in

Cupra svela le novità dei prossimi anni, dalla compatta UrbanRebel al SUV Tavascan

Tempo di lettura: 2 minuti

The Unstoppable Impulse” questo il nome dell’evento durante il quale Cupra ha reso nota la propria strategia che punta tutto sull’elettrificazione e conferma l’arrivo, entro il 2025, di tre modelli inediti. Queste tre nuove auto sono state mostrate come showcar e portano il nome di Terramar, Tavascan ed UrbanRebel. Dopo aver consegnato già 200.000 auto in un anno, il brand spagnolo del Gruppo Volkswagen ha messo nel mirino quota 500.000 ed ha intenzione di riuscirci proprio grazie a queste tre nuove vetture.

L’aggressiva Cupra Terramar arriverà nel 2023

La prima a debuttare di questo trio di automobili è la Cupra Terramar, la quale si posizionerà in un segmento superiore rispetto alla Formentor. Endotermica classica e plug-in con autonomia elettrica estesa fino a sfiorare i 100 km, queste saranno le due versioni disponibili. Il suo design sarà aggressivo grazie al lungo cofano ed alle proporzioni che la renderanno ancora più filante rispetto ai suoi 4,5 metri di lunghezza.

Cupra Tavascan, il SUV-Coupè debutterà nel 2024

Bisognerà attendere circa un paio d’anni prima di poter toccare con mano il SUV-Coupè Cupra Tavascan. L’auto avrà il privilegio di materializzare alcune delle suggestioni stilistiche viste sulle omonime concept del 2019 e del 2021. Lunga circa 4,7 metri, introdurrà il marchio su nuovi mercati, grazie al powertrain esclusivamente elettrico sviluppato sulla piattaforma Meb nella variante a doppio motore. Notevolmente capaci le batterie, che offriranno prestazioni ed autonomia adeguate al segmento.

Cupra UrbanRebel, la compatta in arrivo nel 2025

Nel 2025, Cupra immetterà sul mercato la sua nuova hatchback sportiva con delle linee dinamiche ed aggressive, la UrbanRebel. L’auto è destinata a cambiare il suo settore, sarà sviluppata sulla piattaforma Small Meb a trazione anteriore e sarà esclusivamente elettrica. Cinque porte, 4,03 metri di lunghezza ed un’impostazione aerodinamica inedita per una compatta, questo il mix innovativo del veicolo al quale si sommano elementi stampati in 3D e particolari lavorazioni delle superfici pensate per garantire qualità e valore. Sotto al cofano verrà alloggiato un motore elettrico da 226 CV con batterie più capienti per toccare i 100 km/h da fermo in 6,9 secondi e percorrere fino a 440 km con una singola carica.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Nissan Juke Hybrid 2022: prezzo, interni, scheda tecnica, prova in anteprima

    Interni Tesla Cybertruck: nel dubbio, ecco come sono fatti