giovedì, 9 Aprile 2020 - 15:46
Home / Notizie / Novità / Nissan al Salone di Ginevra 2014

Nissan al Salone di Ginevra 2014

Tempo di lettura: 3 minuti.

Modello di punta della nuova gamma Juke, la versione Nismo RS viene presentata al Motor Show di Ginevra 2014 sulle orme dell’ammiraglia GT-R Nismo.

Con ancora più potenza, telaio ulteriormente affinato, freni ottimizzati e dotazioni extra, la nuova Juke Nismo RS parte dai punti di forza dell’attuale Juke Nismo per dare vita a una versione estrema del crossover compatto campione di vendite.

Come ogni Nismo, anche il modello RS ha linee, aerodinamica e contenuti tecnici ispirati al mondo delle corse, per racchiudere performance e maneggevolezza da gara in un’auto stradale.

Nissan Juke Nismo rappresenta già il 3% di tutte le vendite Juke in Europa, un dato che indica chiaramente la grande richiesta di prestazioni da parte degli appassionati. La nuova versione Nismo RS, oltre a soddisfare questo desiderio, consolida la reputazione di Nismo in fatto di performance nell’era digitale”, commenta Guillaume Cartier, Senior Vice President Vendite e Marketing per Nissan Europe.

Grazie alla vasta esperienza maturata da Nismo sulla scena mondiale dell’automobilismo sportivo, l’evoluto motore DIG-T da 1,6 litri di Nismo RS è stato ottimizzato per innalzare la potenza da 200 CV a 218 CV (160 kW), mentre la coppia nelle versioni a trazione posteriore con cambio manuale passa dai già generosi 250 Nm a ben 280 Nm. Perché tutta questa coppia in più venga trasferita come si deve dal telaio alla strada, i modelli 2WD montano un differenziale meccanico autobloccante sull’avantreno (LSD).

Il differenziale LSD non compare, invece, sulle versioni a quattro ruote motrici, in quanto è presente il sistema Torque Vectoring, con cambio Xtronic Nissan e un’erogazione di coppia pari a 250 Nm. I modelli con trasmissione Xtronic montano ora di serie le leve al volante per la gestione della modalità manuale a otto rapporti.

Gli incrementi prestazionali si accompagnano a una “colonna sonora” più gratificante che mai, grazie alle note più sportive emesse dall’impianto di scarico oggetto di una nuova messa a punto.

Tra gli altri miglioramenti legati alle performance potenziate del motore figura anche il rafforzamento strategico della scocca, volto ad aumentare ulteriormente la rigidità torsionale. L’impianto frenante, con dischi anteriori passati da 296 mm a 320 mm e dischi posteriori ventilati, offre una migliore compensazione del “fade” nell’uso intenso e ripetuto. Completano le modifiche al telaio le impostazioni riviste per molle e ammortizzatori.


Juke Nismo RS si distingue nettamente grazie alle pinze dei freni rosse e al discreto logo RS collocato sul frontale e in coda. A bordo, il logo RS compare nel contagiri, all’interno di un elegante quadro strumenti rivestito in camoscio. Un’inconsueta finitura “water print” su manopola/leve del cambio e nella parte centrale della plancia conferisce all’abitacolo il tocco finale.

La dotazione opzionale della versione RS prevede gli speciali sedili sportivi ad alto contenimento Recaro, fari allo xeno, sistema Around View Monitor e pacchetto Safety Shield di Nissan, comprensivo delle funzioni Lane Departure Warning, Blind Spot Warning e Moving Object Detection, che emettono segnalazioni visive e acustiche per scongiurare potenziali collisioni.

Il nuovo Juke Nismo RS è disponibili in tre colori, White Pearl, Black Metallic e Silver Grey, tutti abbinati agli speciali interni neri dell’abitacolo Nismo.

Gli esterni aerodinamici di Nismo RS presentano paraurti anteriori e posteriori ribassati, parafanghi più ampi, minigonne sottoporta, griglia a V con cromatura scura, su cui campeggia il nuovo logo del marchio, e spoiler di coda per un controllo ottimale del flusso d’aria. Realizzati grazie all’esperienza conquistata sui circuiti di gara, i miglioramenti aerodinamici riducono la portanza anteriore e posteriore senza aumentare la resistenza.

Tra gli inconfondibili tocchi stilistici Nismo spiccano le calotte degli specchietti rosse e il profilo rosso che definisce tutta la parte inferiore dell’auto. Completano il quadro le nuove luci diurne a LED, inserite nelle porzioni inferiori della griglia frontale, e gli accattivanti cerchi in lega da 18″, che accentuano l’immagine grintosa del nuovo Juke.

La caratterizzazione Nismo prosegue nell’abitacolo, e precisamente su volante, pedali, strumenti, leva del cambio e pannelli alle portiere, tutti di ispirazione sportiva. Gli speciali sedili sportivi Nismo, con rivestimento scamosciato e impunture rosse, assicurano livelli ottimali di sostegno e comfort nelle curve.

Le varie modifiche introdotte nell’intera gamma del nuovo Juke si ritrovano anche nella versione Nismo RS. Le più evidenti, all’esterno, sono i gruppi ottici superiori ridisegnati, le luci di coda a boomerang riviste, e gli specchietti con indicatori di direzione a LED integrati.

L’enorme potenziale prestazionale di Juke Nismo non va affatto a discapito della praticità, anzi. Le versioni 2WD, ad esempio, offrono il 40% in più di capacità di carico grazie ai lievi interventi nella forma del bagagliaio, mentre il doppio pianale e i sedili posteriori completamente abbattibili rendono ancora più flessibile lo sfruttamento degli spazi.

“La nuova Juke Nismo RS incarna alla perfezione lo spirito Nismo, offrendo una sportività immediatamente percepibile racchiusa in un design elegante, ispirato alle nostre attività nel campo dell’automobilismo sportivo. Il risultato è un prodotto emozionante, coinvolgente e al tempo stesso accessibile”, conclude Guillaume Cartier, Senior Vice President Vendite e Marketing per Nissan Europe.

Ulteriori dettagli sul nuovo Juke Nismo RS saranno resi noti nei prossimi mesi.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

C5 aircross hybrid

Citroen C5 Aircross Hybrid: cosa cambia rispetto alle versioni termiche

Citroen C5 Aircross Hybrid è il primo di sei modelli della gamma elettrificata Citroen. In …