in

Enyaq: questo il nome del primo SUV elettrico Skoda

Skoda Enyaq
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il primo SUV elettrico Skoda prenderà il nome di Enyaq. La lettera “E” sta, infatti, ad indicare un motore di tipo elettrico mentre la lettera “Q” identifica la famiglia dei SUV del Brand come Kodiaq, Karoq e Kamiq

Un nome scelto tutt’altro che a caso, quello che identificherà il nuovo SUV a batterie Skoda. Enyaq deriva, infatti, dal termine irlandese “enya” che vuol dire “fonte di vita” e che, a sua volta, deriva dal termine gaelico irlandese “Eithne” tradotto con i concetti di “essenza”, “spirito” o “principio”. 

Skoda Enyaq sarà il primo SUV realizzato sulla piattaforma modulare elettrificata MEB, di appartenenza della Volkswagen; Enyaq segnerà l’inizio di un qualcosa di nuovo in linea con le idee innovative che da sempre accompagnano il Brand. Sarà il primo di oltre 10 modelli a batteria che verranno lanciati da Skoda iV entro la fine del 2022. La Casa, peraltro, ha in programma un investimento da due miliardi di euro entro il 2021 per lo sviluppo di modelli elettrificati e di un sistema connesso per soluzioni di mobilità ecosostenibili. 

Dì la tua

Aston Martin Vantage Roadster 2020

Aston Martin Vantage Roadster 2020: ecco come sarà la nuova “predatrice”

Audi Q5 PHEV

Ibrido Audi 2020: motore, modelli e prezzi