in

Aperti gli ordini di Enyaq iV: prezzo e incentivi per l’elettrica Skoda

Skoda Enyaq 2021
Tempo di lettura: 3 minuti

Parte la commercializzazione del nuovo Enyaq iV, il SUV elettrico  la cui ordinabilità si apre ufficialmente a partire da lunedì 25 gennaio. Inizialmente disponibile nella versione 60 iV (batteria 62 kWh) e 80 iV (82 kWh), con prezzi a partire da 39.500 euro

L’ulteriore offerta di varianti per batteria e trazione si completerà nel corso del 2021. Il lancio in concessionaria è previsto prima dell’estate. Come detto, Skoda lancerà inizialmente in Italia sia la versione 60 iV (39.500 euro) sia la 80 iV (45.900 euro). I prezzi indicati sono quelli del listino ufficiale, ma va considerata la presenza degli incentivi statali che possono far calare il prezzo di 10.000 euro in caso di rottamazione di un veicolo usato. In assenza di rottamazione, l’incentivo scende a 6.000 euro. A questi, possono sommarsi gli eventuali incentivi a livello regionale.

Skoda Enyaq 60 iV offre una potenza di 177 CV e accelera da 0 a 100 km/h in 8,7 secondi, mentre l’autonomia massima dichiarata nel ciclo WLTP è pari a 414 km. Enyaq 80 iV scatta da 0 a 100 in 8,5 secondi grazie alla potenza di 204 CV e offre più autonomia (537 km in WLTP). Per entrambi, la trazione è posteriore e la velocità massima è limitata elettronicamente a 160 km/h.

Lungo 4,65 metri, Skoda Enyaq iV riprende la piattaforma MEB comune alla cugina Volkswagen ID.3. Cambiano però gli interni, con il vistoso schermo da 13” (il più ampio mai proposto da Skoda), interni che fanno il pieno di tecnologia: di serie sulla 60 iV climatizzatore bi-zona, i sensori di parcheggio posteriori, connettività smartphone sia via cavo sia wireless con protocolli Apple CarPlay e Android Auto, ricezione radio digitale DAB+, riconoscimento della segnaletica stradale e connettività remota al veicolo tramite app con chiamata di emergenza e service pro-attivo. 

Skoda Enyaq

Il sistema di infotainment, che può essere controllato sia con comandi gestuali sia tramite l’assistente vocale digitale Laura, è in grado di connettersi in bluetooth con 3 smartphone e può gestire fino a 8 dispositivi diversi connessi tramite wi-fi. Sono presenti di serie anche due prese USB-C.

Enyaq 80 iV aggiunge a queste dotazioni i sensori di parcheggio anteriori e la telecamera posteriore, la selezione delle modalità di guida Driving Mode Select, il volante multi-funzione capacitivo riscaldabile e con palette per la gestione della frenata rigenerativa. 

Per entrambe le versioni, vengono proposti in dotazione i cavi per la ricarica pubblica o per l’utilizzo domestico con wallbox (cavo Mode 3). Come optional, è proposto l’Universal Charger iV, un dispositivo Simply Clever che permette tanto la ricarica domestica fino a 7,2 kW sia la ricarica in corrente tri-fase a 400 V e 11 kW, senza l’utilizzo di un wallbox. Tanto i cablaggi standard quanto l’Universal Charger iV possono trovare posto in uno specifico alloggiamento posto sotto il pianale del vano bagagli in modo da lasciare sempre libero e pulito il vano di carico, che mette a disposizione da 585 a 1.710 litri.

Molto completa la dotazione di sistemi di assistenza alla guida, mentre il pacchetto Infotainment Plus porta invece al debutto su un modello Skoda l’Head Up Display con tecnologia di realtà aumentata. Per affrontare i climi più freddi, Enyaq iV può essere dotato di pompa di calore che permette di ridurre fino al 30% i consumi di elettricità per il riscaldamento dell’abitacolo.

Skoda Enyaq iV: la promozione al lancio

Skoda Enyaq

Chi firmerà un contratto per guidare Skoda Enyaq iV avrà accesso, gratuitamente per tre anni, al servizio Powerpass by Skoda: tramite un’app e una carta apposita, il cliente potrà cercare e accedere alle colonnine della rete Ionity. Il nuovo modello, infatti, accetta la ricarica fino a 100 kW per la batteria da 62 kWh e fino a 125 kW per la batteria da 82 kWh. In ricarica veloce, la batteria più capiente passa dal 5% all’80% in soli 38 minuti. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Velocità massima Toyota GR Yaris: in Autobahn con il tre cilindri [VIDEO]

    La Ferrari SF90 Stradale sfodera i suoi 1.000 CV in galleria [SOUND – VIDEO]