venerdì, 15 dicembre 2017 - 7:35
Home / Notizie / Novità / Due nuovi modelli per la Porsche 718
Porsche 718

Due nuovi modelli per la Porsche 718

Tempo di lettura: 2 minuti

Due novità nella gamma Porsche 718 (qui la nostra prova della Cayman) che puntano di diritto alle prime posizioni in termini di performance per la entry level del Marchio tedesco: la 718 Boxster GTS e 718 Cayman GTS.

Entrambe le tedesche possono contare sul motore boxer potenziato 2.5 da 365 CV, 11 CV in più rispetto ai modelli che vanno sostituire, grazie al turbocompressore ottimizzato per la nuova unità di Stoccarda. Le nuove sportive con motore centrale sono disponibili con cambio manuale a sei rapporti o con l’automatico PDK, su richiesta per gli amanti della comodità.

Tra i vari dettagli sportivi in dotazione standard sono inclusi numerosi pacchetti, uno su tutti lo Sport Chrono che include il Porsche Torque Vectoring (PTV) con blocco meccanico del differenziale posteriore e il sistema di ammortizzatori attivi PASM, che abbassa la scocca di dieci millimetri. Maggiore potenza per prestazioni più elevate La coppia massima erogata di 430 Nm, disponibile fra 1.900 e 5.000 giri/min, garantisce valori di accelerazione e flessibilità decisamente ottimizzati.

Sulle nuove Porsche 718 regna l’Alcantara

Per le Porsche 718 GTS equipaggiate con il cambio automatico PDK e il pacchetto Sport Chrono i 100 km/h da fermo si raggiungono in 4,1 secondi e la velocità massima è di 290 km/h. Oltre al nero che predomina all’interno sono tanti i particolari della stessa tonalità che si ritrovano all’esterno. Nella tradizione dei modelli GTS, i moduli luci anteriori e i proiettori Bi-Xenon hanno lenti scure. Nella sezione posteriore, le sportive GTS ai distinguono in primis per le luci con lente oscurata, i loghi neri, l’estrattore nero e i terminali centrali dell’impianto di scarico sportivo di serie neri.

Neri sono anche i cerchi da 20” con effetto satinato. Tornando all’abitacolo, dove regna sovrana l’italianissima Alcantara, fa bella mostra di sé il cronometro del pacchetto Sport Chrono (di serie) è un componente centrale integrato nel quadro strumenti. I sedili sportivi Plus con logo GTS sul poggiatesta sono dotati di regolazione elettronica a due vie e assicurano maggiore supporto laterale e comfort.

Porsche 718

Gli appassionati della guida sportiva possono avvalersi del supporto dell’app Porsche Track Precision (PTPA), che consente al conducente di registrare in automatico, visualizzare e analizzare i dati di guida sullo smartphone per memorizzare le performance e confrontarle ogni volta che si decide di spingere sul pedale. I modelli 718 GTS sono ordinabili da subito e saranno disponibili nelle concessionarie poco prima della fine dell’anno.

I prezzi di vendita per il nostro paese partono dai 79.424 euro della Porsche 718 Cayman GTS che diventano 81.498 per la 718 Boxster GTS.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Audi RS4 Avant: la quadratura del cerchio

Tempo di lettura: 3 minutiLa sportiva per famiglie spegne 18 candeline: era il 1999 e Audi presentava alla stampa …