domenica, 20 Ottobre 2019 - 21:21
Home / Notizie / Novità / Audi A8 L extended: esclusività su misura

Audi A8 L extended: esclusività su misura

Tempo di lettura: 2 minuti.

Per Audi il Cliente è sempre al primo posto, in particolare quando le sue richieste possono risultare così inusuali. Un esempio in tal senso è offerto da Audi A8: su richiesta di un Cliente europeo, il marchio dei quattro anelli ha realizzato un esemplare unico in formato «kingsize» della sua ammiraglia.

Con 6,36 m di lunghezza e 4,22 m di passo, A8 L extended offre ai passeggeri un comfort regale su sei sedili. Un concept che suscita l’interesse di numerosi Clienti: Audi, infatti, ha già ricevuto diverse richieste di realizzazioni speciali.

Gli ingegneri hanno lavorato per quasi un anno allo sviluppo e alla progettazione di questa berlina di lusso di inedita lunghezza. Il risultato è un esemplare unico nel suo genere che soddisfa gli elevati standard del modello di serie da ogni punto di vista. Le sfide maggiori erano legate in particolare alla sicurezza e alla rigidità di una carrozzeria XXL e al disegno della silhouette. Audi A8 L extended vanta la carrozzeria leggera del modello di serie, concepita come struttura Audi Space Frame e realizzata interamente in alluminio.

media A162407 medium

Per questo esemplare unico gli ingegneri hanno allungato le longarine sottoporta e il tunnel centrale mediante profilati estrusi in alluminio che fungono anche da elementi di convogliamento dell’aria. Una parete posteriore doppia separa la cellula abitacolo dal vano bagagli; il tetto integra in via supplementare profilati tubolari in alluminio e rinforzi trasversali. Grazie a questi accorgimenti la rigidità torsionale e flessionale si attesta pressoché sullo stesso livello di A8 L.

La berlina di rappresentanza in taglia XXL, verniciata in blu luna metallizzato, supera per passo e lunghezza la versione lunga di Audi A8 di oltre 1,09 metri. Per ottenere una transizione armoniosa della linea del tetto, è stata rivisitata tutta la carrozzeria a partire dal montante anteriore. Sul tetto è stata integrata una superficie in vetro lunga 2,40 metri, che amplifica sapientemente la sensazione di spaziosità interna. Le tendine parasole, una per ciascuna fila di sedili, riducono il surriscaldamento dell’abitacolo in caso di esposizione diretta ai raggi solari. I proiettori e i gruppi ottici posteriori integrano piccole luci di segnalazione laterali, come prescrive la legge nel caso di una vettura di tale lunghezza.

A bordo di Audi A8 L extended tutti i passeggeri siedono nel senso di marcia. I sei sedili sono rivestiti in morbidissima pelle Valcona di colore beige velluto. La seconda e la terza fila sono composte da sedili singoli a regolazione elettrica. Sulla terza fila sono presenti una consolle centrale passante, un display Rear Seat Entertainment e un box frigorifero. Per la propulsione di questo modello unico è stato impiegato il motore V6 TFSI 3.0 da 310 CV, in grado di sviluppare 440 Nm di coppia.

media A162414 medium

La berlina può così accelerare da 0 a 100 km/h in 7,1 secondi e raggiungere una velocità massima limitata elettronicamente di 250 km/h. La potenza viene trasmessa alla trazione integrale permanente quattro attraverso il cambio tiptronic a otto rapporti. All’interno di cerchi da 19 pollici a 15 razze è all’opera un’impianto frenante derivato dalla versione sportiva Audi S8, capace di decelerare in modo impareggiabile la super ammiraglia con massa a vuoto di 2.418 kg.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Volkswagen T-Roc R

Volkswagen T-Roc R : il SUV da 4,8 secondi

In Volkswagen, a livello di gruppo, devono averci preso gusto. Prima l’Audi SQ2, poi la …