura: 1 minuto.

Il campione portoghese e attaccante del Real Madrid non ha voluto guardare al portafoglio per la scelta della sua prossima hypercar, come biasimarlo: tra le varie candidate Cristiano Ronaldo ha eletto vincitrice la nuova Bugatti Chiron, già passata agli onori della cronaca per il record di velocità fatto registrare da Juan Pablo Montoya qualche settimana fa: 0-400 km/h-0 in meno di 42 secondi!

1.500 i cavalli a disposizione del fuoriclasse portoghese e 420 km/h di velocità massima, come li raggiungerà non è tenuto saperlo, molto probabilmente affiterrà una pista per lo scopo. Se ne venderanno circa 500 in tutto il mondo e Cristiano Ronaldo è riuscito a mettere le mani su un raro esemplare, l’ultimo di una collezione che si stima posso valere da sola qualcosa come cinque milioni di euro (la Bugatti ne vale da sola la metà) ovvero quello che guadagna in meno di due mesi (nel 2016 ha guadagnato 32 milioni di euro tra ingaggio dal Real Madrid e sponsor).

Il Pallone d’Oro 2016 ha voluto subito condividere la sua nuova creatura sui social sul suo canale Instagram (112 milioni di follower) portando a spasso il figlioletto. Scorrendo le foto della sua pagina Instagram si trova, data 6 settembre, una foto a fianco della Ferrari F12 tdf, anche questa in tiratura limitata.


New animal in the building Bugatti Chiron ???✌️?✈️

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data:

Una vera passione per le auto sportive, imitata da tanti suoi colleghi tra i quali Karim Benzema (possiede una rarissima Mercedes SLR Roadster) e Balotelli, noto per la sua collezioni di Ferrari e possessore di una Veyron, la progenitrice dell’attuale Chiron. Non ci credete? Instagram e Twitter non mentono.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

ferrari ibrida

Nuovo prototipo Ferrari ibrida: novità in arrivo?

Tempo di lettura: 2 minuti. Grazie a un utente del gruppo Facebook Just Supercars, che ringraziamo per la pubblicazione, un’altra …

something