in

Kindred Motorworks resuscita la Chevrolet Camaro del ‘69: occhio allo squalo

Tempo di lettura: 2 minuti

Continuiamo a parlare di restomod, ovvero di restauro e modifica (restauration e modification) di alcuni dei modelli più iconici dell’automotive da parte di piccole e grandi realtà costruttrici, più o meno di nicchia, comunque speciali.

Sempre più spesso questi restauri vanno esclusivamente nella direzione 100% elettrica, ma non è il caso dell’auto di oggi. Nello specifico parliamo della versione restaurata della Chevrolet Camaro, basata sul modello del ‘69, a opera del gruppo californiano Kindred Motorworks, che crede nella convivenza tra motori termici e quelli a propulsione elettrica.

Il restomod della Chevrolet Camaro in tre salse motoristiche

Si può scegliere quindi tra tre diversi propulsori.

  • La Camaro LS ha un V8 aspirato da 495 CV.
  • La Camaro  LT, la più potente, vanta invece un V8 con due turbocompressori e cambio a 6 rapporti che è in grado di erogare la bellezza di 700 CV.
  • L’ultima versione, la Chevrolet Camaro EV è completamente elettrica: la trazione posteriore viene spinta da un motore elettrico che vanta 294 CV. Questo è alimentato da una batteria da 74 kWh la cui autonomia dichiarata è di 350 km. L’auto viene fornita di serie con un caricatore di bordo da 6,6 kW.

Il design della Chevrolet Camaro restaurata

Kindred Motorworks camaro

Le linee sono ispirate all’iconica Chevrolet Camaro del ‘69 ma la carrozzeria viene modernizzata e migliorata con l’aggiunta di lunghe linee taglienti che le regalano un aspetto ancora più aggressivo, insieme agli spoiler posteriori e anteriori, e il cupolino di carbonio. La vernice grigia metallizzata, insieme ai tagli sulla carrozzeria vicino alle ruote posteriori a mo’ di branchie, contribuiscono a far sembrare uno squalo questa speciale Chevrolet Camaro.

Anche l’impianto ottico è migliorato: è infatti un Led Dome. I due classici fari tondi rimangono simili all’originale, così come l’ampia griglia anteriore.

Dal punto di vista tecnico presenta un impianto frenante con pinze fisse a 6 pistoncini anteriori e dischi scanalati e forati intorno.

Un’occhiata agli Interni

Gli interni, con una livrea nera e rossa, sono moderni ma caratteristici delle muscle car, con sedili trapuntati. Dotata inoltre di un impianto audio Alpine, il climatizzatore automatico, sistema di infotainment Alpine touch screen e volante sportivo della Momo.

Kindred Motorworks camaro

Quanto costa?

Il prezzo della Chevrolet Camaro di Kindred Motorworks va dai 150.000 ai 200.000 euro.

Recentemente è infatti stato venduto un esemplare di questo restomod della celebre muscle car all’asta di Bring a Trailer per 175.000 euro.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Ferrari 512bbi asta

    Va all’asta una Ferrari 512 BBi molto particolare: ecco le sue caratteristiche

    B-ON

    Koelliker porta B–ON in Italia: ecco gli originali veicoli full electric per la logistica