in

All’asta un raro esemplare di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio NRING

giulia quadrifoglio NRING
Tempo di lettura: 2 minuti

Alfa Romeo presentò nel 2018 le Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio NRING e Stelvio Quadrifoglio NRING al fine di celebrare il legame storico e vincente tra la casa automobilistica di Arese e il mitico circuito tedesco dove le due auto, in allestimento Quadrifoglio, hanno fissato i record su giro nelle rispettive categorie.

Per l’ex mercato EMEA, il Biscione ha prodotto solamente 108 unità per ogni modello. Per il mercato nordamericano, invece, stati costruiti appena 55 esemplari per ogni vettura. Ora, uno di questi viene proposto attualmente dalla già nota Bring A Trailer attraverso un’asta online. Attualmente, la Giulia Quadrifoglio NRING del 2019 ha raggiunto la somma di 62.500 dollari, circa 55.212 euro, ma mancano ancora tre giorni al termine che potrebbero far lievitare il prezzo.

Alfa Romeo Giulia NRING: caratteristiche e dotazioni

La Giulia Quadrifoglio NRING è verniciata esternamente in Circuito Gray Matte e rivestita all’interno con pelle nera e rossa e alcantara. Sotto il cofano della performante berlina vi è un motore V6 biturbo da 2.9 litri capace di sviluppare 510 CV di potenza e 600 Nm di coppia massima. Si tratta dello stesso propulsore presente sulla Quadrifoglio standard. Il powertrain è abbinato a un cambio automatico a 8 velocità e a un differenziale con sistema torque-vectoring e alla trazione posteriore.

L’equipaggiamento di serie prevede anche cerchi da 19” abbinati a pneumatici Pirelli P Zero Corsa 245/35 sull’anteriore e 285/30 sul posteriore, impianto frenante Brembo, sospensioni attive, fari bi-xeno adattivi, impianto audio Harman/Kardon, impianto di scarico con doppia modalità, splitter anteriore attivo in fibra di carbonio e tetto in fibra di carbonio a vista.

giulia quadrifoglio nring bring a trailer

Tutto l’interno è rivestito in pelle nera e rossa e alcantara con cuciture rosse a contrasto su cruscotto, console centrale, volante, sedili e pannelli delle portiere. La fibra di carbonio domina sulla console centrale, sul volante, sui paddle, sul cruscotto, sulle soglie sottoporta e sui pannelli delle portiere. Fra le dotazioni per la sicurezza troviamo il monitoraggio dell’angolo cieco, l’avviso di collisione anteriore, il cruise control adattivo e l’avviso di deviazione della corsia.

Non possono mancare all’appello il climatizzatore automatico bizona, la modalità di guida Alfa DNA, i sedili anteriori riscaldabili e regolabili elettricamente in ben 14 posizioni, il tachimetro con linea rossa a 6500 g/min e altri indicatori che rendono l’illuminazione molto racing.

Alfa Romeo Giulia NRING: la numero 26

interni giulia quadrifoglio nring

Secondo quanto dichiarato dalla descrizione leggibile su Bring A Trailer, la Giulia Quadrifoglio NRING ha trascorso del tempo nell’Illinois prima di essere acquistata dal proprietario nell’agosto 2020 e ora il contachilometri segna 3900 km percorsi. In base a quanto riportato dalla scritta presente sulla consolle davanti al lato passeggero, questa  Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio NRING del 2019 è la numero 26 delle 55 prodotte per il mercato nordamericano.

Autore: Alessio Richiardi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Huracan Sterrato

    Lamborghini Huracan Sterrato: pronta una versione off road della supercar?

    renault clio baccara

    Renault Clio Baccara: 30 anni fa nasceva il lusso nelle citycar