in

Lexus ES 300h disponibile da oggi con specchietti retrovisori esterni virtuali

Lexus retrovisori digitali
Tempo di lettura: < 1 minuto

Lexus porterà, al Salone di Ginevra, la ES 300h con l’innovativa tecnologia degli specchietti retrovisori esterni virtuali. In Italia saranno disponibili a partire da ottobre 2020. 

L’innovativo sistema di specchietti retrovisori esterni virtuali fu presentato, per la prima volta, in Giappone due anni fa. Consiste di piccole telecamere esterne ad alta risoluzione collegate a monitor interni che sostituiscono i retrovisori convenzionali. La visione risulta migliore e gli angoli ciechi vengono ridotti o addirittura eliminati.                                                                    

Design ergonomico in tutta sicurezza

Grazie alla loro conformazione, il sistema consente di controllare la vista intorno alla vettura con movimenti ridotti della testa al fine di ridurre il carico di lavoro del conducente. Il tutto avviene in sicurezza grazie al loro posizionamento alla base dei montanti anteriori, in modo che rientrino nella visuale intuitiva di chi guida la vettura. Inoltre, essendo più piccoli, riducono l’attrito del vento e di conseguenza il rumore che ne deriva.

Telecamere dei retrovisori digitali
I retrovisori digitali riprendono l’area circostante eliminando gli angoli ciechi

Ciascuna telecamera integra riscaldatori che ne evitano il congelamento o l’appannamento e sono posizionate in modo da non subire l’inficio di pioggia o neve.

Tecnologia avanzata

Gli specchietti retrovisori esterni virtuali aumentano automaticamente la visuale dell’area a fianco e posteriore ogni volta che il conducente utilizza gli indicatori di direzione o inserisce la retromarcia. Il sistema, come anticipato, incorpora anche il Blind Spot Monitor e aggiunge, automaticamente, delle linee guida di riferimento durante il parcheggio o la guida in autostrada per aiutare il conducente nella valutazione delle distanze di sicurezza.

Dì la tua

mini countryman john cooper works gt edition

Nuova Mini Countryman John Cooper Works GT Edition: l’edizione limitata da 50 esemplari

Alfa Romeo Racing C39

Alfa Romeo Racing ORLEN C39: svelata a Barcellona la monoposto 2020 [FOTO]