in

Nuova Fiat 500 2015 | Prova in anteprima

Tempo di lettura: 5 minuti

Apportare delle modifiche ad un’auto di successo non è mai facile. Farlo su un’auto di culto può diventare molto rischioso, ma gli uomini Fiat sono riusciti nell’impresa di rinnovare la mitica 500 senza intaccarne gli aspetti che l’hanno resa inossidabile dal 2007 fino ad oggi.

Rinnovamento nel solco della tradizione. I fari sono tutti nuovi

Il richiamo storico più evidente è espresso dall’abbinamento dei proiettori superiori – sono sempre circolari ma con un taglio più dinamico che conferisce uno sguardo più audace – insieme a quelli inferiori che sfruttano la tecnologia a led per le luci diurne e al gruppo “baffi e logo”. Oggi i fari superiori utilizzano un modulo poliellittico innovativo e garantiscono una visibilità notturna più nitida, per una maggiore sicurezza: sono “occhi” sempre aperti sulla strada. Accorpano anabbaglianti e indicatori di direzione. Il gruppo ottico inferiore integra i fari abbaglianti, le luci diurne DRL e le luci di posizione a led, che ne seguono il profilo circolare. L’effetto riproduce il carattere grafico degli “zero” del logo 500, motlo scenico al buio.

Nuova Fiat 500 2015

Le dimensioni della Nuova 500 restano contenute: è lunga 357 centimetri, larga 163, alta 149 cm e con un passo di 230 centimetri. Leggermente più lunga della precedente per via dei paraurti più bombati.

La parte posteriore beneficia di nuovi gruppi ottici esclusivi. La nuova Fiat 500 è l’unica vettura del suo segmento ad adottare una fanaleria “svuotata” – una struttura luminosa anulare che lascia trasparire nel mezzo il colore della carrozzeria – dove trovano posto i fanali plasmati per assecondare il profilo sinuoso del corpo vettura che digrada dal lunotto al nuovo paraurti. In questo modo, la luce affiora dalla carrozzeria, disegnando un percorso luminoso: un vero e proprio “tatuaggio di luce”. Nella parte inferiore, alle estremità di una sottile e grintosa griglia nera o cromata, trovano spazio le luci retronebbia e retromarcia.

Nuova e Vecchia Fiat 500
Confronto tra nuova e precedente generazione di Fiat 500

In più, sono disponibili cerchi in lega di nuovo disegno: da 15” e da 16”, anche diamantati. L’offerta dei colori prevede 13 tinte di carrozzerie (sette pastello, una tristrato e cinque metallizzate) tra le quali si segnalano i nuovi Rosso Corallo e Bordeaux Opera.

Inoltre, sono disponibili due varianti bicolore, nero-giallo e nero-rosso, in abbinamento esclusivo con “Second skin”, la nuova possibilità di personalizzazione offerta sulla Nuova 500 realizzata direttamente in fabbrica. A disposizione del cliente una vestizione più lieve (“Small”), che coinvolge la linea di cintura e gioca con un motivo geometrico e trendy denominato “Ethnic”, mentre la soluzione “Medium”, che comprende montanti e tetto, e in alcuni casi anche cofano e portellone, spazia su  quattro fantasie: il raffinato motivo scozzese “Lord”, la decorazione pop del “Comics”- in combinazione con le nuove carrozzerie bicolori – il look fresco ed estivo del “Navy” e lo stile mimetico e fashion del “Camouflage”. Al pari di un abito sartoriale, dunque, la collezione “second skin” della Nuova 500 permette a chi la sceglie di esprimere la propria personalità in uno stile unico e distintivo.

Interni simili alla sorella 500X. Ora c’è anche il cassettino porta oggetti

Interni Nuova Fiat 500 2015

Sono completamente nuovi anche gli interni, a partire dal design della plancia: ora può integrare l’innovativo sistema di infotainment Uconnect con schermo da 5”, touchscreen. A richiesta è disponibile anche il display digitale TFT da 7, realizzato in collaborazione con Magneti Marelli.

Un importante novità richiesta da molti clienti 500 è l’introduzione del cassettino portaoggetti che non era presente nella precedente generazione.

C’è un’altra novità che non si vede, ma è immediatamente percepibile e apprezzabile: la vettura è dotata di nuovi pannelli insonorizzanti, all’interno dei passaruota e nella paratia che divide il vano motore dall’abitacolo, che rendono l’abitacolo ancora più confortevole e silenzioso.

La selleria è disponibile in nove diverse combinazioni. I sedili garantiscono tutto il comfort che si possa desiderare: sono realizzati in materiali ancora più ergonomici e studiati in modo da facilitare la salita dei passeggeri nella parte posteriore.

Alla guida della nuova Fiat 500 0.9 TwinAir da 105 CV

Nuova Fiat 500

Con questo motore la 500 mette in campo un temperamento sportiveggiante, offrendo risposte pronte in relazione alla potenza erogata. E poi c’è quel rumore, unico nel suo genere, che contribuisce a rendere la guida divertente. L’assetto non è particolarmente rigido, ma le sospensioni offrono quella fiducia necessaria ad affrontare le curve con un po’ più di decisione. Il nuovo cruscotto, nell’uso, risulta davvero piacevole e ben leggibile, con tutte le informazioni necessarie individuabili velocemente e quindi senza distrarre dalla guida. Un bel passo avanti per chi, come il sottoscritto, non ha mai digerito del tutto i cruscotti troppo “raccolti”.

Nuovi servizi LIVE

Sulla Nuova 500 debuttano così i servizi Uconnect LIVE, che sono inclusi nel prezzo della vettura. È possibile scaricare l’applicazione Uconnect LIVE dall’Apple Store o dal Google Play Store sul proprio smartphone. Non appena lo smartphone viene connessoalla Nuova 500 Lounge, numerose applicazioni possono essere visualizzate e controllate dallo schermo touchscreen del sistema Uconnect. Uconnect™ 5’’ Radio Nav LIVE  include i servizi di TomTom Live con comandi vocali e informazioni ad alta qualità sul traffico, per rendere ogni viaggio più efficiente grazie all’app Uconnect LIVE.

 

Gamma motorizzazioni.

A far scattare la Nuova 500, i propulsori a benzina 0.9 TwinAir (potenze da 85 CV o 105 CV) e 1.2 da 69 CV, oltre al motore bi-fuel 1.2 GPL da 69 CV. In particolare, i due bicilindrici vantano emissioni da record: 90 g/km per il motore da 85 CV, 99 per il 105 CV. Successivamente al lancio saranno disponibili il 1.3 Multijet da 95 CV e il 1.2 da 69 CV in configurazione ”Eco” che consente di limitare a 99 i grammi di CO2 al chilometro. Le versioni 500 Abarth, pepate e amante dagli appassionati, riceveranno gli aggiornamenti estetici della nuova 500 il prossimo anno.

Le motorizzazioni sono disponibili con cambio manuale o automatico robotizzato Dualogic realizzato in collaborazione con Magneti Marelli.

Prezzi invariati rispetto alla precedente generazione. Si parte da 13.600 euro

Nuova Fiat 500

Al lancio, in Italia, la Nuova 500 si presenta in due allestimenti, Pop e Lounge, ed è disponibile sia in versione berlina sia cabrio, a eccezione della motorizzazione EasyPower solo su berlina.

I prezzi partono sempre da 13.600 euro per la versione 1.2 da 69 CV in allestimento Pop, per arrivare ai 17.100 euro della versione 0.9 TwinAir Turbo da 105 CV in allestimento Lounge. (Qui il listino completo). I prezzi della nuova Fiat 500 Cabrio partono invece da 17.100 euro per la versione 1.2 da 69 CV in allestimento Pop (Qui il listino completo della nuova Fiat 500 C)

Sono sempre di serie sette airbag, climatizzatore manuale, Uconnect Radio con sei altoparlanti, porta AUX-IN e USB, comandi al volante, luci diurne a led. L’upgrade Lounge arricchisce la vettura di dettagli raffinati quali il tetto panoramico in vetro, i cerchi in lega da 15”, il volante in pelle, la griglia anteriore cromata e il sistema di infotainment Uconnect 5” Radio LIVE.

Sono disponibili tre diversi pacchetti per la personalizzazione, esclusivamente sull’allestimento Lounge, che consentono anche di risparmiare rispetto all’acquisto dei singoli equipaggiamenti opzionali. Il pacchetto “Style” comprende cerchi in lega da 16”, modanature laterali e fendinebbia; il pacchetto “Cult” offre interni in pelle, strumentazione digitale TFT da 7”, tetto e specchietti laterali nero lucido. Per chi cerca il massimo comfort nell’utilizzo urbano, la Nuova 500, solo in versione berlina, propone il pacchetto “City”: la comodità del climatizzatore automatico bi-zona, l’efficacia dei sensori di parcheggio e la sicurezza dello specchio retrovisore interno elettrocromico. 

Guidatore della domenica

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

Nuova Audi Q7 2015 | Prova in anteprima

Formula 1, Gran Premio di Gran Bretagna 2015: Hamilton danza sotto la pioggia