in

Jean-Philippe Imparato si diverte a Balocco a bordo della Giulia GTAm

Jean-Philippe Imparato Giulia GTAm
Tempo di lettura: < 1 minuto

Prima la visita al Museo Storico di Arese, poi agli stabilimenti di Pomigliano e Cassino. Nel mentre, un assaggio di ciò che vuol dire Alfa Romeo oggi direttamente in pista, per la precisione a Balocco, proving ground di FCA, su un prototipo di Giulia GTAm. Sembra essersi calato piuttosto bene nella parte il nuovo CEO di Alfa Romeo, Jean-Philippe Imparato.

Vero appassionato del Biscione, non a caso è stato scelto da Carlos Tavares nella scacchiera di Stellantis per guidare il rilancio definitivo del brand nato nel 1910.

Wow. Quale migliore esclamazione per commentare i giri di pista sostenuti dal manager francese, con chiare origini italiane. Così nel suo Tweet ha descritto l’esperienza a bordo dell’ultima evoluzione sportiva della berlina italiana. Il tutto concluso dall’hashtag #ProudlyAlfaRomeo, orgogliosamente Alfa Romeo.

Dopo anni alla guida del brand Peugeot, che ha saputo portare a ottimi livelli sia di immagine sia di fatturato, ora il compito di proiettare Alfa Romeo nel futuro. Si sa, i prossimi modelli saranno i SUV Tonale e Brennero, ma è ciò che il popolo chiede e che il posizionamento premium nella galassia Stellantis del brand italiano deve offrire, almeno per il momento.

L’entusiasmo di Imparato non manca, ed è già una buona base di partenza.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    rally montecarlo 1999

    Subaru Impreza WRC: il boxer tuona come pochi altri [VIDEO]

    Jeep Wrangler 4xe First Edition

    Jeep Wrangler 4xe: aperti gli ordini della First Edition