in

Audi Q4 Sportback e-tron 2021: prezzi e allestimenti del SUV coupé elettrico

audi q4 sportback prezzi
Static photo, Colour: Florett silver
Tempo di lettura: 4 minuti

In questi giorni il lancio della nuova Audi Q4 e-tron, il SUV medio elettrico della Casa dei quattro anelli, è già una realtà. Noi l’abbiamo provata in anteprima per dirvi come va ma parallelamente la variante coupé, la Q4 Sportback e-tron è già ordinabile con le prime unità in arrivo nel corso del mese di settembre.

Cambia ovviamente la linea del tetto, ora più sinuosa, e anche l’efficienza aerodinamica ne guadagna (da un Cx di 0,28 si scende di ulteriori 0,2 punti, con 0,26). Al profilo spiovente del tetto e ai montanti posteriori fortemente inclinati si raccorda la sezione posteriore dal design filante, il cui dinamismo è rafforzato dallo spoiler alla base del lunotto.

In aggiunta, rispetto ad Audi Q4 e-tron cresce ulteriormente la capacità di carico con cinque persone a bordo, già da record, che passa da 520 a 535 litri. Un valore superiore persino a un SUV di segmento D quale Audi Q5, sebbene quest’ultimo sia più lungo di 9 cm.

Al lancio, Audi Q4 Sportback e-tron è disponibile nelle versioni entry level 35 e-tron da 170 CV e top di gamma 50 e-tron quattro da 299 CV. La prima caratterizzata da un unico motore sincrono a magneti permanenti al retrotreno, da 310 Nm di coppia e dalla trazione posteriore; la seconda da due propulsori a zero emissioni, uno in corrispondenza di ciascun assale, da 460 Nm e dalla trazione integrale quattro elettrica. 

Audi Q4 Sportback 50 e-tron quattro Edition One

Audi Q4 Sportback 35 e-tron e Audi Q4 Sportback 50 e-tron quattro sono ricaricabili in corrente alternata (AC) con potenze sino a, rispettivamente, 7,2 e 11 kW – in entrambi i casi sono sufficienti 7,5 ore per rigenerare il 100% dell’energia – oppure in corrente continua (DC) con potenze che raggiungono rispettivamente i 110 e 125 kW: per accumulare l’80% dell’energia bastano meno di 38 minuti. 

Audi Q4 Sportback 35 e-tron 170 CV è proposta negli allestimenti d’ingresso, EVO, Business, Business Advanced ed S line edition: tutti accedono agli incentivi statali sino a 10.000 euro in caso di rottamazione. Audi Q4 Sportback 50 e-tron quattro 299 CV è invece offerta nelle configurazioni top di gamma Business Advanced ed S line edition. 

Audi Q4 Sportback e-tron: la dotazione di serie 

Analogamente ad Audi Q4 e-tron, sin dalla versione entry level sono inclusi i cerchi in lega da 19 pollici con pneumatici di dimensionamento diverso tra avantreno (235/55) e retrotreno (255/50), i proiettori full LED con gruppi ottici posteriori a LED, la strumentazione digitale con display a colori da 10,25 pollici, la radio MMI plus, la chiamata d’emergenza e i servizi Audi connect remote & control che forniscono informazioni utili sulla vettura collegandola allo smartphone tramite l’app myAudi. Di primo equipaggiamento la nuova generazione di volanti dal look futuristico – la corona è “tagliata” nelle sezioni sia superiore sia inferiore – corredata dei paddle e dei comandi touch, inclusi i movimenti swipe derivati dai device portatili. Rispetto alla variante con carrozzeria SUV sono di serie il portellone elettrico e il sistema di gestione della dinamica di marcia Audi drive select. 

Sin dall’allestimento intermedio Business, “cuore” delle offerte commerciali dedicate alla gamma Audi Q4 e-tron, sono incluse dotazioni di pregio quali l’Audi smartphone interface, che trasferisce con modalità wireless l’ambiente Apple Car Play o Android Auto sul display dell’auto, l’Audi phone box, che permette la ricarica induttiva dello smartphone, e il Pacchetto Assistenza plus, forte del cruise control adattivo, dei sensori di parcheggio visivi e sonori e della telecamera in retromarcia. Quanto all’infotainment, la navigazione MMI plus con MMI touch si accompagna al display MMI touch da 11,6 pollici – il più ampio all’interno dell’offerta dei quattro anelli – all’Audi virtual cockpit da 10,25”, al riconoscimento dei segnali stradali mediante telecamera e ai servizi Audi connect navigation & infotainment plus. Questi ultimi includono la connettività Car-to-X, il citato pianificatore degli itinerari e-tron trip planner e il comando vocale in grado di riconoscere le espressioni di uso comune integrando le informazioni mediante il cloud.

Anche Audi Q4 Sportback e-tron si noleggia, ecco come e quanto costa

audi q4 sportback e-tron

Con il lancio delle gamme Audi Q4 e-tron e Audi Q4 Sportback e-tron, la Casa dei quattro anelli ha introdotto una nuova formula di noleggio. Dal breve al lungo termine, è possibile guidare Audi Q4 Sportback e-tron per un giorno, una settimana, un mese o periodi più lunghi, eventualmente subentrando al Concessionario nella locazione della vettura. Un’opportunità, quest’ultima, che consente di disporre dell’auto a fronte di un canone fisso per la durata del contratto, tutto compreso (con l’assistente attivo 24/7 per qualsiasi esigenza).

All’avanguardistico noleggio a breve termine, Audi affianca la formula all-inclusive a lungo termine. Il canone comprende l’accesso gratuito per 12 mesi al servizio Audi e-tron Charging Service, forte di oltre 235mila stazioni di ricarica pubbliche in 26 Paesi (più di 17mila in Italia), un’unica card e un unico contratto nonché di tariffe convenzionate, scontate sino al 60%, presso la rete ad alta capacità IONITY. Nello specifico, i Clienti dei modelli BEV dei quattro anelli accedono gratuitamente per un anno al programma Transit, il cui costo sarebbe altrimenti di 17,51 euro al mese.

In ambito domestico è incluso il pacchetto Ready for e-tron Pro che agevola la fruizione della ricarica sino a 22 kW in AC prevedendo l’installazione della wallbox Enel X, la realizzazione della linea di alimentazione e la connessione a valle del contatore. La wallbox fornita da Enel X, denominata JuiceBox Pro Cellular con cavo integrato, è un’infrastruttura smart per la ricarica in corrente alternata con potenze di 7,4, 11 o 22 kW. Quest’ultimo valore di riferimento sul mercato. Alla funzione demand limitation per regolare l’erogazione d’energia in base al fabbisogno domestico, scongiurando il sovraccarico della rete, abbina la gestione da remoto mediante smartphone e app dedicata. L’ansia da ricarica viene risolta a monte, a casa propria – dove avvengono il 90% delle ricariche – sfruttando i tempi di fermo “naturale” dell’auto; ad esempio di notte. 

La formula Audi Value noleggio include la possibilità, tradizionalmente identificata nel prodotto finanziario Audi e-tron Bridge, di uscire a condizioni agevolate e anticipatamente dal contratto di locazione di un modello a zero emissioni, optando per un’altra Audi – anche a motore termico – e scegliendo il finanziamento erogato da Volkswagen Financial Services più in linea con le proprie necessità. È infine possibile adattare durata del contratto e percorrenza chilometrica anche dopo l’inizio del noleggio, spaziando all’interno di una mini matrice personalizzata.

499 euro al mese per guidarla

L’accessibilità alla famiglia Audi Q4 Sportback e-tron si avvantaggia delle sinergie di Gruppo che permettono di contenere il prezzo d’attacco della vettura in 47.750 euro, tale da consentire all’80% della gamma di beneficiare degli incentivi statali: sino a 10.000 euro in caso di rottamazione. È così possibile accedere ad Audi Q4 Sportback 35 e-tron 170 CV con la formula a lungo termine (36 mesi/45.000 km) Audi Value noleggio a fronte di un canone mensile di 499 euro riferito all’allestimento intermedio Business, a listino a 51.950 euro. Canone che, come accennato, include la summa dell’offerta Audi in materia di ricarica, copertura assicurativa e assistenza. Servizi il cui valore complessivo eccede sensibilmente l’anticipo di 8.159 euro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    rally italia talent 2021 imola

    ACI Rally Italia Talent approda all’Autodromo di Imola: continuano le selezioni

    gigafactory stellantis

    Stellantis costruirà una Gigafactory per auto elettriche a Termoli