in

Abarth 695 Esseesse: la nuova serie limitata più veloce della gamma

abarth 695° esseesse
Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo il rinnovamento che ha coinvolto la gamma 595, l’arrivo del mese di luglio per gli abarthisti si è tramutato in una gioia inaspettata. Debutta una nuova “Collector’s Edition”, tradotto un’edizione da collezionisti, la 695 Esseesse, sigla che non ha bisogno di ulteriori presentazioni. 

La nuova Abarth 695 Esseesse verrà prodotta in soli 1.390 esemplari, di cui 695 “Scorpion Black” (foto di copertina) e altrettante in “Grigio Campovolo”. L’ispirazione è venuta da quel 695 Esseesse omonimo del 1964: allora i cavalli erano 38, oggi sono diventati 180 CV, messi su strada dall’ormai conosciuto 1.4 turbo benzina. 

Gli ingegneri Abarth hanno così voluto spingersi oltre su parametri quali accellerazione e handling. Si sono ridotti i pesi grazie in primis a un nuovo cofano in alluminio (più leggero del 25%) e al nuovo scarico Akrapovic i chilogrammi risparmiati sono stati 10 rispetto a una 595 Competizione che monta lo stesso motore e tale risparmio si traduce in almeno un decimo guadagnato in accelerazione sul quarto di miglio (6,7 secondi per lo 0-100 km/h). 

Già visto sulla 695 70° Anniversario del 2019, lo spoiler ad assetto variabile è un altro tratto saliente della 695 Esseesse. Regolabile da 0 a 60°, nella posizione a massima downforce riesce a garantire 42 kg di carico a 200 km/h, portando a un miglioramento della stabilità in curva e una maggior reattività nei tratti misti.

Abarth 695 Esseesse: come cambia dentro e fuori

La caratterizzazione estetica degli esterni prosegue con una serie di elementi ispirati al passato e al presente che rendono la 695 Esseesse decisamente esclusiva, come i dettagli bianchi dei Dam anteriore e posteriore, delle calotte specchi e degli sticker laterali. Bianchi anche i cerchi da 17 pollici con coprimozzo rosso, pinze Brembo rosse, logo 695 sulla fiancata e badge 695 Esseesse sul posteriore. Da notare i due terminali di scarico Akrapovic in titanio, capaci di regalare pure emozioni sonore sia in strada sia in pista, per un divertimento e un piacere di guida unici.

Anche gli interni mostrano la scritta “one of 695” sul poggiatesta e i sedili si caratterizzano per le impunture a tema con le due colorazioni scelte per gli esterni. La personalizzazione prosegue anche sulla fascia plancia in Alcantara, dove spicca, in basso a destra, una laseratura con la scritta 695 Esseesse. E per enfatizzare l’anima racing non potevano mancare gli elementi in carbonio quali il pomello cambio, la pedaliera e gli inserti sul volante. 

Chiudendo con la tecnica la nuova arrivata dello Scorpione monta ammortizzatori Koni FSD su entrambi gli assi e pinze Brembo rosse in alluminio a 4 pistoncini all’anteriore e dischi autoventilati di 305 mm e di 240 mm al posteriore. Il cambio è manuale, ma su richiesta, è disponibile il cambio sequenziale robotizzato Abarth con palette al volante. Infine, sul fronte della tecnologia e connettività, l’Abarth 695 Esseesse è dotata del sistema di infotainment Uconnect con navigatore, schermo touch screen da 7” con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android AutoTM e radio digitale DAB.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    maserati levante fuoriserie

    Massimo Bottura presenta la sua nuova Maserati Levante: è un’opera d’arte

    Honda Civic Type R 2021

    Honda Civic Type R 2021: prova in anteprima, interni, motore e prezzo