in

La Bentley Continental R di Elton John va all’asta

Tempo di lettura: 2 minuti

Per chi volesse possedere un pezzo di storia inglese c’è un’occasione da non perdere: attraverso la piattaforma di aste online Car&Classic, è stata messa in vendita al miglior offerente una Bentley Continental R appartenuta a Sir. Elton John. Secondo le informazioni disponibili, si tratta di uno degli appena 1.236 esemplari prodotti di questo specifico allestimento.

Look ed impianto da Oscar

Sedili Continental Jhon

Elton Jhon, famosissiamo cantante e compositore, tuttora in attività e nominato “Sir” dalla regina Elisabetta II, ha acquistato la vettura nell’agosto del 1992 e l’auto è rimasta in suo possesso fino al 1996. Come ci sia aspetta da un cantante deal calibro di Elton Jhon, la Bentley fu dotata di un impianto hi-fi, decisamente raffinato, con 14 diffusori, in linea con le esigenze del famoso proprietario, e ha sempre seguito una scrupolosa manutenzione programmata ufficiale della Casa. La carrozzeria Dark Metallic con i classici loghi rossi dei modelli R e le ampie cromature contrastano con gli interni di pelle grigio chiaro, impreziositi dai tradizionali inserti in legno di noce. È importante notare, dal punto di vista collezionistico, che la vettura sarà consegnata con la targa “K93 UPE” la stessa che in origine era utilizzata da Elton John.

Un lusso da ben 330 cavalli di peso

La Bentley Continental R ha rappresentato per la Bentley un importante passaggio storico. Insieme alla mitica berlina Mulsanne Turno, divenne infatti protagonista di una fase in cui il marchio ha rafforzato il legame tra lusso e sportività, aprendo così a un pubblico più ampio e rinnovando la propria immagine. La Bentley Continental R è stata prodotta dal 1991 al 2003 con la specifica carrozzeria coupé ed è nata quando ancora Bentley e Rolls-Royce non erano state vendute rispettivamente al Gruppo Volkswagen ed alla BMW.

Bentley elton jhon sir

Sotto il cofano monta un motore V8 6.75 litri turbocompressi della Continental R erogava 330 CV ed era abbinato a un cambio automatico quattro marce di origine General Motors. Nel 1992 la due porte era capace di toccare ben i 233 km/h.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    flying spur Bentley 2023

    Bentley Flying Spur Speed: raffinatezza e sportività in una sola macchina

    ITA Airways Frecce Tricolori Monza GP

    ITA Airways e le Frecce Tricolori: che spettacolo al GP di Monza