in

TomTom lancia il nuovo infotainment sulle novità Maserati

tomtom maserati
Tempo di lettura: 2 minuti

Saranno prodotte da TomTom le mappe, i software di navigazione e i servizi connessi che Maserati ha portato sul nuovo sistema di infotainment (MIA) portato al debutto su MC20.

Il nuovo sistema verrà allestito anche su altri modelli, a partire da Ghibli, Levante e Quattroporte e saranno diverse le novità: mappe IQ, indicazioni di traffico, servizi di navigazione connessi, previsione della destinazione e un’interfaccia utente premium. Già entro la fine del 2020 il tutto sarà reso disponibile sul mercato sui restyling dei modelli sopra citati, mentre per la nuovissima MC20 si dovrà attendere la commercializzazione vera e propria, prevista nel 2021.

Siamo lieti che la nostra navigazione premium ora possa alimentare le esclusive auto sportive Maserati”, ha commentato Antoine Saucier, Managing Director in TomTom Automotive. “I guidatori Maserati trarranno vantaggio dalla connettività senza interruzioni e dagli aggiornamenti automatici via etere delle mappe – così potranno salire in macchina ed essere immediatamente pronti per partire”. 

Tra i vari nuovi servizi, troviamo anche i TomTom EV Services che mostrano i punti di ricarica e la loro disponibilità per la futura gamma Folgore, cioè i veicoli elettrici di Maserati, previsti a partire dal 2021. Una novità per le vetture Maserati è inoltre la mappatura dinamica della carica aiuterà i conducenti a visualizzare l’autonomia del veicolo mostrando sulla mappa fino a che punto possono guidare. Se la batteria o il carburante dell’auto non sono sufficienti per raggiungere la destinazione selezionata, al conducente verrà richiesto, tramite un avviso sullo schermo, di dirigersi verso un punto di ricarica o una stazione di rifornimento. All’autista verrà così fornito un confronto dei costi delle stazioni di ricarica/rifornimento disponibili che si trovano nelle vicinanze.

Vogliamo che i conducenti Maserati salgano in macchina e si concentrino solo sulla loro esperienza di guida,” ha affermato Theo-Han Jansen, Head of e-Mobility and Connectivity presso Maserati. “La nuova navigazione di TomTom con controllo vocale integrato consente un’esperienza fluida e sicura.”

La soluzione integrata di TomTom verrà visualizzata sia sulla console centrale sia sugli schermi del quadro strumenti, con un’interfaccia premium assolutamente personalizzabile in base alle preferenze del singolo conducente. Questo approccio integrato significa che il sistema MIA può mostrare sul display del quadro strumenti del veicolo la Moving Lane Guidance (l’indicatore di corsia) e le indicazioni turn-by-turn, nonché la presenza di autovelox, le indicazioni del traffico e gli avvisi di pericolo. Questa caratteristica riduce il movimento laterale della testa e permette a i conducenti di concentrarsi sulla strada per una guida più fluida e più sicura.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Suzuki sistemi “VaiPure” e “GuardaSpalle”: cosa sono e come funzionano

    PEUGEOT e-LEGEND

    Peugeot: 210 anni di storia e 13 film per riviverli