in

Hyundai e la sua idea di futuro al Milano Monza Motorshow 2022

Tempo di lettura: 2 minuti

Per la seconda edizione del Milano Monza Motorshow Hyundai ha deciso di mostrare al pubblico come vuole affrontare, negli anni a venire, l’evoluzione dell’automobile e della tecnologia in generale, in altre parole esplicare la sua vision il cui slogan è “Progress of Humanity”.

Il progresso è la chiave, ma anche la missione di Hyundai, quello di rendere la vita delle persone più semplice grazie alla tecnologia sostenibile, la mobilità a zero emissioni e la robotica. Le tante funzionalità della Hyundai Ioniq 5, esposta anche quest’anno al MiMo, sono già un primo esempio, facendosi baluardo della mobilità elettrica e dell’automazione al volante secondo Hyundai.

A confermare l’impegno verso una mobilità più sostenibile ci sono anche due vetture testimoni sulle pedane di Corso Vittorio Emanuele II: la Tucson Plug-in hybrid e la Kona Electric.

Svoltando poi nell’area test drive Hyundai mette a disposizione di chi vuole provare le vetture una Santa Fe plug-in, la più grande ammiraglia della gamma europea, una Tucson plug-in, avvenieristica e potente con i suoi 265 CV, una Kona elettrica, forte del suo podio nel segmento parlando di autonomia elettrica(con 484 km), e anche la Ioniq 5, la punta di diamante per tecnologia e originalità, ma anche un’ottima vettura davvero piacevole da guidare grazie alla sua potenza e alla trazione integrale (se prevista).

Ma poche righe più in alto parlavamo di robotica. Ecco quest’anno al salone a cielo aperto Hyundai ha anche portato un robot realizzato in collaborazione con Boston Dynamics. Presso lo stand in Piazza Duomo il robot Spot (questo è il suo nome) interagirà con le persone e ballerà a ritmo di K-Pop (sulle canzoni dei BTS), dimostrando lo sviluppo della robotica pensata per affiancare gli esseri umani nella vita di tutti i giorni. 

Intervista ad Andrea Crespi, Managing Director Hyundai Motor Company Italy

Autore: Nicola Accatino

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Mazda CX-60, la prima plug-in del Marchio, protagonista a Milano Monza Motorshow 2022

    John Elkann

    Le Ferrari elettriche saranno ancor più uniche secondo John Elkann