Ford Fiesta 2022

Ford Fiesta 2022

Se la vedeste per strada, Ford Fiesta 2022 non vi apparirebbe completamente diversa dalla precedente, vero? Ford ha infatti rivisto la sua compatta di Segmento B aggiornandola a livello estetico, tecnologico e meccanico alle ultime creazioni della Casa dell’Ovale, ma senza stravolgere un progetto apprezzato da critica e pubblico. Esteticamente, la vecchia calandra in stile Aston Martin lascia spazio ad una mascherina molto più ampia, e con il logo Ford orgogliosamente al centro. Oltre al nuovo frontale e a piccoli dettagli, le linee sono le stesse della Fiesta uscente, lanciata nel 2017 e molto apprezzata dal pubblico.

Fin dall’allestimento base, poi, Ford Fiesta 2022 è ora dotata di Fari a LED rivisti nella firma luminosa, con la possibilità di arrivare anche ai fari Matrix LED. Anche all’interno c’è stato spazio per qualche novità, con l’adozione del quadro strumenti digitale da ben 12,3 pollici già visto sulle Ford Puma e Focus. A livello tecnologico, oltre al cruscotto digitale, arrivano su Fiesta la connettività 4G con modem integrato di serie, il Cruise Control Adattivo e la guida autonoma di Livello 2. 

Ma ci sono ancora tante cose di cui parlare: scopriamo allora tutte le novità della nuova Ford Fiesta 2022, dagli esterni alle dimensioni, dagli interni ai motori, arrivando infine a parlare del listino prezzi, delle concorrenti e di come si guida. 

Listino prezzi Ford Fiesta 2022

Il listino prezzi della Ford Fiesta 2022 parte da 20.550 euro per la 1.1 da 75 CV in allestimento Titanium. Sparisce dai listini, dopo l’ultimo aggiornamento, la precedente versione Plus che attaccava a 18.000 euro. In cima alla gamma c’è la sportivissima Ford Fiesta ST dotata del 1.5 EcoBoost da 200 CV, accoppiato con il cambio manuale a 6 marce, solo più nella versione 5 porte da 33.000 euro

Ford Fiesta 2022

Oltre a questa doppia possibilità, la gamma di Ford Fiesta 2022 è formata da 6 allestimenti: Titanium, ST-Line, ST-Line X, Active, Active X e lo sportivo ST. Nello specifico, qui sotto trovate nello specifico i livelli di allestimento con i rispettivi equipaggiamenti di serie: 

  • Titanium: cerchi design in acciaio da 15”, fari abbaglianti automatici, fendinebbia a LED, sensori di parcheggio posteriori, clima automatico, bracciolo, volante in pelle, modalità di guida selezionabili, alzacristalli posteriori elettrici, Intelligent Speed Assist, quadro strumenti analogico con schermo da 4,2” a colori, sistema monitoraggio stanchezza conducente, riconoscimento cartelli stradali
  • ST-Line: in più rispetto alla Titanium, cerchi in lega da 17”, sospensioni sportive, paraurti anteriori e posteriori sportivi, terminale di scarico cromato, volante sportivo con impunture rosse, Keyless Start
  • ST-Line X: in più rispetto alla ST-Line, fari posteriori a LED, vetri oscurati, sensore pioggia e specchietti fotocromatici, infotainment SYNC 3 con chermo da 8” e navigatore, Modem 4G Ford Pass Connect, telecamera posteriore, quadro strumenti digitale da 12,3”
  • Active: in più rispetto alla Titanium, sospensioni rialzate, barre al tetto nere, tetto a contrasto e calotte nere, modalità di guida bassa aderenza e sterrato, 
  • Active X: in più rispetto alla Active, luci posteriori a LED, Privacy Glass, sensore pioggia e specchietti fotocromatici, SYNC 3 con schermo da 8 pollici e navigatore, Keyless Entry, Modem 4G FordPass Connect, telecamera posteriore, quadro strumenti digitale da 12,3”
  • ST: in più rispetto ad ST Line X, cerchi da 18 pollici, Fari Matrix LED, kit estetico ST specifico, sospensioni sportive ST, doppio terminale di scarico cromato, spoiler posteriore maggiorato, pinze freno rosse, sbrinatore rapido del parabrezza, sedili Recaro con regolazioni a 6 vie, modalità di guida Track, pomello del cambio con inserto in alluminio, ST Performance Pack (che comprende il differenziale autobloccante meccanico e il Launch Control). 

Il listino prezzi della Ford Fiesta 2022 è quindi incredibilmente articolato e pieno di possibilità, che accontenteranno sia chi cerca un’auto pragmatica e di sostanza come chi vuole un’auto sfiziosa e riconoscibile. In più, come detto Fiesta offre la possibilità di scegliere, sulla sportiva ST, disponibile solo più nella versione 5 porte. Nella gamma di Ford Fiesta 2022 è disponibile, in accoppiata con il motore 1.0 EcoBoost Hybrid, il cambio automatico Powershift a 7 rapporti, ed è offerto a 1.750 euro in più. Nella tabella qui sotto, il cambio automatico è indicato con la sigla AT.

In conclusione, quanto costa la nuova Ford Fiesta? La vettura è già ordinabile nelle concessionarie italiane dalla fine del 2021 e oggi parte da 20.550 euro per la Titanium 1.1 da 75 CV.

ModelloCilindrataPotenzaPrezzo
  • Titanium benzina1.1 litri75 CV20.550 euro
  • Titanium GPL1.1 litri75 CV22.550 euro
  • Titanium mild hybrid1.0 litri 125 CV23.050 euro
  • ST-Line mild hybrid 1.0 litri 125 CV24.050 euro
  • ST-Line mild hybrid AT1.0 litri 125 CV25.800 euro
  • ST-Line X mild hybrid1.0 litri 125 CV25.550 euro
  • ST Line X mild hybrid AT1.0 litri125 CV27.300 euro
  • Active mild hybrid1.0 litri125 CV24.050 euro
  • Active mild hybrid AT1.0 litri125 CV25.800 euro
  • Active X mild hybrid1.0 litri125 CV25.550 euro
  • Active X mild hybrid AT1.0 litri125 CV27.300 euro
  • ST 5 Porte1.5 litri200 CV33.000 euro

Motori Ford Fiesta 2022

La gamma motori della Ford Fiesta 2022 è formata interamente da propulsori a tre cilindri. Con il restyling, infatti, salutiamo il motore turbodiesel 1.5 EcoBlue, e ora si può scegliere Ford Fiesta con tre motori e tre alimentazioni differenti: benzina, GPL e Mild Hybrid. Il motore posto alla base della gamma è il 1.1 aspirato da 75 CV, disponibile sia con alimentazione a benzina sia Bifuel benzina-GPL. Eroga 75 CV e 110 Nm di coppia, ed è accoppiato unicamente al cambio manuale a 5 marce. Il cuore della gamma motori di Ford Fiesta 2022 è però il pluri-premiato 1.0 EcoBoost, uno dei tre cilindri turbo più apprezzati. Su Ford Fiesta 2022 è disponibile unicamente in versione Hybrid, con potenza di 125 CV e 170 Nm di coppia.

Ford Fiesta 2022 cambio automatico

Il 1.0 EcoBoost Hybrid utilizza un sistema mild hybrid, il cosiddetto “ibrido leggero”. Questo sistema utilizza un piccolo motore elettrico da circa 20 CV che funge da alternatore, motorino d’avviamento e da “booster” di potenza in partenza, che recupera energia in frenata e in rilascio durante le decelerazioni. L’energia è indirizzata in un pacco batteria agli ioni di litio a 48 volt. L’aiutino elettrico permette al 1.0 EcoBoost di essere ancora più fluido e regolare in accelerazione, e grazie ad uno Start&Stop molto veloce riduce i consumi di carburante. 

Ad abbattere ulteriormente i consumi ci pensa la tecnologia di disattivazione di uno dei tre cilindri quando il motore non è sotto massimo sforzo. Il sistema permette di attivare o disattivare un cilindro in 14 millisecondi, riducendo i consumi a velocità costante e senza perdite di confort o prestazioni. Ford Fiesta EcoBoost Hybrid è disponibile con cambio manuale a 6 marce o con l’automatico a doppia frizione Powershift a 7 rapporti. Il terzo motore presente nella gamma di Ford Fiesta 2022 è il 1.5 EcoBoost da 200 CV e 320 Nm di coppia della versione sportiva Ford Fiesta ST

Ford Fiesta 2022

Considerata una delle migliori Hot Hatch fin dal suo debutto, la ST con il restyling 2022 ha guadagnato 30 Nm di coppia, passando da 290 a 320 Nm, e la presenza di serie del Performance Pack che include l’ottimo differenziale autobloccante meccanico Quaife e il Launch Control per scatti fulminei, con uno 0-100 km/h coperto in 6,5 secondi. La versione ST è, come le altre Fiesta, a trazione anteriore, ed è disponibile solo con cambio manuale a 6 marce. Tutte le Ford Fiesta 2022 hanno un selettore delle modalità di guida. Per le versioni Plus e Titanium, le “mappature” sono due, Normal e Eco. Per la ST-Line si aggiunge la modalità Sport, mentre per la Active si arriva a 5: oltre Eco, Normal e Sport, ci sono infatti due modalità di guida per percorsi a bassa aderenza, Slippery e Sterrato. 

Motore0-100 Km/hVelocità MassimaCoppia Massima
  • 1.114,5 secondi165 km/h110 Nm @ 3.500 giri
  • 1.0 Ecoboost Hybrid 9,4 secondi200 km/h170 Nm @ 1.400-4.500 giri
  • 1.5 Ecoboost 6,5 secondi232 km/h320 Nm @ 3.500 giri

Dimensioni Ford Fiesta 2022

Le dimensioni della Ford Fiesta 2022 sono:

  • Lunghezza: 4,05 metri
  • Larghezza: 1,74 metri
  • Altezza: 1,49 metri
  • Passo: 2,49 metri

Le dimensioni della Ford Fiesta 2022 sono cresciute rispetto al modello che va a sostituire, ma solo marginalmente. Le versioni Plus e Titanium, infatti, misurano ora 4,05 metri in lunghezza, 1,74 metri in larghezza e 1,49 metri in altezza. Le versioni Active, ST-Line ed ST, a causa dei paraurti più pronunciati, raggiungono i 4,07 metri, con la Active che segna sul metro +2 cm in larghezza (arrivando a 1,76 m) e altrettanti in altezza (raggiungendo 1,51 m).

Ford Fiesta 2022

La dimensioni di Ford Fiesta 2022 ST-Line ed ST, invece, differiscono per l’altezza, risultando con 1,48 m le più basse della gamma. Il passo, invece, è identico su tutte le versioni: 2,49 m. Ma dopo aver scoperto le minime differenze in termini di dimensioni della nuova Ford Fiesta, cosa cambia a livello estetico? La principale novità è sicuramente il frontale, che dopo oltre 10 anni abbandona l’ormai iconica mascherina ispirata ad Aston Martin per abbracciare uno stile più aggressivo e personale, che segue gli stilemi degli ultimi veicoli Ford. La calandra è ora più grande e muscolosa, ed è molto più verticale del passato. La nuova mascherina di Ford Fiesta è ora anche più alta, alzando l’intero muso per ottenere punteggi migliori nei crash test contro i pedoni. In più, la grande novità è lo spostamento del logo Ford dalla sommità del paraurti al centro della mascherina, dando ancora più risalto all’Ovale Blu. I fari sono ora più sottili e orizzontali che in passato, dando un nuovo sguardo alla Fiesta. 

Ford Fiesta 2022

Su tutte le versioni di Ford Fiesta sono di serie i fari Full LED, mentre sugli allestimenti più ricchi è possibile scegliere gruppi ottici dotati della tecnologia Matrix LED. Infine, sempre davanti la parte bassa del paraurti è stata ridisegnata, dove troviamo il radar per il Cruise Control Adattivo e un nuovo disegno per le prese d’aria, ora più grandi e dotate di un listello a L che cambia forma a seconda della versione scelta tra Titanium, ST o Active. Lateralmente, Ford Fiesta 2022 è cambiata pochissimo, con nuovi disegni per i cerchi in lega con dimensioni variabili tra i 15 e i 17 pollici, e anche in coda le novità sono davvero ridotte.

La novità più grande è infatti l’adozione di fari posteriori a LED, dotati di una nuova finitura brunita e di un disegno luminoso più elegante. Da segnalare poi l’arrivo della cattivissima verniciatura Mean Green, vista sulla sorellona Puma ST, anche sulla sportiva Ford Fiesta ST. Per i più estroversi, sarà una novità davvero apprezzata.

Ford Fiesta 2022

Concludendo con le dimensioni di Ford Fiesta 2022, nonostante ci siano rivali ancora più grandi, sono piuttosto generose per una vettura del Segmento B, e si tramutano e in un abitacolo spazioso per 4 persone, con 5 occupanti che viaggiano piuttosto bene in viaggi brevi e medio-lunghi. In più, gli oltre 4 metri consentono di ottenere un buon volume di carico, con il bagagliaio che può contare su una capacità di carica di 311 litri (che scendono a 269 nella versione alimentata a GPL), aumentabili fino a 1093 l con il divano posteriore abbattuto. Ci sono rivali che offrono più capacità, però per le dimensioni Ford Fiesta si comporta bene.

Interni Ford Fiesta 2022

Gli interni di Ford Fiesta 2022 hanno subito poche modifiche, rimanendo pressoché invariati nelle forme ma ottenendo l’aggiunta di nuove tecnologie decisamente interessanti. Rispetto alla Fiesta precedente, infatti, ora tutte le versioni hanno di serie il sistema di infotainment SYNC da 8 pollici. La versione del sistema operativo di Ford è il SYNC 2.5 sulle vetture prive di navigatore, e SYNC 3 sugli allestimenti dotati di sistema di navigazione proprietario. Tutte le Ford Fiesta 2022 però arrivano con la connettività ad Apple CarPlay e Android Auto (via cavo) di serie.

Ford Fiesta 2022

Attingendo dalla lista degli optional è poi possibile aggiungere l’alloggiamento per la ricarica wireless dei propri device e due novità, una telecamera posteriore con visione a 180° e l’avviso di controllo di eventuali passeggeri sui sedili posteriori. I materiali degli interni, di buon livello per il segmento, sono rimasti invariati, così come l’ergonomia dei comandi, la posizione di quelli del climatizzatore e la ottima posizione di guida. La più grande novità per gli interni di Ford Fiesta 2022 è dedicata al conducente, con un’implementazione che migliora estetica, ergonomia e sicurezza. Per la prima volta su Fiesta è infatti disponibile il quadro strumenti completamente digitale. Misura 12,3 pollici ed è lo stesso pannello visto sulle sorelle Focus e Puma. Facile da consultare e da leggere, aumenta la sensazione di qualità e di tecnologia dell’interno.

Ford Fiesta 2022

Non manca poi l’interessante tecnologia FordPass Connect, che consente all’automobile di essere sempre connessa alla rete dati grazie ad una SIM 4G integrata in vettura. Grazie a questa connessione, l’auto riceve informazioni sul traffico (se dotata di navigatore proprietario), fornisce una connessione Wi-Fi tramite Hotspot ad un massimo di 10 dispositivi e permette di avere sotto controllo l’auto in ogni momento attraverso l’App FordPass. Tramite l’applicazione, è possibile aprire e chiudere la vettura, controllarne i parametri come livello di carburante, km percorsi e consumo medio e anche monitorarne la posizione, utile soprattutto quando si parcheggia l’auto per diverso tempo oppure la si presta a qualcuno. Infine, non cambia la buona qualità costruttiva: gli assemblaggi sono ben fatti, i materiali sono di qualità dove e quando serve e tutta l’auto è assemblata e costruita con cura e attenzione. 

Opinioni Ford Fiesta 2022 – Prova su strada

Ford Fiesta 2022 è una delle automobili del suo segmento più di successo degli ultimi decenni. Sulla cresta dell’onda dal 1976, la Fiesta è da sempre il fiore all’occhiello della filiale europea della Casa americana. Con questo restyling che cambia alcuni dettagli ma non le dimensioni esterne, Fiesta è ora una delle automobili di Segmento B più compatte. Questo, sebbene non la renda una delle più spaziose, aiuta in città, dove è agile e facile da parcheggiare. I pochi e mirati interventi sono riusciti a modernizzare Fiesta senza stravolgere i punti di forza di questa settima generazione, come la linea riuscita, l’ottima guidabilità e la buona qualità costruttiva e dotazione. Sebbene infatti non sia la più silenziosa o accessoriata della categoria, tra le “utilitarie” Ford Fiesta 2022 si conferma una delle più piacevoli e divertenti da guidare, con uno sterzo preciso e un ottimo comportamento dinamico, anche senza optare per forza per la sportiva ST. 

Ford Fiesta 2022

Con dimensioni compatte e interni ancora più tecnologici, Ford Fiesta 2022 parte da un prezzo di 18.000 euro nella versione Plus con motore 1.1 benzina aspirato, e arriva ad un listino di 31.500 euro nella versione ST 5 Porte. Nonostante l’assenza della versione a gasolio, Ford Fiesta 2022 offre motorizzazioni benzina e mild hybrid moderne e parche nei consumi. Nonostante l’ascesa dei SUV, le utilitarie continuano a piacere molto, e il segmento B è uno dei più agguerriti e difficili da presidiare. Ford Fiesta 2022 se la deve vedere con delle vere e proprie istituzioni, e con vetture giovani e molto interessanti.

Le rivali storiche di Ford Fiesta sono Volkswagen Polo, Opel Corsa, Renault Clio e Peugeot 208, senza dimenticare la spaziosa e intelligente Skoda Fabia, la sportiva SEAT Ibiza e la Toyota Yaris, forte del suo pluripremiato sistema ibrido. Fiesta, come altre rivali del segmento, sceglie di non avventurarsi nel mondo dell’ibrido full, preferendo puntare sugli ottimi EcoBoost mild hybrid, vivaci, parchi e molto efficienti. Tra le concorrenti da non sottovalutare, vanno inserite anche le coreane Hyundai i20 e KIA Rio, forti della loro garanzia di rispettivamente 5 e 7 anni, la comoda Citroen C3, la pratica Honda Jazz e la “piccola ammiraglia” Mazda 2, sia in versione mild hybrid che la full hybrid, gemella della Toyota Yaris.

Ford Fiesta 2022 si inserisce nel segmento B con un prezzo in linea con le rivali, ormai dotate di tecnologie e funzionalità una volta appannaggio delle sole ammiraglie. Su Fiesta mancano le motorizzazioni Diesel, ormai in declino su questo segmento, mentre è più importante l’assenza di una versione elettrica su Ford Fiesta 2022. Diverse rivali dirette, come Peugeot 208 e Opel Corsa, hanno lanciato una motorizzazione a zero emissioni: per ora, Ford concentra la sua “rivoluzione elettrica” sui SUV, a partire da Mustang Mach-e. Infine, Ford Fiesta ST è una delle Hot Hatch più belle da guidare in assoluto, non solo di questo segmento.

Ford Fiesta 2022 ST logo

Concorrenti della Ford Fiesta 2022 ST? La rivale di sempre è senza dubbio la Volkswagen Polo GTI, più matura e poliedrica, mentre a ricalcare i suoi geni di divertimento e piacere di guida come primo obiettivo c’è una new entry, la Hyundai i20N. Non va poi dimenticata MINI Cooper S, più costosa ma sempre incentrata sul piacere di guida, e la rivale “interna”, la Ford Puma ST dotata dello stesso motore e della stessa Magia di Ford Performance.