in

Valentino Balboni: vis a vis con il leggendario ex collaudatore Lamborghini

valentino balboni
Tempo di lettura: < 1 minuto

Quasi un dietro le quinte del mondo della Casa di Sant’Agata Bolognese dalle parole di uno che le Lamborghini, almeno quelle prodotte fino al 2008, le conosce come le sue mani, Valentino Balboni.

Collaudatore per 40 anni delle “creature” di Sant’Agata, Valentino Balboni si è concesso al nostro format di Autoappassionati Café per raccontarci come è iniziata la sua avventura in Lamborghini.

intervista valentino balboni

Senza volervi svelare troppo, potete trovare le sue “confessioni” nell’intervista qui sotto, Balboni da buon “saggio” collaudatore ha poi voluto consigliare chi si vuole approcciare a questa professione affascinante ma non certo priva di ostacoli.

Interessante poi scoprire, secondo Balboni, quale sia la differenza più grande tra una Lamborghini del passato e una del presente, o almeno una delle ultime che lui ha personalmente approvato dopo il collaudo, così come è interessante scoprire il rapporto che Balboni coltivò con Ferruccio Lamborghini, fondatore della Casa scomparso nel 1993.

Valentino Balboni

Infine, un momento quasi nostalgico. Si parla della Gallardo LP550-2 Valentino Balboni, la supercar, a trazione posteriore, con la quale la Casa del Toro ha voluto omaggiare il pensionamento di Valentino Balboni.

Insomma, tante curiosità e retroscena da una carriera formidabile! La nostra intervista a Valentino Balboni

Dì la tua

hyundai i10 2020

Hyundai i10 2020 | Prova su strada, prezzi, interni, consumi

Riapertura stabilimenti Porsche

Porsche è pronta a ripartire con la produzione delle sue supersportive