domenica, 23 settembre 2018 - 3:05
Home / Notizie / Tecnologia / Arriva a marzo 2016 la berlina fuel cell

Arriva a marzo 2016 la berlina fuel cell

Tempo di lettura: 2 minuti.

Milano, 30 settembre 2015 – Honda ha annunciato oggi alla 44esima edizione del Tokio Motorshow (30 Ottobre – 8 Novembre, 2015) la nuova linea di veicoli concept per auto e moto. La casa giapponese all’evento vanta uno spazio espositivo più grade di qualsiasi altro brand e, oltre ai modelli più recenti, rimanendo fedele allo sloga The Power of Dream, ha svelato quelli destinati ad un tipo di mobilità innovativa uniti ad altri pensati per dare il massimo in termini di prestazioni.
La casa giapponese per i prossimi anni intende offrire nuovi veicoli e modi per spostarsi in grado di distinguersi per personalità e prestazioni, in linea però con una sostenibilità a livello sociale e ambientale.

Nuovo fuel cell

Tra tutte le novità svelate al salone del Sol Levante, spicca il nuovo veicolo a idrogeno con tecnologia fuel cell chiamato al momento FCV, ma destinato a cambiare nome quando l’auto arriverà nei concessionari in edizioni limitata a marzo 2016. La vettura sarà inizialmente disponibile solo in California, unico stato al momento a disporre delle strutture necessarie a questo tipo di auto, e poi eventualmente nel resto del mondo.
La produzione comincerà tra circa un mese, la FCV mantiene alcuni elementi del design della precedente FCEV e FCV Concept uniti ad altri più accattivanti presi a prestito dalle nuove Civic e Accord versione 2016. I posti disponibili a bordo saranno cinque, l’autonomia è di circa 700 km e il motore stando a quanto dichiarato dalla casa dovrebbe essere in grado d’assicurare una guida divertente. Gli ingegneri giapponesi forti della lezione dello Tsunami del 2011 hanno realizzato anche uno speciale kit che consente all’auto, in caso di emergenza, di fornire la corrente necessaria alla propria abitazione.

Prestazioni da record

Non solo idrogeno ed ecosostenibilità, a Tokio è andata in scena anche la nuova supercar NSX. L’auto monta la nuova generazione di motori ad iniezione diretta twin turbo VTEC V6 unita ad un telaio superleggero e al sistema ibrido Sport Hybrid Sh-AWS (Super Handling-All Wheel Drive) destinato a soddisfare le esigente in termini di prestazioni, ma anche di risparmio di carburante.
La nuova Civic Type R oltre ad un design pensato per offrire il massimo come aerodinamica, è dotata della prima applicazione al mondo del nuovo motore 2.0 VTEC Turbo. La combinazione della tecnologia Honda VTEC, con l’iniezione diretta ed il turbocharger sviluppa una potenza in uscita di 228 KW e una coppia di 400 Nm, a questi si aggiungono il cambio manuale a sei marce. Durante il suo sviluppo la Civic Type R ha realizzato il record al Nürburgring sul giro per quanto riguarda le vetture destinate ad una produzione di massa.

Autore: Lino Garbellini

Potrebbe interessarti

CarPlay

Apple CarPlay si aggiorna con l’arrivo di iOS 12

Tempo di lettura: 1 minuto. Ormai non è più una novità trovare all’interno di un’auto la compatibilità con i protocolli …

something