in

Grip Control, cos’è e come funziona

Advanced Grip Control
Tempo di lettura: 3 minuti

Era il 2009, 10 anni fa, quando Peugeot introdusse sul mercato la prima generazione del Grip Control, una soluzione tecnica capace di aumentare la motricità su fondi a scarsa aderenza. La prima vettura che poteva equipaggiarlo era, infatti, la 3008, crossover che poi ha sposato totalmente le forme dei SUV nella seconda generazione. Adesso vi raccontiamo cos’è e come funziona il Grip Control.

Cos’è il Grip Control

I sistemi di trazione integrale, per quanto si siano evoluti negli anni, si portano dietro ancora diverse “problematiche”, come il peso maggiore, i consumi più alti e un listino più costoso. Il Grip Control non è nato per sostituire il 4×4 tradizionale, poiché la motricità di una trazione su tutte e quattro le ruote rimane superiore, bensì per dare un’alternativa a chi si trova di rado ad affrontare percorsi a bassa aderenza. Non sempre, quindi, un 4×4 è indispensabile, a volte basta solamente una (buona) trazione anteriore, o posteriore che sia.

Nel caso del Grip Control, ideato da Peugeot e poi esteso a tutta la gamma PSA, la trazione è esclusivamente sulle ruote davanti e, negli anni, è stata sviluppata costantemente, fino ad arrivare all’ultima evoluzione: l’Advanced Grip Control.

Peugeot 3008 Grip Control

Il Grip Control è un software di gestione della coppia che lavora sulla trazione delle ruote anteriori, intervenendo esclusivamente quando viene rilevato uno slittamento eccessivo dello pneumatico. Funziona in sintonia con i sensori ed i software di ABS e ESP e sceglie quando togliere o dare potenza a una delle due ruote.

Come funziona il Grip Control

L’attuale generazione di Grip Control permette di scegliere tra 5 diverse modalità di guida: ciascuna di esse è selezionabile attraverso un comando specifico situato sulla plancia.

In modalità Standard, il sistema è calibrato con un livello di pattinamento basso, basato sulla media delle varie aderenze rilevate abitualmente.

In modalità Neve, in fase di avvio, il sistema adatta l’aderenza di ognuna delle due ruote anteriori alle condizioni rilevate. In accelerazione, il sistema ottimizza il pattinamento per garantire la migliore accelerazione possibile in funzione delle condizioni del terreno. In funzione fino a 50 km/h.

La Sabbia riduce il pattinamento in contemporanea su entrambe le ruote motrici per far avanzare il veicolo cercando di evitare l’insabbiamento. Rimane attiva fino a 120 km/h.

In Fuoristrada/Fango, il sistema aumenta il pattinamento della ruota con minore aderenza allo scopo di favorire l’espulsione del fango e ritrovare il grip ottimale. Contemporaneamente, sulla ruota più aderente viene indirizzata la maggior coppia possibile. In accelerazione, il pattinamento viene ottimizzato per rispondere alle sollecitazioni del conducente. È bene sottolineare che il trasferimento di coppia tra le ruote anteriori può arrivare al 100%, oltre le soglie di un differenziale a slittamento limitato. È attiva fino a 80 km/h.

La modalità ESP Off, infine, consente di disattivare il controllo dinamico di stabilità (ESP) e gli aiuti alla motricità (ASR/Grip Control) fino a 50 km/h, per dare completa autonomia al conducente.

Inoltre, su 3008, 5008, Rifter e Traveller, il Grip Control assume il sopracitato prefisso Advanced perché ingloba la funzione Hill Assist Descent Control, per controllare la velocità in discesa in caso di forti pendenze. La funzione HADC dell’Advanced Grip Control è attivabile, con velocità inferiore a 30 Km/h e pendenza superiore al 5%, attraverso un pulsante posizionato nelle vicinanze del selettore delle 5 modalità di guida del Grip Control.

In caso di una una pendenza veramente accentuata, mettendo il cambio in folle (N) è l’auto che definisce la velocità ideale (fino a 3 km/h), con il guidatore che deve agire solo sullo sterzo.

È importante specificare che dove è presente il Grip Control, gli pneumatici sono ancora più importanti, perché massimizzano l’efficacia della tecnologia elettronica. Le Peugeot dotate del Grip Control, ovvero 2008, 3008, 5008 e Rifter, adottano quindi pneumatici “Mud & Snow” (M+S), per essere utilizzati in tutte e quattro le stagioni.

Grip Control

Quanto costa il Grip Control

Diversi i costi aggiuntivi in base al modello. Sulla 2008 bisogna aggiungere 350 euro, ma è di serie su GT Line, Crossway e Black Matt. Su 3008 il sovrapprezzo va da 200 a 900 euro ed è di serie su Crossway. Anche su 5008 può costare fino a 900 euro ed è di serie sulla Crossway. Su Rifter costa dai 610 ai 980 euro e fornisce anche la protezione motore. Su Traveller, infine, può costare da 450 ai 1.200 euro in base all’allestimento.

Gentlemen driver

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

F8 Tributo

Ferrari F8 Tributo: l’ibrido può aspettare

audi al salone di ginevra 2019

Audi al Salone di Ginevra 2019 pensa al futuro elettrificato