in

Peugeot apre uno dei suoi Design Lab in Brasile, a San Paolo

Peugeot Design Lab
Tempo di lettura: 3 minuti

Dopo Shanghai e San Francisco, nasce un nuovo Peugeot Design Lab a San Paolo, in Brasile. Forte del suo know-how derivante da ormai 210 anni di storia industriale e 131 anni di produzione automobilistica, la Casa del Leone nel 2012 ha lanciato Peugeot Design Lab, lo studio di stile dedicato all’ideazione di progetti al di fuori del settore automotive.

Tutta l’immaginazione e la creatività dei designer, combinate con l’estrema precisione che lo sviluppo di un’auto richiede, sono applicate allo sviluppo di prodotti e servizi per i Clienti esterni di Peugeot Design Lab in tutto il mondo“, ha affermato Matthias Hossann, Direttore del Design peugeot.

In qualità di casa automobilistica globale, Peugeot riunisce professionisti nei suoi team di progettazione che sanno che, qualunque sia il campo, la perfezione dei nuovi prodotti non si limita alla loro funzionalità. “Dobbiamo andare ancora oltre, per offrire allo stesso tempo un’esperienza globale in armonia con i desideri e le aspirazioni che il Cliente stesso spesso non è in grado di percepire“, afferma Fabien Darche, Direttore Design di Groupe PSA in America Latina, che sarà responsabile delle attività dello studio peugeot Design Lab a San Paolo.

Come sottolinea Jean-Philippe Imparato, Direttore Marchio Peugeot: “La nostra missione principale come Marchio è anticipare i desideri e le esigenze dei nostri Clienti in termini di qualità, sicurezza e contenuto e incanalare tutto questo in un sorprendente, innovativo e attraente progetto“.

Alcune creazioni del Peugeot Design Lab

Pleyel Piano

peugeot design lab

Pleyel Piano Factory e peugeot Design Lab hanno collaborato per progettare un pianoforte che reinventa i codici del mondo della musica. Il meccanismo del pianoforte è abbassato per allineare il suo coperchio superiore con la tastiera. Per la prima volta nella storia, il pubblico può infatti vedere l’artista suonare da qualsiasi angolazione. Ciò mette in mostra le mani del pianista e crea una maggiore interazione con il pubblico stesso. Inoltre, il pianista ascolta il suono del pianoforte con una qualità mai raggiunta prima. Il meccanismo del pianoforte ribassato, non ostacola più la proiezione/propagazione del suono che diventa quindi immediata.

Mentre il pianoforte conserva la lacca nera come una delle caratteristiche classiche del mondo pianistico, Peugeot Design Lab ha completamente rivisitato lo strumento cercando di cambiare tutti i codici tradizionali, in termini di volume, ergonomia e design. Il pianoforte incarna la qualità e la raffinatezza del mondo automobilistico. Ad esempio, la sua silhouette leggera e strutturata a volte assume l’aspetto di una barca da regata, con le superfici scolpite e l’aspetto aerodinamico.

Elicottero Airbus

Peugeot Design Lab

Le linee eleganti e dinamiche dell’elicottero H160 reinterpretano l’identità visiva degli elicotteri per Airbus ed esprimono un vero salto generazionale incarnato dal modello. Il design dell’elicottero H160 – all’epoca progetto X4, fu progettato dai designer di peugeot Design Lab durante una competizione di stile, segnando il desiderio di Airbus Helicopters di aprirsi a nuove tendenze e proporre un nuovo stile.

La silhouette futuristica dell’H160, esaltata da finestre affusolate è il culmine del lavoro svolto. Lo stile reinventa l’identità dell’elicottero della generazione precedente, il Dauphin, il cui muso caratteristico è ora più moderno. La fluidità della linea dell’H160 riflette l’efficienza e la silenziosità delle operazioni del velivolo, consentite da molteplici innovazioni: carenatura in materiale composito, stabilizzatore posteriore biplano, rotore di coda posteriore inclinato, pale Blue Edge.

Sea Drive Concept

peugeot design lab

Peugeot Design Lab ha collaborato con Beneteau, leader mondiale nella nautica da diporto, per progettare una funzionalità che declina le caratteristiche di intuitività e di facilità di utilizzo proprie del peugeot i-Cockpit nella tecnologia connessa Ship Control sviluppata da Beneteau. Il Sea Drive Concept, che esalta il meglio dei due mondi, esplora quello che potrebbe essere il futuro della plancia di comando nella nautica.

Il Sea Drive Concept è frutto di una collaborazione tra due programmi innovativi e di un dialogo tra due universi. Sin dal primo sguardo, sono visibili le diverse componenti tipiche del peugeot i-Cockpit.

Il volante di dimensioni ridotte, derivato direttamente dal mondo dell’auto. Come nelle ultime produzioni del Marchio del Leone, la sua dimensione assicura maneggevolezza e praticità

Un grande touchscreen da 17 pollici che visualizza l’interfaccia Ship Control e permette un accesso immediato alle funzionalità elettroniche dell’imbarcazione. I “toggle switches” disposti su entrambi i lati del volante offrono un accesso diretto e costante alle funzioni principali. 

L’espansione di peugeot Design Lab fa parte dello sviluppo internazionale del Marchio del Leone, che mira ad aumentare la sua presenza nel mondo attraverso prodotti e servizi che assicurano prestazioni eccellenti in uno dei mercati più competitivi: quello europeo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Arval Beyond

    Arval Italia organizza il comitato esecutivo per lo sviluppo del piano Arval Beyond

    Le auto più sicure del 2021: modelli e segmenti