in

Alfa Romeo 8C, GTV ed E-SUV: cancellata la produzione. O no?

Alfa Romeo 8C GTV E-SUV
Render di Masera
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nelle ultime ore circola la notizia, riportata da diverse testate, della cancellazione dei tre modelli Alfa Romeo 8C, GTV ed E-SUV, che cita come fonte AutoForecast Solutions datato 18 febbraio. Secondo il report degli analisti di AFS, il documento si chiude con un bel “cancelled”.

In verità, nei piani alti di FCA, sia negli USA, sia in Italia non vi è traccia di tutto ciò, anzi. Il piano è sì in revisione completa, ma dopo le prime conferme riguardanti Giulia e Stelvio ibridi, non vi sono ancora conferme ufficiali per questi tre modelli, ma neanche smentite. Per quanto riguarda la Alfa Romeo GTV si parla di già di date, con l’avvio della produzione a nella fabbrica di Cassino programmato per il 4 gennaio 2021 e, addirittura una fine segnata per il 22 dicembre 2028.

Stessa storia per l’E-SUV Alfa Romeo, che dovrebbe essere prodotto proprio in “Casa” a Mirafiori. Con il nome in codice “964” e la stessa piattaforma Giorgio, che ha dato i natali a Giulia e Stelvio, la produzione dovrebbe iniziare nell’ultimo quadrimestre del 2021.

Anche per la Alfa Romeo 8C è arrivata qualche smentita, anche se rimane una delle auto con i maggiori dubbi. La supercar del Biscione dovrebbe essere realizzata a Modena, erogare più di 700 cavalli attraverso un motore termico unito all’elettrico.

I piani di produzione, in sostanza, sono esattamente invariati, e Alfa Romeo 8C, GTV ed E-SUV per il momento non sono state cancellate dalla produzione. Aspettiamo il Salone di Ginevra per maggiori informazioni.

Gentlemen driver

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Alfa Romeo Giulia ibrida

Alfa Romeo Giulia ibrida verrà prodotta a Cassino insieme a Stelvio e D-SUV Maserati

onboard f1

Onboard F1: un giro a Barcellona dall’abitacolo di Kimi Raikkonen