in

Jeep Wrangler Willys e Grand Cherokee 30th Anniversary a Detroit

Tempo di lettura: 2 minuti

Jeep al Salone di Detroit ha deciso di celebrare la propria storia con due nuove versioni di due dei modelli più apprezzati negli Stati Uniti. Queste sono le Jeep Wrangler 4xe Willys e Jeep Grand Cherokee 30th Anniversary che rendono onore al glorioso passato del marchio con allestimenti esclusivi che, almeno per il momento, sono destinati solo al mercato Made in USA.

Come sua nonna

jeep wrangler willis

La gamma della nuova Jeep Wrangler 4xe si amplia con il nuovo allestimento con l’iconica denominazione Willys: un nome molto evocativo per la storia del marchio che sulla fuoristrada porta con se una ricca dotazione di bordo e alcuni upgrade alla meccanica per far capire bene che il suo habitat è lontano dall’asfalto. Risulta essere immediatamente riconoscibile per le decalcomanie sul cofano, la Jeep Wrangler Willys 4xe offre di serie i fari a LED, l’impianto audio Alpine con ben nove altoparlanti, il differenziale a slittamento limitato posteriore, le pedane laterali e gomme specifiche per l’off-road. In questa configurazione, la Jeep Wrangler Willys 4xe vanta un’altezza minima da terra di circa 26 centimetri.

Serie 30th Anniversary

30th grand cherokee

A parte dal lancio, avvenuto nel 1992, sono stati vendute più di 7 milioni di Jeep Grand Cherokee in tutto il mondo. Un modello risulta essere diventato fondamentale all’interno della gamma Jeep e che proprio lo scorso anno è stato oggetto di una vera e propria rivoluzione stilistica e tecnologica con l’arrivo della quinta generazione della Jeep più amata di sempre. Una storia di successo che la Casa americana celebra con un pacchetto in edizione limitata opportunamente chiamato 30th Anniversary che al costo di 4.700 dollari, per il solo set, che modifica l’aspetto interno ed esterno della Grand Cherokee 4xe. Tra gli accessori utili al comfort e alla sicurezza sono presenti i sedili ventilati, l’impianto audio premium Alpine e le connessioni agli smartphone senza cavo o, ancora, le telecamere a 360 gradi, lo specchietto retrovisore centrale digitale e l’assistente anticollisione nelle svolte. Le caratteristiche estetiche della Jeep Grand Cherokee 30th Anniversary 4xe si distingue per le modanature nere, colore ripreso anche dai cerchi in lega da 20” e dalla calandra e per il tetto apribile panoramico.

commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Loading…

    0
    autostrada belgio

    Adas salvavita: svenuto al volante guida per 25 chilometri

    Lamborghini Urus 2022: prezzo, configuratore, prova su strada, motore