lunedì, 11 Novembre 2019 - 21:43
Home / Notizie / Novità / Luca Napolitano ai nostri microfoni: arriverà una nuova Abarth
festeggiamenti Abarth
Foto LaPresse/Marco Alpozzi

Luca Napolitano ai nostri microfoni: arriverà una nuova Abarth

Tempo di lettura: 2 minuti.

Nell’anno dei festeggiamenti per i 70 anni Abarth, al Salone di Ginevra 2019 non ci siamo fatti sfuggire la possibilità di intervistare Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat e Abarth brand. Le nostre curiosità sono ovviamente ricadute sulle novità che Abarth ha in mente per questo importante anniversario e siamo stati subito accontentati…

In un anno così importante abbiamo già visto la gamma ma ci saranno altre iniziative?

“Festeggiamo il 70 anniversario nel migliore dei modi, dato che lo scorso anno abbiamo chiuso il 2018 con due record importanti: il record dei volumi con quasi 23.500 vetture vendute in Europa con una crescita del 36,5% rispetto al 2017, ma anche un record nei rally con la vittoria dell’europeo e del mondiale nella categoria R GT della 124. Inoltre è stata lanciata la gamma settantesimo con un badge che rende queste vetture uniche per gli appassionati e i collezionisti delle vetture Abarth, sicuramente un valore importante.

Qui a Ginevra continuiamo le celebrazioni con due importanti novità di prodotto, sia 595 EsseEsse, un nome sicuramente caro agli appassionati, sia la 124 Tribute che vuole richiamare le vittorie dello scorso anno: per lei 170 turbo e 6,8 secondi per passare da 0 a 100 km/h.”

Come proseguiranno, nel 2019, le celebrazioni per il settantesimo anniversario?

Le celebrazioni andranno avanti nel corso dell’anno e stiamo organizzando un Abarth Day, uno solo al livello europeo. Sarà un evento dedicato ai nostri clienti e ai membri della Scorpionship, la community degli appassionati dello Scorpione. L’evento, a differenza degli scorsi anni, sarà uno solo ed organizzato al centro dell’Europa per poter permettere a tutti i clienti di poterlo raggiungere facilmente. Come periodo siamo orientati a subito dopo l’estate e questa sarà l’occasione dove sarà presentata anche un’ulteriore novità di prodotto per quest’anno.”

Nel 2017, per il compleanno di Cinquecento (60 anni) c’è stato un annullo filatelico con un francobollo speciale, è previsto qualcosa anche per Abarth?

Sì abbiamo qualche idea ma non posso rilevarvi di più. Diciamo che sono due celebrazioni diverse: Abarth muove il cuore degli appassionati, Cinquecento muove il cuore degli italiani. Sia per il francobollo sia per l’introduzione al MoMa di New York Cinquecento muove numeri diversi, pensate che ne sono state vendute sei milioni a partire dal 1957, delle quali due milioni da quando è arrivata la nuova serie nel 2007.

L’80% dei volumi di Fiat oltre i confini è mossa da Cinquecento, mentre per Abarth è un anniversario dedicato più al cuore degli appassionati.” 

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

GranTurismo Zéda

Maserati GranTurismo Zéda: ecco l’ultima GranTurismo di questa generazione

Zéda è presente e futuro, è un collegamento tra un passato, glorioso, e un futuro, …