in

Autovelox Torino Milano: arriva il primo rilevatore di velocità. Ecco dove

Autovelox Torino Milano
Tempo di lettura: < 1 minuto

Se fino ad oggi la Autostrada A4 Torino-Milano era considerata il “paradiso” degli automobilisti grazie all’assenza di rilevatori di velocità e di tutor, da oggi a poche settimane non sarà più così.

Arriva, infatti, il primo autovelox Torino Milano,una “trappola” fotografica posizionata all’altezza dello svincolo di Chivasso Est, al chilometro 18 in direzione Milano.

Per ora si può notare il solo gabbiotto blu, ma a breve l’installazione verrà completata, con i conseguenti test di collaudo e segnalazione apposita. Verrà, inoltre, montato un secondo autovelox Torino Milano, all’altezza di Arluno in direzione contraria sotto la gestione della Polizia Stradale di Novara Est.

Autovelox non fisso, ma attivato ad hoc

La foto del Velox apparsa sui social network

Per completezza di informazione bisogna dire che non si tratterà di veri e propri autovelox fissi, poiché la scatola vuota verrà riempita della apparecchiatura necessaria dalla polizia solo in alcuni momenti per monitorare la velocità, ma a fine servizio questi verranno svuotati, lasciando la colonnina vuota, che, però, funzionerà ugualmente da deterrente per i potenziali trasgressori.

Arriverà la comunicazione ufficiale dell’attivazione dei nuovi Autovelox Torino Milano.

Gentlemen driver

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Climbkhana TWO

Climbkhana TWO: la nuova spettacolare impresa di Ken Block [VIDEO]

I-Link by Leasys

I-Link by Leasys: cos’è e come funziona il nuovo servizio?