in

VETTEL E INFINITI RED BULL RACING sono campioni del Mondo di F1

Tempo di lettura: 2 minuti

A tre gare dalla fine dei 19 appuntamenti della stagione 2013 di Formula Uno, Infiniti Red Bull Racing chiude entrambe le dispute confermandosi per la quarta volta consecutive Campione del mondo Costruttori e reclamando la corona di Campione Piloti per Sebastian Vettel, che si conferma il più giovane pilota della storia della Formula 1 a vincere il mondiale per quattro volte consecutive.

“Condividere questo onore con nomi d’eccellenza quali Prost, Fangio e Michael è un sogno,” ha dichiarato Vettel. “Penso che questo sia in assoluto uno dei giorni più belli della mia vita. Ci sono talmente tante persone da ringraziare, ma una su tutte è Infiniti. Il crescente coinvolgimento in Infiniti durante l’anno ha contribuito a sostenere il mio impegno, dunque sono felice di poter ricambiare con un altro Mondiale. Dopo un anno molto impegnativo, dove mi sono occupato anche di sviluppare le vetture stradali del brand, dato che la nostra relazione cresce di giorno in giorno, sono lieto di questa occasione ideale da condividere.”

Sebastian Vettel e Infiniti Red Bull Racing hanno dominato gran parte della stagione 2013 , conquistando 10 GP e ben 18 podi prima di accaparrarsi entrambi i titoli a tre gare dalla fine del Mondiale.

“Sebastian e Infiniti Red Bull Racing insieme traducono perfettamente la nostra idea di performance, precisione, passione e provocazione,” ha commentato Johan de Nysschen, Presidente di Infiniti Motor Company, Ltd. “Sono questi tratti distintivi che ci hanno indotti a potenziare la nostra collaborazione con loro all’inizio dell’anno e ora siamo estremamente orgogliosi di aver assunto un ruolo di maggior rilievo nel corso di questa stagione.”

“Durante il primo anno in cui Infiniti si è posta come Title Partner, c’è stato molto da fare sia in pista che fuori per individuare i momenti di contatto e le sinergie delle diverse aree, imparando l’uno dall’altro e traendone beneficio,” ha detto Christian Horner, Team Principal di Infiniti Red Bull Racing Team. “Sono estremamente soddisfatto di poter condividere questo successo.”

vettel inchinoInfiniti ha potenziato la sua partnership con il team all’inizio della stagione diventandone il title sponsor e partner esclusivo nell’area Vehicle Performance con la ribattezzata Infiniti Red Bull Racing. Una fitta collaborazione che ha coinvolto persone, processi e tecnologie, portando il team di Formula Uno ad utilizzare materiali tecnologici di Infiniti, che di contro ha beneficiato dei suggerimenti del team e di Sebastian Vettel per realizzare vetture come la FX Vettel Edition e la nuova Infiniti Q50.

De Nysschen ha proseguito: “Durante il corso dell’anno, Sebastian ha dato il validissimo contributo volto allo sviluppo della Q50 e della nuova Q30. Dato che la stagione 2014 di Formula Uno porterà nuove sfide tecnologiche, noi puntiamo a lavorare con Sebastian in qualità di Direttore Divisione ad Alte Prestazioni di Infiniti e con Infiniti Red Bull Racing alla ricerca dell’eccellenza automobilistica sia in strada che in pista.”

 


Neopatentato

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Ecco i vincitori di Dacia Sponsor Day

Test invernali Assogomma al Passo dello Stelvio