in

La AMG C63 di Schumacher è in vendita online, ma non è esente da difetti

c63 amg schumacher
Tempo di lettura: 2 minuti

Nel 2010 la decisione di Michael Schumacher di accasarsi al team di Formula 1 Mercedes GP Petronas suscitò molte critiche e dispiaceri, soprattutto da parte dei ferraristi, che videro il tutto come un vero e proprio tradimento. Nell’arco di questo passaggio in Mercedes, il pluricampione del mondo tedesco ricevette una nuovissima Classe C63 AMG Station Wagon come auto aziendale. Questa vettura è stata guidata da Schumacher fino al luglio successivo, quando poi prese la decisione di venderla.

Oggi la AMG C63 di Michael Schumacher è di proprietà della casa d’aste Bonhams, prima di quest’ultima sono stati diversi i proprietari che si sono avvicendati alla guida del veicolo tedesco. Proprio Bonhams ora l’ha messa in vendita, sul cruscotto si nota che ha percorso 152.000 km, un valore che genera a sua volta un valore di almeno 50.000 euro. Il prezzo però è destinato a raddoppiare, vuoi per la sua storia, vuoi per la sua epica prima proprietà marchiata “Schumi”.

c63 amg schumacher

Stando a quanto fornito in descrizione, la manutenzione è sempre stata effettuata regolarmente e correttamente, utilizzando solo ricambi originali. Le condizioni meccaniche sembrerebbero essere ottime. L’ultimo proprietario ha deciso di montare delle gomme nuove ed ha eseguito tutti i servizi del caso presso il proprio concessionario Mercedes locale nel 2018. Si evince però da alcune fotografie che qualche dettaglio estetico è da sistemare: i fari sono leggermente opacizzati e la fascia anteriore mostra alcuni piccoli graffi sul trasparente della vernice. Tutti segni dovuti all’utilizzo, proprio come le grinze e le crepe presenti sulla pelle che riveste il sedile del guidatore. Ciononostante questi sono dei segni che sono all’ordine del giorno su automobili usate, essi sono anche tutto sommato trascurabili e facilmente risolvibili.

Fatta quest’analisi, Bonhams accetterà offerte a partire dal prezzo di 50.000 euro ma, come già detto, facilmente potrebbero arrivare a 100.000 euro grazie al legame con Michael Schumacher. Il chilometraggio è indubbiamente elevato, ma sotto al cofano romba un motore V8 “vecchia scuola”, un 6.2L V8 a 32 valvole con 457 CV e 600 Nm di coppia, cambio automatico a sette rapporti per uno 0-100 km/h in 4 secondi. Numeri accattivanti che non sempre sono presenti sotto la carrozzeria da station wagon.

c63 amg schumacher interni

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Alfa Romeo Giulietta Veloce Diesel 2019

    Alfa Romeo Giulietta è ufficialmente andata in pensione: finite le vetture in stock

    mercedes-300sl-gullwing asta

    Questa Mercedes 300SL Ali di Gabbiano ha un valore oltre ogni immaginazione