in

Le Bentley con i colori degli anni ‘30: quattro tinte spettacolari

Bentley sage green
Tempo di lettura: 2 minuti

Per celebrare ulteriormente il recente 70° anniversario del dipartimento di design di Bentley a Crewe, il team di Mulliner ha cercato negli archivi e ha identificato una serie di vernici per gli esterni che risalgono agli anni ’30. Quattro di questi colori sono oggi disponibili per i clienti – Tortora, Claret, Old English White e Oxford Blue – sono tonalità senza tempo ed eleganti, che forniscono un tocco classico quanto contemporaneo per i nuovi modelli Bentley. La squadra ha anche individuato più di 15 colori che sono disponibili da oltre 50 anni.

I clienti possono oggi scegliere uno di questo storici colori tramite la Personal Commissioning Guide di Mulliner. Oggi possiamo rivedere uno di questi storici colori, applicato su una vettura del parco stampa centrale Bentley di Crewe, che va ad aggiungere alla sua flotta una bellissima Flying Spur V8 in Sage Green.

Nella fabbrica di Crewe le vernici vengono applicate sia con l’esperienza di applicazione manuale, sia con la più recente tecnologia robotica che offre la migliore finitura possibile su ogni veicolo.

Flying Spur V8 – Sage Green

Un green degli anni ’50, che offre un perfetto contrasto con le specifiche Blackline conferendo un aspetto esterno elegante e distintivo. La suddivisione dei colori degli interni in pelle, Cumbrian Green e Portland, è stata specificata con finitura tecnica in fibra di carbonio, proponendo un interno moderno.

La specifica Blackline include l’iconica mascotte Flying B, le alette del radiatore, le griglie a matrice, i bordi dei finestrini laterali e le lamelle inferiori delle portiere e del paraurti posteriore. Anche le cornici dei fari anteriori e posteriori, le maniglie delle portiere, le prese d’aria e i terminali di scarico ricevono lo stesso trattamento dai toni scuri sportiveggiante quanto raffinato.

Quattro tinte senza tempo

I quattro colori delle vernici, che fanno parte della tavolozza Mulliner ed Extended, rappresentano 30 anni di storia e ricerca dei colori, compreso un colore scelto da una delle Bentley più iconiche: la R Type Continental.

Il colore Grey è uno dei colori più longevi di Bentley e fa parte della gamma di colori Extended, che risale alle Bentley Derby degli anni ’30.

Creato appositamente per la Bentley Golden Jubilee di Sua Maestà la Regina Elisabetta II, il Claret è un ricco colore a due tonalità. Questa tonalità unica è stata ispirata dalla Royal Claret; colore utilizzato su tutte le Royal Bentley dagli anni ’40.

L’Old English White di Mulliner risale agli anni ’50. Una solida finitura bianca che conferisce un’aria senza tempo a qualsiasi automobile.

Uno dei blu più scuri della tavolozza è un colore solido, l’Oxford Blue. Creato per la prima volta negli anni ’60 e poi rilanciato come parte della serie Diamond nel 1998.

I clienti che cercano un’ulteriore personalizzazione possono rivolgersi all’esclusivo servizio Personal Commissioning Guide di Mulliner. Con colori aggiuntivi che hanno tutti un significato storico, i clienti possono facilmente trovare il proprio colore ispirato al patrimonio stoico del marchio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Una tassa sulle auto elettriche (costose)? In Norvegia lo faranno

    mini big love days

    Mini Big Love Days 2021: a Varano de’ Melegari il ritorno della passione