lunedì, 1 Giugno 2020 - 9:26
Home / Notizie / Novità / Hyundai Kona Electric 2020: l’autonomia sale fino a 484 km
Hyundai_Kona_Electric 2020

Hyundai Kona Electric 2020: l’autonomia sale fino a 484 km

Tempo di lettura: 2 minuti.

A fronte dell’incremento della domanda di veicoli ecologici, quest’anno Hyundai ha deciso di triplicare la disponibilità di Kona Electric per i clienti europei, con l’obiettivo di ridurre notevolmente i tempi di consegna.

Da marzo 2020 è stata inaugurata la produzione del SUV-B elettrico nello stabilimento in Repubblica Ceca ed è stata parallelamente aumentata anche quella dello stabilimento di Ulsan, in Corea del Sud. Hyundai produrrà quest’anno oltre 80.000 unità di veicoli a zero emissioni per l’Europa, tra cui la Kona Electric 2020, IONIQ Electric e il SUV a idrogeno NEXO.

Hyundai Kona Electric 2020: cosa cambia

Kona Electric 2020 ha ricevuto ulteriori aggiornamenti e dispone di un caricatore di bordo trifase da 10,5 kW che consente di accorciare notevolmente i tempi di ricarica utilizzando colonnine trifase in corrente alternata o una wallbox domestica compatibile (100% di ricarica in 4 ore e 50 minuti per la versione da 39 kWh e 7 ore e 30 minuti per quella da 64 kWh).

Novità anche sul fronte dell’infotainment grazie al sistema telematico Hyundai BlueLink e al nuovo sistema di navigazione con touchscreen da 10.25 pollici. Inoltre, è possibile equipaggiare Kona Electric con accessori per trasportare carichi verticali fino a 100 kg.

Grazie all’introduzione di nuovi pneumatici, i Michelin Primacy 4, l’autonomia di guida del primo SUV compatto completamente elettrico aumenta di 35 km per la versione con batteria da 64 kWh. La percorrenza passa da 449 km a 484 km (ciclo medio combinato WLTP), che si traducono in 660 km di autonomia cittadina. La versione da 39 kWh – rispetto al precedente valore di 289 km – offre ora 305 km di autonomia, per un equivalente di 435 km in ambito urbano.

In virtù dell’aggiornamento, gli allestimenti della Kona Electric 2020 vengono rinominati XPRIME+ ed EXELLENCE+.

Hyundai Kona Electric 2020: prezzi e allestimenti

La ricca versione XPrime include – tra le altre cose – cerchi in lega da 17″, Multimedia System con schermo touchscreen da 7″, connettività Android Auto e Apple CarPlay con retrocamera e sensori di parcheggio posteriori. Presenti anche climatizzatore automatico con pompa di calore, vetri posteriori oscurati e luci diurne a LED. Sono di serie i più recenti e avanzati sistemi di guida assistita della famiglia Hyundai SmartSense come il Mantenimento Attivo della Corsia e il Rilevamento della Stanchezza del Conducente a cui possono essere aggiunti Frenata Automatica con Rilevamento di Veicoli e Pedoni, Cruise control adattivo con funzione Stop&Go e Monitoraggio degli Angoli Ciechi con Avviso di Possibili Urti Posteriori.

Per rendere sempre più accessibile la mobilità sostenibile Hyundai, l’acquisto della Kona Electric 2020 con batteria da 39 kWh è disponibile con la nuova formula By Mobility al prezzo 199 euro al mese, in caso di rottamazione di un veicolo da Euro 1 a Euro 4 e in abbinamento al voucher scaricabile attraverso il sito hyundai.it: la quota comprende RCA, polizza furto incendio, garanzia cristalli, atti vandalici ed eventi naturali. Come tutte le auto Hyundai vendute in Italia, anche Kona Electric dispone della garanzia Hyundai “5 anni a Km illimitati” insieme alla garanzia di 8 anni o 160.000 km sulla batteria ad alta tensione.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

id.3 vw

Volkswagen ID.3 1ST edition: prezzo, interni, motore, opinioni

Volkswagen ID.3 1ST edition, la rivoluzione elettrica del Brand, sarà disponibile a partire dal 17 …