mercoledì, 26 luglio 2017 - 16:42
Home / Notizie / Novità / Le 5 cose da sapere sulla nuova Ford Fiesta [LIVE]
5 cose da sapere sulla nuova Ford Fiesta

Le 5 cose da sapere sulla nuova Ford Fiesta [LIVE]

Tempo di lettura: 2 minuti

Siamo in Spagna per mettere alla prova una delle novità più importanti dell’anno targate Ford. Si tratta della nuova edizione della segmento B che ha fatto le fortune dell’Ovale Blu. Prima di raccontarvi come va nel nostro test drive in anteprima, ecco le 5 cose da sapere sulla nuova Ford Fiesta:

  • È la settima generazione, che festeggia anche i 40 anni del modello. Propone un design totalmente rinnovato, che mantiene il family feeling con gli altri modelli, ma cresce di 7 centimetri in lunghezza e 1 cm in larghezza, per lasciare maggiore spazio alle citycar della Casa.
  • Sarà disponibile in 5 declinazioni, oltre alla versione base Plus: la sofisticata Titanium, l’elegante Vignale, la crossover Active, la brillante ST-Line e la sportiva ST. Le versioni Plus e Titanium saranno disponibili al lancio, la ST-Line e la Vignale arriveranno negli showroom nell’ultimo trimestre dell’anno, mentre Active ed ST nel 2018. 
  • Sulla nuova Fiesta sono arrivate tante tecnologie al vertice della sicurezza attiva: assistenza pre-collisione e riconoscimento dei pedoni, il sistema Active Park Assist, riconoscimento dei segnali stradali e gli abbaglianti automatici. L’elenco delle tecnologie includerà, inoltre, il controllo adattivo della velocità di crociera, il limitatore di velocità regolabile, il riconoscimento di veicoli nella zona d’ombra, l’indicatore della distanza di sicurezza, il monitoraggio dell’attenzione del guidatore, il monitoraggio e il mantenimento della corsia di marcia.
  • La nuova Fiesta è anche la prima Ford a essere dotata di unimpianto audio premium B&O PLAY con la connettività assicurata dal SYNC 3, supportato da un touchscreen, da 6,5 o 8 pollici, ad alta risoluzione e con funzione pinch & swipe, oltre agli efficaci comandi vocali.
  • La gamma delle motorizzazioni include il 1.0 EcoBoost, disponibile in tre step di potenza, da 100, 125 e 140 CV, accoppiato al nuovo cambio manuale a 6 marce a basso attrito che abbassa le emissioni CO2 fino a 97 g/km. L’EcoBoost 1.0 da 100 CV è disponibile anche con cambio automatico a 6 marce e paddle al volante. La gamma motori a benzina include anche il 3 cilindri 1.1, aspirato disponibile in 2 step, da 70 e 85 CV, in sostituzione dell’attuale 1.2 da 82 CV. Il TDCi 1.5 diesel è proposto nella versione da 85 e 120 CV.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

BMW Serie 7 40 Years Edition

BMW Serie 7 40 Years Edition: si parla di esclusività

Tempo di lettura: 2 minutiCome tutti i modelli Edition della Casa tedesca, anche la BMW Serie 7 40 Years …