domenica, 22 aprile 2018 - 21:57
Home / Live – Dacia al Salone di Ginevra

Live – Dacia al Salone di Ginevra

Tempo di lettura: 2 minuti.

UN SUCCESSO CHE SI RIPETE

• nel 2013 Duster è stato il modello più venduto del gruppo Renault: 376.672 unità nel mondo (con marchio Dacia e Renault)
• successo mondiale: venduto in tutto il mondo in 924.000 unità dal lancio, di cui 475.000 con il marchio Dacia
50.000 clienti Duster in Italia (2010 – gen 2014): questo dato lo classifica al terzo posto nel suo segmento (SUV T-Compact)
• 7000 ordini in poco più di tre mesi di commercializzazione

QUALITA’ PRODOTTO E PREZZO IMBATTIBILE

• UN LOOK ANCORA PIU’ 4X4: Design esterno: nuova presa d’aria e inserti cromati. Nuovi gruppi ottici anteriori e posteriori, terminale di scarico cromato, nuove barre da tetto personalizzate. Design interno: nuova plancia con elementi cromati a contrasto, nuove sellerie. Ergonomia dei comandi ottimizzata (ad es. comandi alzacristalli sulle portiere)
• NUOVI EQUIPAGGIAMENTI MODERNI ED INTUITIVI: di serie su tutta la gamma: ESP e 4 airbag. Disponibili a seconda dei livelli di equipaggiamento: Dacia MEDIA NAV, il sistema multimediale completo con Bluetooth® e Navigatore e Dacia PLUG&RADIO, connettività Bluetooth®, prese USB e jack sul frontalino, Cruise Control, Radar parking posteriore.
• MOTORIZZAZIONI PERFORMANTI: Diesel: il 1.5 dCi, best seller del gruppo Renault è proposto nelle potenze 90 e 110 cv (venduto in 10.000 unità). Benzina: nuovo TCe 125, motore turbo ad iniezione diretta a 4 cilindri che eroga il 90% della coppia massima a 1.500 giri minuto. Costi di esercizio ridotti: consumi di appena 6,2 l/100 km e una catena di distribuzione a vita, che non richiede manutenzione. 1.6 110cv disponibile anche con alimentazione bi-carburante benzina GPL.
• UN PREZZO IMBATTIBILE: Ancora di più a meno. Nuovo Dacia Duster da 11.900€ a 17.850€.

TECNOLOGIA 4X4
Dacia Duster dimostra spiccate capacità di superamento ostacoli grazie alle sue caratteristiche:
• pulsante di comando che consente al conducente di selezionare tra le 3 modalità di trasmissione: Auto, 2WD, Lock;
• primo rapporto corto: 5,79km/h / 1.000 g/min;
• assetto della carrozzeria: altezza dal suolo 21cm, sbalzi contenuti (816 mm anteriore – 825mm posteriore), angolo di attacco 29,3°, angolo di uscita 34,9°;
• elevata escursione delle sospensioni.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Suzuki Swift Sport

Nuova Suzuki Swift Sport | Prova su strada in anteprima

Tempo di lettura: 4 minuti. Le Hot Hatch sono una delle categorie di vetture più amate (e raggiungibili) dagli appassionati …

something