giovedì, 12 Dicembre 2019 - 18:01
Home / Archivio / 115° anniversario nascita di Enzo Ferrari

115° anniversario nascita di Enzo Ferrari

Tempo di lettura: 2 minuti.

Lunedì 18 febbraio alle ore 18.00 presso lo spazio eventi del MEF si svolgerà un’ iniziativa dal tema “Emiliani, grandi sognatori“, in occasione del ricorrere del 115° anniversario della nascita di Enzo Ferrari.
Parteciperanno all’evento l’ing. Piero Ferrari, vicepresidente Ferrari S.p.A., Mauro Tedeschini, presidente della Fondazione casa Enzo Ferrari – Museo e Leo Turrini, giornalista.
Il tema dell’iniziativa intende valorizzare la figura di Enzo Ferrari, eroe del Novecento, protagonista di un grande sogno divenuto realtà, personaggio emblematico di una terra, l’Emilia, che vanta uomini che rincorrono grandi idee con passione, tenacia e coraggio e che Enzo Ferrari stesso definiva “lavoratori sia del braccio che dell’intelletto, intelligenti e attivi, con sangue e cervello bene uniti, per fare tipi d’uomini ostinati, capaci e ardimentosi” .


Il Museo casa Enzo Ferrari è nato con l’obiettivo di raccontare al mondo “Le Origini del Mito”, l’inizio di una storia importante, che è intessuta di valori e significati. La casa in cui nacque Enzo Ferrari nel 1898 è oggi una sede espositiva che racconta la sua biografia attraverso un secolo di storia.
Il percorso che conduce alla scoperta di Enzo Ferrari uomo, pilota e costruttore è stato arricchito, comprende anche lo storico ufficio che il Drake che aveva a Maranello e viene vissuto dal visitatore totalmente in audioguida (che è gratuita all’interno della casa natale) per una esperienza ancora più emozionante e coinvolgente. Per raccontare ai più piccoli gli esordi della straordinaria vicenda del costruttore modenese è stato anche inserito un originale filmato d’animazione nella stanza dedicata al Cavallino.

Durante l’iniziativa “Emiliani, grandi sognatori”, che è ad ingresso libero (fino ad esaurimento dei 150 posti disponibili in sala conferenze), verrà anche presentato il nuovo volume “Enzo Ferrari. Storia e Glorie dell’automobilismo modenese”, dedicato ai contenuti permanenti del Museo, a cura di Aldo Zana con il contributo di Leo Turrini, Adolfo Orsi, Raffaele Gazzi e Sandro Grimaldi.
Il volume è stato realizzato col sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Al MEF è in corso la mostra “Le Grandi Sfide Ferrari-Maserati”, una meravigliosa esposizione che celebra i modelli più significativi delle due case, un viaggio alla scoperta delle auto da corsa che hanno segnato la storia di Ferrari e Maserati, oltre che dell’automobilismo mondiale.
Arricchiscono l’esposizione due motoscafi da competizione degli anni ’50 e ’60, detentori di numerosi record, a testimonianza degli stretti legami che le due grandi case automobilistiche hanno mantenuto ai massimi livelli sportivi, fornendo i motori ad alcuni cantieri nautici di primo piano, come il San Marco di Milano. I due racers esposti rappresentano l’equivalente di una monoposto di Formula Uno, per quanto riguarda il Racer Ferrari-San Marco e di una G.T. per il Runabout biposto Maserati-San Marco.

Il Museo casa Enzo Ferrari è aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.00.
Lunedì 18 febbraio fino alle 18 si potrà visitare il complesso museale al prezzo speciale di 7 euro per gli adulti e 5 euro per i bambini dai 6 agli 11 anni.

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Binomio al vertice per DS Virgin Racing nella tappa argentina della Formula E

Il Team DS Virgin Racing sbarca fiducioso in America del Sud per l’ePrix di Buenos …