Milano Monza Motor Show: il 15 maggio la conferma sullo svolgimento

Tempo di lettura: 2 minuti.

Questo momento di incertezza che coinvolge tutto il mondo a causa del Coronavirus, tocca anche il Milano Monza Open-Air Motor Show che ad oggi è in programma dal 18 al 21 giugno 2020.

L’organizzazione sta lavorando alacremente per fa sì che la manifestazione all’insegna dei motori si svolga regolarmente poiché rappresenterebbe anche un segnale importante di ripartenza economica e sociale. Per questo motivo, in accordo con le case automobilistiche e i partner del Salone, è stato semplificato il format di partecipazione, consentendo alla macchina organizzativa di realizzare il MiMo in un mese, con le adeguate misure di sicurezza che saranno previste a livello nazionale.

Confermato o rinviato? Il 15 maggio la risposta definitiva

In costante contatto con le istituzioni di Monza e di Milano per informazioni e aggiornamenti, Milano Monza Motor Show ha deciso che comunicherà il 15 maggio la data definitiva sullo svolgimento: se ci saranno le condizioni MiMo si svolgerà dal 18 al 21 giugno, altrimenti si opterà per un rinvio in autunno.

Le maxi affissioni a Milano per un mese

A prescindere dalla data dello start di Milano Monza Motor Show, l’organizzazione ha voluto lanciare un messaggio ottimista investendo in comunicazione con una serie di maxi affissioni che, a partire dal 3 aprile e per un mese, toccheranno a rotazione diverse zone di Milano e Monza, cominciando da piazza Duomo e piazza San Babila, continuando per i Navigli, corso Buenos Aires, viale Jenner e corso Garibaldi, per finire nel centro di Monza. La campagna è stata realizzata in smart working insieme all’Agenzia Fore e alle concessionarie Defi e Urban Vision, e si fa portavoce di un augurio di ripartenza collettiva, che possa riguardare tutti i settori e tutti i cittadini.

Il messaggio dell’affissione

Il movimento è rappresentato dall’auto che si appresta a varcare il portale raffigurato dalla M logo di Milano Monza. Si tratta della Dallara Stradale di Andrea Levy, Presidente del Milano Monza Motor Show, auto pensata e realizzata in Italia, da un costruttore noto in tutto il mondo. La strada porta all’Autodromo di Monza e al cuore di Milano, ritratto dal suo skyline più rappresentativo: il Duomo, City Life, il Bosco verticale, i grattacieli. La stessa campagna troverà eco nei giornali e sui siti dei media partner, un messaggio corale di un sistema automotive che riconosce il momento prezioso dell’attesa, e quello della ripartenza.

Guido Casetta: @casettaguido Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Comments are closed.